giovedì 10 settembre 2015

Notizie Giuridiche di Giovedi 10 Settembre 2015

Rassegna Stampa Online


Carenze nell'organico. Il Presidente del Consiglio di Stato di dimette (telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Eleonora Mattioli - edotto: In data 10 settembre 2015 divengono ufficiali le dimissioni del Presidente del Consiglio di Stato Giorgio Giovannini, all'ordine del giorno nella seduta straordinaria del Consiglio di Presidenza della giustizia amministrativa….  leggi tutto

Cassa integrazione al massimo per 24 mesi (ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Lavoro
Il limite in un quinquennio mobile - Irrilevanti i periodi prima del Dlgs…  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 11236 del 29/05/2015 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La tempestività della presentazione telematica del Modello Unico ad opera di professionista a ciò incaricato, e che si sia assunto il relativo impegno, non può essere provata, ai sensi dell'art. 3, del d.P.R. n. 322 del 1998 (nel testo anteriore alle modifiche apportate dal d.P.R. n. 435 del 2001), a mezzo di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, rilasciata dall'intermediario, la quale non …  leggi tutto

D.L. 83/2015: le modifiche introdotte dalla legge di conversione (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it, Informazione Giuridica
Legge di conversione n. 132/2015 pubblicata sulla G.U. n. 192 del 20/08/2015. In data 20/08/2015 è stata pubblicata la legge di conversione n. 132/2015, con modifiche, del D.L. 83/2015 recante, com'è noto: Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell'amministrazione giudiziaria. . In materia di esecuzioni civili, è opportuno …  leggi tutto

Danno erariale causato dal medico? Alla fine paga comunque il cittadino (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La sentenza n. 11/2015 del 27 luglio 2015 della Corte dei Conti, sezione della Valle d'Aosta squarcia il velo su di un annoso tema che affligge la macchina amministrativa italiana. Dinanzi al solito dilemma "chi paga per cosa" come al solito la penuria, se non l'assenza di risposte esaustive fa ricadere genericamente e solidalmente l'onere in capo al comune cittadino…  leggi tutto

Frode Iva: Corte Ue condanna l'Italia sulla prescrizione breve (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
I giudici italiani dovranno disapplicare le norme sulla prescrizione nei casi gravi di frode Iva…  leggi tutto

L'economia quale identità (laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Prof. Sergio Sabetta…  leggi tutto

Niente spese di riscaldamento se il proprietario trasforma il piano-cantina in box o negozio (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
I proprietari dei locali al piano-cantine, adibiti a box o negozi, non sono tenuti al pagamento delle spese di riscaldamento se non usufruiscono della caldaia comune. Lo ha stabilito la sentenza n. 636 del 23 febbraio 2015 del Tribunale di Genova, secondo cui la delibera con la quale l'assemblea di condominio ripartisce gli oneri anche a carico dei locali che non sono serviti dall'impianto di …  leggi tutto

Operazioni soggettivamente inesistenti: l'ignaro cessionario può detrarre l'iva (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Commissione Tributaria Regionale della Lombardia, Sez. di Milano (pres. Sacchi, rel. Chiametti) si è pronunciata con sentenza…  leggi tutto

Reato di dichiarazione infedele: rilevante à la data di spedizione (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, Area Legale
Per la corretta imputazione al periodo di riferimento, à in quel momento che la fattura si considera emessa, qualora ci sia difformità con quanto annotato nel documento. Al fine della configurazione del reato di dichiarazione infedele (articolo 4 del Dlgs 74/2000), la fattura attiva si considera emessa all`atto della sua spedizione. à quanto affermato dalla Suprema Corte con la sentenza n. …  leggi tutto

Rifiuti.Manca un piano No manca tutta la rete impiantistica caro Stato italiano (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Manca un piano? No manca tutta la rete impiantistica caro Stato italiano (Corte UE 16 luglio 2015, in causa C-653/13) di Alberto PIEROBON…  leggi tutto

Spese e funzionamento degli uffici giudiziari. La parola passa agli avvocati (telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Eleonora Mattioli - edotto: Il primo settembre 2015 segna il definitivo "passaggio di consegna" dai Comuni al Ministero della giustizia, della competenza in materia di spese per il funzionamento degli uffici giudiziari. Passaggio disciplinato mediante l'adozione di diversi atti da parte del Ministero, tra cui, ad esempio, il D.p.r. recante misure organizzative di gestione di tali spese a livello …  leggi tutto

Tabelle di ripartizione delle spese secondo i criteri previsti dalla legge e tra proprietario ed inquilino (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Ripartire le spese tra tutti i condomini è operazione che spetta all'amministratore: millesimi di proprietà , d'uso, suddivisione in parti uguali, ecc. Le modalità di ripartizione sono quelle indicate dagli articoli 1123, 1124, 1126, 1130-bis c.c. , se le parti (ossia tutti i condomini) non si sono messe d'accordo in modo differente. Poche scarne indicazioni, quelle contenute negli articoli …  leggi tutto

Urbanistica. Interventi di conservazione (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 31618 del 21 luglio 2015 (Ud 14 gen 2015) Pres. Fiale Est. Grillo Ric. PM in proc. Cecchini ed altri Il ritocco operato all'art. 3 del D.P.R. n.380/2001 con il quale è stato introdotto il concetto di "interventi di conservazione", fino ad ora assente nel panorama legislativo di settore è certamente di rilevante portata nella materia dell'edilizia ed urbanistica in quanto viene …  leggi tutto