martedì 31 maggio 2016

Notizie Giuridiche di Martedi 31 Maggio 2016

Rassegna Stampa Online


Compensi avvocato: quando il valore di una causa non è determinabile? (diritto.it)
Fonte: Diritto.it, News giuridiche
Nel determinare il compenso del legale il valore indeterminabile si applica unicamente qualora la controversia non sia suscettibile di valutazione economica o sia particolarmente complesso individuare il quantum. Lo ha chiarito la Corte di Cassazione, sez. II Civile, con la sentenza n. 11056 depositata il 27 maggio 2016 Il…  leggi tutto

Diploma Magistrale è titolo abilitante all'inserimento nelle graduatorie ad esaurimento: la recente sentenza del Tribunale di Como (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Tribunale di Como, Sezione II, sentenza 10.5.2016 n. 82 - Avv. Maurizio Danza…  leggi tutto< /a>…

E' possibile collegare un nuovo impianto singolo a quello condominiale? (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Esistono limiti e/o condizioni rispetto alla possibilità di eseguire un collegamento tra un nuovo impianto singolo, cioè un impianto a servizio di un'unità immobiliare, e quello condominiale? Esempio: tizio, proprietario di una piccola cantina, ha necessità di portare l'impianto idrico fino a quella stanza in quanto gli è utile avere là a dis posizione un rubinetto. …  leggi tutto

Imu e Tasi 2016: scadenza 16 giugno. Le novità (giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo
Si avvicina la scadenza del 16 giugno per il pagamento della prima rata di IMU e TASI. La Legge di Continua Giurdanella.it ….  leggi tutto

Installazione dell'ascensore per disabili in caso di rifiuto degli altri condomini. (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
In tema di condominio negli edifici, sulla base della previsione dell'art. 2, comma 2, della legge n. 13/89 deve affermarsi, in caso di rifiuto del condominio di adottare le deliberazioni di cui al primo comma, il diritto del singolo condomino, che si trovi nelle condizioni di disabilità previste dalla legge, di far installare a proprie spese l'ascensore. La norma fa salvo quanto disposto …  leggi tutto

Ispezioni fiscali senza "strascico": sul pass parla il giudice ordinario (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, Area Fiscale
Questo, se non c`è un nesso tra il controllo a "domicilio" e il successivo eventuale atto impositivo e il contribuente valuti l`accesso come violazione del segreto d`ufficio. Con sentenza n. 8587/2016, le sezioni unite della Cassazione hanno stabilito che l`autorizzazione della Procura per l`ispezione fiscale può essere impugnata dal professionista soltanto di fronte al giudice ordinario, quando …  leggi tutto

La medicina di gruppo non paga l'Irap (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Le sezioni Unite della Corte di Cassazione fanno chiarezza sull'imposta obbligatoria per le imprese e stabiliscono che la medicina di gruppo, in convenzione con…  leggi tutto

Lavori socialmente utili e contratto a tempo indeterminato part-time sono compatibili (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza n. 5226/2016 pubblicata in data 16.3.2016 la Corte di Cassazione ha riconosciuto la compatibilità tra l 9;assegno erogato dall'INPS in favore del…  leggi tutto

Notifica all'imputato mediante PEC al suo difensore è valida (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Il divieto di notifica tramite PEC all'imputato deve considerarsi limitato al caso in cui la notifica sia effettuata alla persona fisica dell'imputato. Di…  leggi tutto

Nuovo Codice Appalti. Delrio: decreti attuativi entro l'estat e (giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo
Il Ministro Delrio, durante il question time al Senato, ha assicurato che i decreti attuativi del nuovo codice appalti saranno Continua Giurdanella.it ….  leggi tutto

Per la Cassazione la postdatazione rende nullo l'assegno (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it, Informazione Giuridica
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 10710 del 24 maggio 2016 torna sulla problematica relativa alla validità o meno dell'assegno postdatato. Nel caso in esame, B. proponeva opposizione al decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale con il quale veniva ingiunto all'opponente e al sig. U. di pagare, in favore di T. , la somma di 41. 500. 000 oltre interessi legali e spese del procedimento …  leggi tutto

Studi di settore (periodo di imposta 2015): chiarimenti dall`agenzia delle entrate (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, Area Fiscale
L`Agenzia delle Entrate, come ogni anno, ha pubblicato il documento di prassi con cui fornisce chiarimenti in ordine all`applicazione degli studi di settore e dei parametri per il periodo d`imposta 2015, oltre ad indicazioni relative alla compilazione dei dati relativi all`attività svolta per i contribuenti interessati dal regime forfe tario applicabile agli esercenti attività d`impresa, arti e …  leggi tutto

Studi di settore 2015: i chiarimenti delle Entrate (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
L'indicazione infedele dei dati non preclude sempre l'accesso ai benefici del regime premiale. Infatti, i contribuenti che non hanno compilato correttamente i…  leggi tutto

Urbanisti ca.Differenza tra centro abitato e nucleo abitato (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Marche Sez. I n. 259 del 15 aprile 2016 In mancanza di una definizione legislativa di "centro abitato", per esso può ragionevolmente intendersi una località caratterizzata dalla presenza di case contigue o vicine con interposte strade, piazze e simili o comunque brevi soluzioni di continuità , con servizi o esercizi pubblici costituenti la condizione per una forma autonoma di vita sociale, …  leggi tutto

Va revocato il decreto ingiuntivo emesso non contro l'attuale condomino (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Va revocato il decreto ingiuntivo emesso e diretto non contro l'attuale condomino, bensà verso il suo dante causa titolare dell'obbligazione di pagamento nel momento in cui essa sorse. In ambito condominiale, in tema di azioni di recupero del credito contro il condomino moroso, è da ritenersi illegittimo e quindi va revocato il decreto ingiun tivo emesso ai sensi dell'art. 63 disp. att. c.c. …  leggi tutto