mercoledì 30 settembre 2015

Notizie Giuridiche di Mercoledi 30 Settembre 2015

Rassegna Stampa Online


Avvocato specialista: l'Anf impugna il regolamento (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Il regolamento per il conseguimento e il mantenimento del titolo di avvocato specialista presenta evidenti profili di illegittimità, dunque non possiamo che impugnarlo di fronte al Tar del Lazio….  leggi tutto

Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 18782 del 23/09/2015 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Sez. Lavoro ha rimesso al Primo Presidente, per l'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, la questione se, in caso successione di contratti a tempo determinato stipulati ai sensi dell'art. 2, comma 1 bis, del d.lgs. n. 368 del 2001, come modificato dalla l. n. 266 del 2005, le previsioni di durata massima totale dei contratti a tempo determinato successivi, previste dalla normativa …  leggi tutto

Cassazione: niente più assegno in presenza di una "famiglia di fatto " (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it, Informazione Giuridica
La Corte di Cassazione con l' ordinanza n. 17856 del 09/09/2015 affronta ancora una volta il tema della nuova convivenza di fatto del coniuge separato e delle ripercussioni sul suo diritto a percepire l'assegno di mantenimento dall'altro coniuge. A seguito di domanda di modifica delle condizioni di separazione presentata dal marito, la Corte di Appello, in riforma del provvedimento di primo …  leggi tutto

Ddl Concorrenza. Salta la norma che permetteva agli avvocati di validare alcune compravendite di immobili (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
L'iter parlamentare. Il tanto discusso Ddl Concorrenza procede la sua marcia. Dopo la discussione in aula, le votazioni dovrebbero iniziare a breve. Dopo aver incassato l'ok da parte di Montecitorio, il testo si avvia alla seconda lettura al Senato, ma si fronteggerà con il concomitante esame della legge di Stabilità , quindi ci sarà un leggero rallentamento, anche se l'obiettivo del Governo è …  leggi tutto

Decreto di ammissione al passivo inesistente se erroneamente basato su accordo delle parti (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
E' inesistente il decreto di ammissione al passivo del credito che escluda il rango richiesto dando erroneamente atto dell'accordo delle parti per la sola ammissione in chirografo….  leggi tutto

Detrazioni comunque spettanti se si è "dimenticato " di richiedere l'attribuzione del codice fiscale al "piccolo " condominio. (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
La mancata richiesta del codice fiscale del condominio non preclude la detraibilità delle spese sostenute per la ristrutturazione delle parti condominiali. Ecco come fare se non si è riportato il codice fiscale del condominio nei bonifici effettuati nel 2014. Lo ha chiarito l'Agenzia delle entrate, con risoluzione 74/E del 27 agosto 2015, pronunciatasi sull'interpello (art. 11, legge 27 luglio …  leggi tutto

E` ufficiale la proroga della voluntary disclosure al 30 novembre (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News
Il Consiglio dei ministri riunitosi oggi (29 settembre) ha finalmente ufficializzato la preannunciata proroga della Voluntary disclosure al 30 novembre 2015 (30 dicembre per la presentazione della documentazione). "Il termine per l`adesione alla procedura di collaborazione volontaria per la regolarizzazione dei patrimoni detenuti all`estero viene prorogato dal 30 settembre 2015 al 30 novembre …  leggi tutto

Il bluff dei referendum per la costituzione dei nuovi liberi Consorzi comunali (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Dott. Massimo Greco…  leggi tutto

Il fallimento delle società pubbliche: approfondimento della fnc (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News
Il dibattito dottrinario e giurisprudenziale relativo alla fallibilità delle società c.d. pubbliche o in mano pubblica e più nello specifico delle società in house, rende opportuno affrontare la questione anche sotto il profilo della individuazione della natura giuridica dei predetti enti, per i quali, se soggetti alle disposizioni sul fallimento, bisognerà dimostrare in primo luogo la natura …  leggi tutto

In un decreto i primi interventi per l`alluvione di piacenza e parma del settembre 2015 (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News
Il Consiglio dei ministri riunitosi il 29 settembre 2015 ha approvato un decreto legge riguardante misure urgenti per la finanza pubblica. Il decreto contiene anche l`atteso provvedimento per far fronte ai danni causati dagli eccezionali eventi meteorologici che nei giorni 13 e 14 settembre 2015 hanno colpito il territorio delle province di Parma e Piacenza. Per l`anno 2015 l`obiettivo del patto …  leggi tutto

Jobs Act e politiche attive: sintesi delle misure (giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo
Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti, ha approvato, in esame Continua Giurdanella.it ….  leggi tutto

Jobs Act: in Gazzetta il Decreto sui servizi per il lavoro e politiche attive (giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo
Nella Gazzetta Ufficiale n. 221 del 23 settembre 2015, S.O. n. 53 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 14 settembre 2015 Continua Giurdanella.it ….  leggi tutto

La revisione delle sanzioni tributarie penali e amministrative: importanti novità per gli omessi versamenti iva e di ritenute (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News
Il 22 settembre 2015 il Consiglio dei ministri ha approvato definitivamente cinque decreti legislativi di attuazione della delega per il riordino del sistema fiscale (legge 11 marzo 2014 n. 23): misure per la revisione della disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario; misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; misure per la revisione …  leggi tutto

MEF: Fiscalità comunitaria e internazionale (finanze.gov.it)
Fonte: Ministero Economia e Finanze, M.E.F.
La Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica - disponibile in lingua italiana: "Consultazione sulla modernizzazione dell'IVA per il commercio elettronico transfrontaliero" (scadenza 18 dicembre 2015)…  leggi tutto

Nullo il consenso informato, se prestato oralmente e sotto narcotici (telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Eleonora Mattioli - edotto: Prima di effettuare un intervento chirurgico, il medico ha sempre l'obbligo di ottenere il consenso informato - senza il quale l'intervento è illecito anche se nell'interesse del paziente - che non può essere nà tacito nà presunto, bensà espressamente formulato dal paziente. Ed il consenso va richiesto sia quando si tratti di evento talmente raro da essere prossimo al …  leggi tutto

Omesso versamento reiterato delle imposte non configura il reato continuato (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La sentenza n. 35912/2015 (Cassazione penale, sez. I) focalizza la propria attenzione sulla natura giuridica e ratio del reato continuato (ex art. 81 cod. pen.)….  leggi tutto

Perché in condominio farsi rimborsare una spesa urgente per le parti comuni è particolarmente difficile? (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Da condomini, vi siete mai posti il problema di fare effettuare un lavoro sulle parti comuni per poi chiederne il rimborso all'amministratore? Se lo avete fatto e prima di spendere vi siete documentati, avrete notato che ottenere il rimborso non è mai particolarmente semplice. Solitamente si dice che solo le spese urgenti possono essere rimborsate; in effetti è così perché è la legge, nello …  leggi tutto

Reponsabile l'automobilista che sorpassa nonostante il divieto (telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Eleonora Mattioli - edotto: Con sentenza n. 19254 depositata il 29 settembre 2015, la Corte di Cassazione, terza sezione civile, ha dato torto ad un automobilista che, per asserita carenza di adeguata segnaletica stradale, andava a collidere, durante un sorpasso, con altro veicolo proveniente da marcia opposta…  leggi tutto

Richiesta di risarcimento dei " 'danni subiti e subendi''? Domanda generica ed inutile (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Chi chiede il risarcimento del danno ha l'onere di descrivere in modo concreto i pregiudizi dei quali chiede il ristoro, non potendo limitarsi a formule vuote e stereotipe come la richiesta risarcitoria dei "danni subiti e subendi"…  leggi tutto

Rumore.Legittimità prescrizione amministrativa di cessare le immissioni sonore anche se non relative a trattenimenti danzanti e musicali fra le ore 22,01 e le ore 7,59. (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Piemonte, Sez. II, n. 1191, del 10 luglio 2015 Rumore.Legittimità prescrizione amministrativa di cessare le immissioni sonore anche se non relative a trattenimenti danzanti e musicali fra le ore 22,01 e le ore 7,59 Si evince dagli atti che la problematica era risalente nel tempo e che a carico dei gestori del locale vi erano state altre segnalazioni ed accertamenti di inquinamento acustico; …  leggi tutto

Sà al danno esistenziale, secondo le Tabelle di Milano (telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Eleonora Mattioli - edotto; Con sentenza n. 19211 depositata il 29 settembre 2015, la Corte di Cassazione, terza sezione civile, ha dato ragione ad un automobilista danneggiato a seguito di un sinistro stradale, che lamentava - avverso la pronuncia di merito - la mancata applicazione delle Tabelle di Milano nella quantificazione del danno non patrimoniale; applicazione che avrebbe portato ad un …  leggi tutto

Segregazione di beni in trust e azione revocatoria (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, Area Legale
E' inefficace nei confronti del creditore l`atto con cui il debitore, dopo essere stato costituito in mora e aver ricevuto la notifica di un decreto ingiuntivo, abbia costituito un trust, designando sì medesimo come trustee e conferendovi il proprio unico cespite immobiliare (nella specie, a fronte di un trust, nel quale era stata segregata la quota dell`immobile di cui il disponente era …  leggi tutto

Skype, Garante della privacy: datore non può spiare le conversazioni dei dipendenti (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Il datore di lavoro non può spiare le conversazioni Skype dei dipendenti. Il contenuto di comunicazioni di tipo elettronico o telematico scambiate dai dipendenti nell'ambito del rapporto di lavoro godono di garanzie di segretezza tutelate anche a livello costituzionale….  leggi tutto