mercoledì 27 agosto 2014

Notizie Giuridiche di Mercoledi 27 Agosto 2014

Rassegna Stampa Online


Appalti pubblici, si accelerano i tempi di definizione del giudizio (diritto.it)
Fonte: Diritto.it, News giuridiche
In riferimento ai ricorsi al TAR, depositati dopo il 25 giugno 2014, avverso le procedure di affidamento, ivi comprese le procedure di affidamento di incarichi e concorsi di progettazione e di attività tecnico-amministrative ad esse connesse, relativi a pubblici lavori, servizi o forniture, il giudizio, ferma la possibilità della sua definizione…  leggi tutto

Banche: 100 miliardi di euro in meno a famiglie e imprese. in aumento il rischio usura (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News
Il segretario della CGIA di Mestre, Giuseppe Bortolussi, lancia l`allarme usura per famiglie e imprese. Negli ultimi 2 anni, infatti, le banche hanno erogato a quest`ultime quasi 100 miliardi di euro in meno. Secondo i dati rilasciati dalla CGIA, tra la fine del 2011 e lo stesso periodo del 2013, la diminuzione degli impieghi bancari alle famiglie e alle imprese e` stata di 97,2 miliardi, dove le …  leggi tutto

Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 15406 del 04/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Seconda Sezione ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite di un ricorso sulla questione se l'obbligo di contenere il prezzo di cessione degli immobili costruiti in regime di edilizia agevolata, ai sensi dell'art. 7 della legge 28 gennaio 1977, n. 10, sussista per il solo tempo in cui il bene sia gravato dal vincolo di inalienabilità e gravi …  leggi tutto

Cassazione Civile: Ordinanza n. 15416 del 04/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Nell'ambito del procedimento di separazione personale dei coniugi è esclusa la reclamabilità dei provvedimenti, adottati dal G.I, ex art. 709, ultimo comma, cod. proc. civ., di modifica o revoca di quelli presidenziali….  leggi tutto

Cassazione Civile: Ordinanza n. 9476 del 30/04/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione Civile della Corte ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite in relazione alla questione, su cui vi è contrasto, relativa al rapporto tra le procedure di concordato preventivo e fallimento, ossia se, a seguito della soppressione operata con il d.l. n. 35 del 2005 dell'inciso -giù contenuto nell'art. 160 legge fall. - …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 10105 del 09/05/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione Civile della Corte si è occupata, per la prima volta, dell'istituto del c.d. trust liquidatorio, affermando che, in presenza di uno stato di preesistente insolvenza, il negozio non è riconoscibile nell'ordinamento italiano ed è, dunque, inefficace, costituendo un ostacolo all'applicazione della disciplina concorsuale, di natura pubblicistica. La mancata produzione dell'effetto di …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 10413 del 14/05/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, a composizione di contrasto, hanno enunciato il principio secondo cui, nel regime regolato dagli art. 3 e 38 del d.P.R. n. 1032 del 1973, per la determinazione dell'indennità di buonuscita dei dipendenti pubblici che non abbiano conseguito la qualifica dirigenziale, va considerato, quale base di calcolo, lo stipendio della qualifica di appartenenza e non quello corrisposto per …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 11021 del 20/05/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, a composizione di contrasto, hanno enunciato il principio secondo cui la sentenza collegiale del giudice civile priva di una delle due sottoscrizioni (del presidente del collegio ovvero del relatore) è affetta da nullità sanabile ai sensi dell'art. 161, primo comma, cod. proc. civ., trattandosi di sottoscrizione insufficiente e non mancante….  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 14688 del 27/06/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Sezione Seconda ha trasmesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite di un ricorso sulla questione della rilevabilità d'ufficio dell'inefficacia del contratto stipulato dal 'falsus procurator', attesa l'opportunità di un riesame dell'orientamento tradizionale, che configura un'eccezione in senso stretto dello 'pseudo-rappresentato'….  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 15070 del 02/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Una volta ottenuta dall'ufficio giudiziario l'abilitazione all'utilizzo del sistema di posta elettronica certificata, l'avvocato, che abbia effettuato la comunicazione del proprio indirizzo di PEC al Ministero della giustizia per il tramite del Consiglio dell'Ordine di appartenenza, ha l'onere di procedere alla periodica verifica delle comunicazioni regolarmente inviategli dalla cancelleria a …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 15223 del 03/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Ricorre un'ipotesi di 'espropriazione larvata' in caso di immissioni ­ nella specie, acustiche ­ derivanti dall'esecuzione di un'opera pubblica (nella specie, consistita nell'ampliamento di un aeroporto), sicché il danno da irreversibile diminuzione nel godimento dell'immobile deve essere indennizzato in applicazione dell'art. 46 della legge 25 giugno 1865, n. 2359 e non dell'art. 844 cod. civ., …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 15224 del 03/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La previsione di cui all'art. 2 della legge 17 maggio 1991, n. 157, nel costituire manifestazione dei doveri di correttezza e buona fede ben oltre la portata di singole operazioni negoziali, in coerenza con la propria funzione di garantire la correttezza dell'appello al pubblico risparmio, è idonea a fondare la responsabilità di chi abbia sfruttato a proprio vantaggio la disponibilità di notizie …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 15239 del 03/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile

Cassazione Civile: Sentenza n. 15311 del 04/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La cartella di pagamento, che non sia preceduta dalla comunicazione dell'esito del controllo ex art. 36 ter del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 600, è nulla in quanto, pur non essendo espressamente prevista tale sanzione, la fase procedimentale di garanzia per il contribuente è imposta dal dato testuale e dal più incisivo controllo previsto dalla disposizione 'de qua' rispetto al precedente art. 36 …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 15660 del 09/07/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
I trasferimenti immobiliari a favore dei Comuni, avvenuti in attuazione di una convenzione di lottizzazione ed in luogo dell'adempimento degli oneri di urbanizzazione primaria o secondaria, non sono assoggettabili ad IVA….  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 6743 del 21/03/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione Civile della Corte, rimeditando un precedente consolidato indirizzo alla luce degli interventi della Corte costituzionale e della CEDU nonché dell'evoluzione normativa, ha ritenuto che la determinazione dell'indennità di esproprio di suoli che, qualunque ne sia la destinazione, dispogano di un soprassuolo arboreo idoneo a conferire particolari condizioni di sicurezza, utilità e …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 8510 del 11/04/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, a composizione di contrasto, hanno enunciato il principio secondo cui la parte che, ai sensi dell'art. 1453, secondo comma, cod. civ., chieda la risoluzione del contratto per inadempimento nel corso del giudizio dalla stessa promosso per ottenere l'adempimento, può domandare, contestualmente all'esercizio dello ius variandi, oltre alla restituzione della prestazione eseguita, …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 8965 del 17/04/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione Civile della Corte, rimeditando il proprio precedente indirizzo, anche a seguito della giurisprudenza della CEDU, ha ritenuto che, ai fini del decorso della prescrizione del diritto al risarcimento del danno da occupazione appropriativa, non è sufficiente la mera consapevolezza di avere subito un'occupazione e/o una manipolazione dell'immobile senza titolo, bensì occorre che il …  leggi tutto

Cassazione Civile: Sentenza n. 9560 del 02/05/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, a composizione di contrasto, hanno enunciato il principio secondo cui la tassa di concessione governativa sui telefonini non è abrogata ed è dovuta anche dagli enti locali, ai quali non si estende l'esenzione spettante all'Amministrazione dello Stato….  leggi tutto

Cassazione Penale: Sentenza n. 35495 ud. 04/06/2014 - deposito del 11/08/2014 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Penale
Con sentenza depositata in data 11 agosto 2014, la Prima sezione della Corte di cassazione ha affermato che il delitto previsto dall'art. 86 d.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 - integrante un'ipotesi di cosiddetta 'corruzione elettorale' - non è un reato a concorso necessario, di talché per la sua configurabilità è sufficiente la sola promessa di utilità da parte del corruttore, la quale si atteggia …  leggi tutto

Fermo amministrativo: in caso di debito irpef decide il giudice tributario (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , ., sentenza 05.05.2014 n° 9568 (Giuseppe Guida )…  leggi tutto

Il nuovo manuale BCE per la prova di stress della valutazione approfondita (dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario

Il pagamento del bollo auto in contanti per un importo pari o superiore a 1.000 euro costituisce violazione della normativa antiriciclaggio (ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News
Il pagamento del bollo auto in contanti, presso un`agenzia ACI, per un importo pari o superiore a 1.000 euro costituisce violazione dell`art. 49 del d.lgs. 231/2007 perche` il divieto riguarda, in via generale, ogni trasferimento di denaro contante, di importo pari o superiore a 1.000. Sono consentiti i pagamenti mediante strumenti tracciabili (assegni bancari, carte di credito e bancomat). …  leggi tutto

Manifestazioni sportive: in gazzetta le nuove norme di contrasto alla violenza (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Decreto Legge 22.08.2014 n° 119…  leggi tutto

Mediazione ed usucapione: il punto sulla trascrizione dell'accordo conciliativo (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Articolo di Luca Battistella , Fabio Trommacco 09.07.2014…  leggi tutto

Nuove Istruzioni segnaletiche per la rilevazione finalizzata alla partecipazione alle aste TLTRO (dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario

Offerta di acquisto di un immobile, alcuni suggerimenti (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
La legge, esattamente l'art. 1350 c.c., specifica chiaramente che i contratti per la compravendita di immobili devono avere forma scritta a pena di nullità . Non si può comprare un appartamento solamente con una stretta di mano, così come si comprano le sigarette o un articolo di cancelleria; tuttavia ci si può accordare oralmente, salvo poi concludere il tutto con un atto notarile o autenticato …  leggi tutto

Pa: ministro madia firma circolare su dimezzamento distacchi-permessi (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Circolare Ministero Semplificazione 20.08.2014 n° 5…  leggi tutto

Scomparsa di Renato Borruso (telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Gli amici del Centro Studi di Informatica Giuridica di Perugia partecipano al dolore per la scomparsa di Renato Borruso, nostro primo ed unico maestro….  leggi tutto

Sviluppo sostenibile.Legittimità diniego realizzazione impianto eolico da 200 kw per carenza documentale (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Consiglio di Stato, Sez. IV, n. 3112, del 19 giugno 2014 E' legittimo il diniego di realizzazione dell'impianto eolico da 200 kw in quanto la richiesta dell'Amministrazione, volta a ottenere dati tecnici progettuali più precisi, non è stata soddisfatta. Da ciò la valutazione di insufficienza degli elaborati tecnici previsti dall'art. 6, comma 2, del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28, e i …  leggi tutto