lunedì 21 novembre 2016

Notizie Giuridiche di Lunedi 21 Novembre 2016

Rassegna Stampa Online


Accordo di mediazione senza attestazione di conformità vale come titolo esecutivo? (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it, Risorse Legali
Di Anna Andreani. Il Tribunale di Bari con la sentenza del 7 settembre 2016 si pronuncia in merito alla validità o meno dell'accordo sottoscritto dalle parti in sede di mediazione, privo dell'attestazione da parte dei difensori della sua conformità alle norme imperative ed all'ord ine pubblico. Nel caso in esame, il debitore esecutato proponeva opposizione all'esecuzione per rilascio di immobile, …  leggi tutto

Alle spese per il ripristino dei pannelli decorativi sulla facciata partecipano tutti i condòmini. (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Ai sensi dell'art. 1117 Cc, sono oggetto di proprietà comune, tra le altre, le parti dell'edificio necessarie all'uso comune, come il suolo su cui sorge l'edificio, le fondazioni, i muri maestri, i pilastri e le travi portanti, i tetti e i lastrici solari, le scale, i portoni di ingresso, i vestiboli, gli anditi, i portici, i cortili e le a conseguenza di ciò è che, alle spese necessarie alla …  leggi tutto

Ambiente in genere. Estinzione delle contravvenzioni in materia ambientale e prescrizioni impartite con ordinanza del Sindaco (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Toscana Sez. II n.1611 del 8 novembre 2016 L'articolo 1, comma 9, della legge 68/2015 ha introdotto nel corpo del d.lgs. 152/06 la parte sesta bis ponendo una nuova disciplina per l'estinzione delle contravvenzioni in materia ambientale, basata sull'adempimento alle prescrizioni impartite dalla Polizia Giudiziaria con l'asseverazione dell'ente specializzato nella materia (art. 318 ter, d.lgs. …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 23225 del 15/11/2016 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, pronunciando ai sensi dell'art. 363, comma 3, c.p.c., hanno affermato che la compensazione giudiziale presuppone l'accertamento del controcredito da parte del giudice innanzi al quale essa è invocata, e non può fondarsi su un credito tuttora 'sub judice' in un separato procedimento, restando esclusa, in tale ipotesi, la possibilità di disporre la sospensione della decisio ne sul …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 23304 del 16/11/2016 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, risolvendo la corrispondente questione di massima di particolare importanza, hanno ritenut o che se, giusta l'art. 3 della l. n. 281 del 1998, le associazioni iscritte possono agire per la tutela collettiva degli stessi diritti (dichiarati fondamentali) riconosciuti ai consumatori, a maggior ragione possono intervenire nel giudizio promosso dal singolo consumatore….  leggi tutto

Cassazi one Civile: Sentenza n. 23397 del 17/11/2016 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite hanno ritenuto di applicazione generale il principio secondo cui la scadenza del termine perentorio stabilito per opporsi o impugnare un atto di riscossione mediante ruolo, o comunque di riscossione coattiva di un credito, produce l'irretrattabilità del credito stesso, ma non anche la conversione del suo termine prescrizionale breve, se previsto, in quello ordinario decennale, …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 23463 del 18/11/2016 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, interpretando l'art. 827, comma 3, c.p.c., hanno ritenuto immediatamente impugnabile, perché parzialmente decisorio del merito della controversia, il lodo recante una condanna generica, ex art. 278 c.p.c., o che decida una o alcune domande proposte senza definire l'intero giudizio, ma non quello che decida questioni pregiudiziali (nella specie la validità della convenzione …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 23469 del 18/11/2016 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, pronunciando ex art. 363, comma 1, c.p.c., hanno escluso l'ammissibilità della cautela preventiva, sostanzialmente inibitoria, contro i contenuti asseritamente diffamatori di una testata giornalistica pub blicata 'on line' ed avente le medesime caratteristiche della stampa cartacea, ritenendo ad essa applicabile la garanzia di cui all'art. 21, comma 3, Cost., e salva la …  leggi tutto

Danno esistenziale va riconosciuto in c aso di sconvolgimento della vita (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la Sentenza n. 21059 del 19 ottobre 2016 la terza sez. civile della Corte di Cassazione coglie l'occasione per fare un excursus piuttosto dettagliato circa le proprie posizioni in materia di risarcimento del danno non patrimoniale ed in…  leggi tutto

Debito di valuta e debito di valore, quali differenze? (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Si suole spesso sentire dire che un debito è un debito di valuta oppure che è di valore: le due nozioni si contrappongono e le differenze non sono di poco cosa vuol dire esattamente che una parte ha un debito di valuta, oppure che il debito contratto è di valore?La questione riguarda le obbligazioni pecuniarie: queste altro non sono che gli obblighi assunti da una parte di adempiere versando …  leggi tutto

Divorzio in Comune con assegno di mantenimento? Palazzo Spada: si può fare! (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Il Consiglio di Stato, sentenza depositata il 26 ottobre 2016 n. 4478, ha annullato la decisione del TAR Lazio del 7 luglio 2016 n. 7813, che dichiarava illegittima la…  leggi tutto

Gratuito patrocinio: il compenso va liquidato all'avvocato anche se l'istanza è tardiva (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Il Tribunale di Mantova, con il provvedimento del 29 settembre 2016 affronta la problematica, in tema di gratuito patrocinio, relativa alla necessità o meno…  leggi tutto

Licenziamento per giustificato motivo: prima di irrogare la massima sanzione il datore di lavoro è obbligato a ricercare possibii soluzioni alternative ivi compreso il demansionamento del dipendente (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto del Lavoro
Cassazione, sezione civile, sentenza 9.11.2016 n. 22798…  leggi tutto

Licenziamento per giustificato motivo: prima di irrogare la massima sanzione il datore di lavoro è obbligato a ricercare possibili soluzioni alternative ivi compreso il demansionamento del dipendente (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto del Lavoro
Cassazione, sezione civile, sentenza 9.11.2016 n. 22798…  leggi tutto

Medici - Senato: disegno di legge in materia di responsabilità professionale del personale sanitario (filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche
È all'esame dell'assemblea del Senato il disegno di legge "Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario",giù approvato dalla Camera dei Deputati il 28 gennaio 2016. Tra gli articoli meritevoli di attenzione, segnaliamo l'articolo 6 che contempla l'inserimento nel Codice Penale del nuovo articolo 590-ter in materia di responsabilità colposa per morte o lesioni …  leggi tutto

NO MUOS in Cassazione (giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo
La vicenda NO MUOS non si è conclusa. Dopo la sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, Continua Giurdanella.it ….  leggi tutto

Notifica PEC: altra ipotesi di nullità sanabile per raggiungimento dello scopo (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it, Risorse Legali
Di Anna Andreani. Si segnala l'ordinanza n. 19814/2016 con la quale la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla validità della notifica a mezzo PEC di un atto privo della dicitura nell'o ggetto del messaggio: "Notificazione ai sensi della L. n. 53 del 1994". Il caso: il sig. R. G. citava in giudizio la Provincia di Viterbo per sentirla condannare al risarcimento dei danni patiti in …  leggi tutto

Pulizie in casa alle 6 di mattino? Attenzione. Si rischia la condanna penale (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
La donna oltre ad iniziare le faccende domestiche sin dalle sei del mattino, le accompagnava da condotte "inurbane" impedendo così il riposo e dei vicini."Disturba la quiete pubblica la casalinga che inizia i suoi lavori di casa alle 6 del mattino e che, per renderli meno "noiosi", accende la radio ad alto volume". Questo è il principio di diritto espresso dalla Corte di Cassazione Penale con la …  leggi tutto

Rapporto di lavoro: lo ius superveniens può rendere nullo il contratto di lavoro a termine (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto del Lavoro
Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza 2.11.2016 (ud. 5.7.2016, dep. 2.11.2016) n. 22124…  leggi tutto

Rilascio autorizzazion e per Assegno Nucleo Familiare. Le indicazioni dell'istituto (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Inps, Messaggio 18.11.2016 n. 4638…  leggi tutto

SS.UU: la giurisdizione per le vittime del dovere e soggetti equiparati è ordinaria! E per i tumori da uranio impoverito basta la prova della esposizione (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Cassazione, sezioni unite, sentenza 16.11.2016 n. 23300 - Avv. Andrea Bava…  leggi tutto

Ultimi progetti di legge annunciati - 23 novembre 2016 (camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge
S. 2535. - SANI ed altri; OLIVERIO ed altri: Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato) (2236-2618-B) PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE ROCCELLA ed altri: Modifiche agli articoli 56 e 57 della Costituzione concernenti la riduzione del numero dei componenti della Camera dei …  leggi tutto