venerdì 12 ottobre 2012

Notizie di Venerdi 12 Ottobre 2012

Notizie Giuridiche dalla Rete


A fun o social da empresa na lei 6.404/76 (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Accertamento nullo senza la firma del capo dell'ufficio (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Insufficiente la sottoscrizione di un funzionario. L'avviso di accertamento è nullo se privo della firma del capo dell'ufficio non essendo sufficiente la sottoscrizione di un funzionario, anche se direttore tributario.

Adulterio solo apparente: separazione addebitata solo a causa di una assidua frequentazione (Laleggepertutti.it)
Fonte: La Legge per Tutti, Informazione Giuridica per il Cittadino
Se il coniuge frequenta apertamente e con assiduità un'amica può essergli addebitata

Aggiornamenti legislativi del 12 ottobre 2012 (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Decr. 25 settembre 2012 (pubblicato nella Gazz. Uff. 29 settembre 2012, n. 228. Emanato dal Ministero dell'economia e delle finanze.) Classificazione delle operazioni creditizie per categorie omogenee ai fini della rilevazione dei tassi effettivi globali medi praticati dalle banche e dagli intermediari finanziari.

Aggiornate le Q&A ESMA sul nuovo regime europeo in materia di short selling e CDS (Dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario
Sezione: Principale Data pubblicazione: Ottobre 2012 Anteprima Listing: L'ESMA (European Securities and Markets Authority) ha aggiornato le proprie "risposte a quesiti" (Q&A, Questions and Answers), relativamente alla nuova normativa in materia di vendite allo scoperto (short selling) e CDS (Credit Default Swap). L'ESMA (European Securities and Markets Authority) ha aggiornato le proprie 'risposte a quesiti' (Q&A, Questions and Answers), relativamente alla nuova normativa in materia di vendite allo scoperto (short selling) e CDS (Credit Default Swap). Il nuovo documento (ESMA/2012/666) aggiorna quello del 13 settembre scorso (ESMA/2012/572). Immagini: Allegati: ESMA/2012/666file: pdf,583.3Kb Contenuti correlati: Chiarimenti ESMA sul nuovo …

Alcol solo ai maggiorenni (Laleggepertutti.it)
Fonte: La Legge per Tutti, Informazione Giuridica per il Cittadino
La vendita di alcolici diventa vietata ai minori di diciotto anni: è

Ambiente in genere. V.I.a. come strumento di tutela dell'ambiente nella sua accezione più ampia (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 37051 del 26 settembre 2012 (Ud. 30 mag. 2012)Pres. Petti Est. Marini Ric. PG in proc. Polillo La V.i.a. è stata individuata come uno strumento di tutela dell'ambiente nella sua accezione più ampia, e cioè quale sistema integrato che condiziona la qualità della vita dell'uomo anche nella sua proiezione futura; appare, dunque errato, limitare la disciplina in tema di V.i.a. alla sola tutela delle specie animali e vegetali e omettere l'importanza rivestita anche ai fini del paesaggio e del contesto in cui le specie viventi e l'uomo si collocano.Tale impostazione appare pienamente confermata d.lgs. 3 aprile 2006, n.152, come emerge dai contenuti del preambolo, daIl'art.1, comma 1, lett.b, ove le procedure di V.a.s. e di …

Ambiente in genere.VIA e compatibilità di un progetto con gli strumenti di pianificazione territoria (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Friuli Sez.I n.342 del 3 settembre 2012leLa verifica di compatibilità di un progetto con gli strumenti di pianificazione territoriale non è estranea alla V.I.A.

Assegno di traenza: il creditore può rifiutare il pagamento solo per un giustificato motivo (Dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario
Sezione: Principale Provvedimento: Cassazione Civile, Sez. III, 09 ottobre 2012, n. 17146 Data pubblicazione: Ottobre 2012 Anteprima Listing: Con sentenza n. 17146 del 09 ottobre 2012 la Corte di Cassazione ha affermato il principio secondo cui il pagamento avvenuto a mezzo assegno di traenza può essere rifiutato dal creditore solo in presenza di un giustificato motivo. Resta in tal caso fermo che, per il debitore, l'effetto liberatorio si verifica solamente nel momento in cui il creditore acquista concretamente la disponibilità giuridica Con sentenza n. 17146 del 09 ottobre 2012 la Corte di Cassazione ha affermato il principio secondo cui il pagamento avvenuto a mezzo assegno di traenza può essere rifiutato dal creditore solo in presenza …

Beni Ambientali. Piano paessagistico e impianti eolici (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte Costituzionale sent. 224 dell'11 ottobre 2012Oggetto: Ambiente - Norme della Regione autonoma della Sardegna - Previsione che in base al Piano paesaggistico regionale la realizzazione di nuovi impianti eolici è consentita nelle aree industriali, retroindustriali e limitrofe con conseguente esclusione delle aree agricole.Dispositivo: illegittimità costituzionale

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 5434 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
Relazione

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 5491 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
BOSI: "Disposizioni concernenti la vendita e la determinazione dei canoni di locazione e di cessione in usufrutto degli alloggi di servizio del Ministero della difesa ritenuti non più utili" (5491)

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 5520 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
"Conversione in legge del decreto-legge 10 ottobre 2012, n. 174, recante disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012" (5520)

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 5521 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
"Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica dell'India sul trasferimento delle persone condannate, fatto a Roma il 10 agosto 2012" (5521)

Cass. civ. Sez. lav., 1° ottobre 2012, n. 16622 Il divieto di controlli a distanza ex art. 4 dello Statuto dei lavoratori implica che i controlli difensivi.. (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
diretti ad accertare comportamenti illeciti dei lavoratori, posti in essere dal datore di lavoro con un sistema informatico (specificamente il sistema Blue's 2000) ricadono nell'ambito del comma secondo della richiamata previsione e, fermo restando il rispetto delle garanzie procedurali previste, non possono impingere la sfera lavorativa dei singoli prestatori. Qualora, invero, vi siano interferenze con la predetta sfera lavorativa e non siano adottati dal datore di lavoro sistemi idonei a non consentire di risalire alla identità del lavoratore, i dati in tal modo acquisiti non possono essere utilizzati per provare l'inadempimento del lavoratore medesimo.

Cass. pen., Sez. fer., ud. 4 settembre2012 - dep. 1° ottobre 2012, n. 37713 Le opere cosiddette interne.. (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
non più previste nel T.U. Edilizia, come categoria autonoma di intervento edilizio sugli edifici esistenti, qualora comportino un aumento di unità immobiliare o modifiche dei volumi, dei prospetti e delle superficie ovvero mutamento di destinazione d'uso rientrano negli interventi di ristrutturazione edilizia per cui occorre il permesso di costruire. All'uopo, si precisa tuttavia che non integra aumento volumetrico, richiedente il permesso di costruzione, ogni diversa distribuzione in vani, per numero e ampiezza, dell'identica superficie totale calpestabile.

Cassazione: discrezionalità del giudice della separazione nel disporre indagini tributarie ex art. 155 c.c. comma 6 (Avvocatoandreani.it)
Fonte: Studio Legale Andreani, Informazione Giuridica
Sentenza n. 16923 del 04/10/2012 - Con la sentenza del 04/10/2012 n. 16923, la Corte di Cassazione ha nuovamente affrontato il tema delle indagini tributarie nel corso del giudizio di separazione e divorzio per valutare le capacità economiche e patrimoniali dei coniugi al fine di determinare l'importo

Cons. Stato, Sez. VI, 28 settembre 2012, n. 5153 In materia di accesso ai documenti amministrativi… (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
concernenti il procedimento di trasferimento d'ufficio del pubblico dipendente per incompatibilità ambientale, non può dirsi sussistente una generalizzata soccombenza dell'interesse pubblico all'acquisizione di ogni possibile informazione, per finalità di controllo della regolare gestione di delicate funzioni pubbliche, le quali ben potrebbero risultare compromesse dalla comprensibile reticenza dei soggetti contattati dall'organo ispettivo che rimarrebbero privi di tutela in ipotesi di accesso del dipendente ai loro dati anagrafici. Il diritto di difesa del trasferito, invece, risulta comunque garantito dalla conoscenza di fatti sufficientemente circostanziati, circa l'esistenza di plurime testimonianze su condotte reiterate dal medesimo …

Cons. Stato, Sez. VI, Ord., 1° ottobre 2012, n. 3951 Non può ritenersi contraria al principio della tassatività delle cause di esclusione… (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
la previsione del bando di gara che contempla quale causa di esclusione la mancata produzione della campionatura da allegare alla offerta tecnica, quale elemento essenziale della stessa, nel termine perentorio previsto per la prestazione delle offerte, in quanto applicabile anche per la produzione predetta. Le modalità ed i termini di presentazione delle offerte sono espressamente rimesse dalla legge (ex art. 55 Codice degli appalti) alle determinazioni che l'Amministrazione aggiudicatrice è tenuta ad esplicitare nel bando o nella lettera di invito

Contribuenti consultati sulla denucia annuale Imu (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
La dichiarazione Imu si farà entro il 30 novembre. È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 237 del 10 ottobre il Dl 174/2012, contenente la proroga, al comma 3 dell'articolo 9, storie correlateDeduzioni sempre con franchigiaLa parola chiaveLa delega va sempre esibitaIl pagamento governa la nuova Iva per cassaPrimi paletti all'abuso del diritto

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 227 anno 2012 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Enti locali - Unioni di comuni - Comuni fino a 1000 abitanti - Esercizio necessario di tutte le funzioni, incluse quelle delegate o attribuite dalle Regioni, attraverso la forma associativa dell'Unione dotata di propri organi e potestà statutaria, e titolare di rapporti giuridici e di risorse - Previsione di poteri regolamentari e amministrativi statali - Lamentata interferenza in ambiti settoriali di competenza legislativa e amministrativa regionale - Lamentato ulteriore pregiudizio per la mancata esecuzione della novella statutaria del 2006 sul regime delle entrate; Previsione della forma alternativa della convenzione, rimessa ai Comuni e all'apprezzamento del Ministero dell'interno - Attribuzione al prefetto di un potere di controllo e …

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 228 anno 2012 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità regionale - Norme della Regione siciliana - Autorizzazione del Ragioniere Generale ad effettuare operazioni finanziarie per il finanziamento di investimenti coerenti con l'art. 3, comma 18, della legge n. 350 del 2003, per un ammontare complessivo pari a 558.200 migliaia di euro per l'esercizio finanziario 2012, pari a 210000 migliaia di euro per l'esercizio finanziario 2014; Autorizzazione dell'assunzione per il biennio 2012/2013 di oneri a carico del bilancio regionale per la gestione di impianti di dissalazione affidati in base a convenzioni prorogate e/o scadute a privati ed enti pubblici, non tutti individuati mediante procedure di selezione pubbliche, nonché il ripianamento di …

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 229 anno 2012 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Parlamento - Immunità parlamentari - Procedimento civile per il risarcimento del danno promosso dal dott. Luigi (detto Gino) Strada nei confronti dell'on. Paolo Guzzanti in relazione alle affermazioni contenute in un articolo pubblicato sul quotidiano "Il Giornale" - Deliberazione di insindacabilità della Camera dei deputati.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE 1) dichiara ammissibile, ai sensi dell'art. 37 della legge 11 marzo 1953, n. 87, il conflitto di attribuzione proposto dal Tribunale ordinario di Roma, prima sezione civile, nei confronti della Camera dei deputati con l'ordinanza indicata in epigrafe; 2) dispone: a) che la cancelleria della Corte costituzionale dia immediata comunicazione della presente ordinanza al Tribunale …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 223 anno 2012 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Bilancio e contabilità pubblica - Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica - Contenimento della spesa in materia di pubblico impiego - Personale di cui alla legge n. 27 del 1981 (magistrati e categorie equiparate) - Previsione che non siano erogati né recuperabili gli acconti degli anni 2011, 2012 e 2013 ed il conguaglio del triennio 2010-2012; che per il triennio 2013-2015 l'acconto spettante per l'anno 2014 sia pari alla misura già prevista per l'anno 2010 ed il conguaglio per l'anno 2015 venga determinato con riferimento agli anni 2009, 2010 e 2014 - Previsione, altresì, per detto personale, che l'indennità speciale, di cui all'art. 3 della legge n. 27 del 1981, spettante per gli anni 2011, …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 224 anno 2012 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Ambiente - Norme della Regione autonoma della Sardegna - Previsione che in base al Piano paesaggistico regionale la realizzazione di nuovi impianti eolici è consentita nelle aree industriali, retroindustriali e limitrofe con conseguente esclusione delle aree agricole.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara l'illegittimità costituzionale dell'articolo 18 della legge della Regione Sardegna 29 maggio 2007, n. 2 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione. Legge finanziaria 2007), come sostituito dall'art. 6, comma 8, della legge della Regione Sardegna 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale). Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 225 anno 2012 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Liguria - Opere edilizie abusive realizzate in zone sottoposte a vincoli - Prevista sanabilità ove il vincolo non comporti inedificabilità assoluta.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara l'illegittimità costituzionale degli articoli 3, comma 3, e 4, comma 1, quest'ultimo limitatamente alle parole ed in epoca successiva alla imposizione del relativo vincolo , della legge della Regione Liguria 29 marzo 2004, n. 5 (Disposizioni regionali in attuazione del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269 Disposizioni urgenti per favorire lo sviluppo e la correzione dell'andamento dei conti pubblici , come convertito dalla legge 24 novembre 2003, n. 326 e modificato dalla legge 24 dicembre 2003, …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 226 anno 2012 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Impiego pubblico - Norme della Regione Puglia - Istituzione dell'Autorità idrica pugliese - Previsione che il personale assunto a tempo indeterminato alla data del 1 gennaio 2010 presso l'ATO Puglia sia trasferito all'Autorità idrica pugliese, che provvede all'inquadramento nello stesso profilo professionale e relative attribuzioni economiche - Lamentato inquadramento generalizzato con stabilizzazione di personale non di ruolo, in contrasto con la normativa statale costituente disposizione di principio ai fini del coordinamento della finanza pubblica Impiego pubblico - Norme della Regione Puglia - Istituzione dell'Autorità idrica pugliese - Trasferimento ad essa del personale dipendente già assunto a mezzo di procedure di reclutamento o di …

Crediti di lavoro: le somme già affluite nel conto corrente del lavoratore non sono soggette ai limiti al pignoramento (Dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario
Sezione: Principale Provvedimento: Cassazione Civile, Sez. Lav., 09 ottobre 2012, n. 17178 Data pubblicazione: Ottobre 2012 Anteprima Listing: Con sentenza n. 17178 del 09 ottobre 2012 la Corte di Cassazione ha affermato il principio secondo cui, qualora le somme dovute per crediti di lavoro siano già affluite sul conto corrente o sul deposito bancario del debitore esecutato, a queste non si applicano le limitazioni al pignoramento previste dall'art. 545 cod. proc. civ.. Con sentenza n. 17178 del 09 ottobre 2012 la Corte di Cassazione ha affermato il principio secondo cui, qualora le somme dovute per crediti di lavoro siano già affluite sul conto corrente o sul deposito bancario del debitore esecutato, a queste non si applicano le …

Ecco i software con cui i giudici calcolano i compensi degli avvocati in base ai nuovi parametri (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Arrivano dalla Sardegna, via Csm, due fogli excel per determinare le spettanze di civilisti e penalisti, per ogni grado e fase di giudizio

Esclusivo: ecco la bozza della legge di stabilità che modifica l'Irpef e Iva (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Dai tagli alla sanità e alle Regioni al riordino fiscale, con la riduzione Irpef e l'aumento Iva: articolo per articolo, il testo delle norme approvate martedì notte a Palazzo Chigi storie correlateArticolo 11 - Riordino degli enti di ricercaArticolo 12 - Disposizioni in materia di entrateArticolo 13 - Fondi speciali e tabelleArticolo 14 - Entrata in vigoreCosti della politica, Imu della Chiesa, controlli sugli enti locali: scarica gratis la Guida del Sole

Gratuito patrocinio: requisiti e condizioni (Laleggepertutti.it)
Fonte: La Legge per Tutti, Informazione Giuridica per il Cittadino
Il patrocinio a spese dello Stato (gratuito patrocinio) consente a tutti coloro

Il sindaco non può vietare che le cassette postali siano riempite di volantini pubblicitari (Condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Il sindaco non dispone dei poteri per disciplinare/vietare l’attività di recapito nelle cassette postali, o per subordinare al possesso di un titolo autorizzativo lo svolgimento di un’attività deve ritenersi libera anche presso abitazioni e domicili privati.

Inapplicabilità delle presunzioni in sede penale: Cass., Sez. III Pen., 26 Settembre 2012 (UD. 28 Giugno 2012) N. 37071 - Pres. Petti Ciro - PM. Montagna Alfredo (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Inexigibilidade da taxa de mandato judicial paulista (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Intervento più efficace sul fronte municipale (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Con il Dl enti territoriali viene introdotta una riforma che nasce sull'onda emotiva dello sdegno nei confronti degli sprechi intollerabili di alcune Regioni ed enti locali. Bene che storie correlateDue law firm italiane premiate per l'innovazione. Così la professione cambia pelle con la crisiSe l'inquilino muore fulminato ne rispondono proprietario e l'amministratore dell'abitazioneRW punito più dell'evasioneChiesa, la retta simbolica salva dall'ImuFurto aggravato per la coop fittizia

La comunicazione per le infrazioni antiriciclaggio va inviata solo alle Ragionerie territoriali dello Stato (Dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario
Sezione: Principale Data pubblicazione: Ottobre 2012 Anteprima Listing: Pubblicata dal Dipartimento del Tesoro la Circolare 03 ottobre 2012, Prot. DT 77009, avente ad oggetto l'obbligo di comunicazione al Ministero dell'economia e delle finanze, previsto dall'articolo 51, comma 1, Decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, in materia di antiriciclaggio, delle infrazioni alle disposizioni di cui agli articoli 49 e 50. Pubblicata dal Dipartimento del Tesoro la Circolare 03 ottobre 2012, Prot. DT 77009, avente ad oggetto l'obbligo di comunicazione al Ministero dell'economia e delle finanze, previsto dall'articolo 51, comma 1, Decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, in materia di antiriciclaggio, delle infrazioni alle disposizioni di …

La delega va sempre esibita (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Se non viene esibita la delega che autorizza una persona diversa dal capo ufficio a sottoscrivere l'atto impositivo, l'avviso è affetto da nullità insanabile. A precisarlo è la Corte storie correlateDeduzioni sempre con franchigiaLa parola chiaveIl pagamento governa la nuova Iva per cassaContribuenti consultati sulla denucia annuale ImuPrimi paletti all'abuso del diritto

La direttiva sulle concessioni: completare il quadro giuridico della commessa pubblica europea (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Le multinazionali come attori nel processo di internazionalizzazione del diritto della concorrenza (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

L'interesse culturale di un immobile non determina l'attribuzione della categoria catastale "protetta" (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Chiarimenti dal Territorio: la classificazione degli edifici si effettua soltanto in base a destinazione e caratteristiche del cespite Il requisito dell'interesse culturale di un immobile, da solo, non determina la sua classificazione catastale protetta. I chiarimenti in merito all'argomento di rilevanza generale, anche per le implicazioni in ambito tributario, arrivano dalla circolare 5/2012 dell'Agenzia del territorio. Attuale disciplina Il patrimonio culturale è attualmente disciplinato dal decreto legislativo n. 42 del 2004 che definisce i criteri e le modalità di individuazione e la tutela dei beni culturali, ovvero delle cose immobili e mobili che, ai sensi degli articoli 10 e 11, presentano interesse artistico, storico, …

Nuovo f24 ep per gli enti che effettuano i versamenti in solido (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
Parzialmente cambiato il modello di versamento 'F24 enti pubblici' nella parte riservata al 'Contribuente'. Il nuovo modulo è stato approvato con provvedimento del 9 ottobre 2012 dell`Agenzia delle entrate e permette agli enti pubblici di effettuare i pagamenti per conto di altri soggetti, nei casi di responsabilità solidale per il pagamento di imposte e contributi. Le novità entrano in vigore il 22 ottobre 2012. Il nuovo 'F24 EP' prevede due nuove dizioni nella sezione del contribuente: - una riguardante i 'Dati dell'ente pubblico che effettua il versamento'; - l`altra relativa ai 'Dati da indicare in caso di pagamenti effettuati per conto di altri soggetti'. Quest`ultima contiene i campi 'versamento effettuato in qualità di', in cui è …

Panni stesi ad asciugare? L’azione tesa alla rimozione dello stenditoio dev’essere considerato … (Condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Un condomino, per facilità di descrizione del fatto lo chiamiamo Tizio, fa causa al vicino, che chiamiamo Caio, il quale abita al piano superiore. Il motivo: quest’ultimo usa uno stenditoio che aggetta sul suo terrazzo sottostante. Posizionare i panni su quella struttura, al fine di farli asciugare, configurerebbe una servitù di stillicidio e Tizio ritiene questo fatto assolutamente illegittimo e quindi promuove un’azione giudiziaria contro Caio per ottenerne la rimozione.

Parere del governo sulla proposta di direttiva sulle concessioni (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Parlamento: Notizie del 10/10/2012 (Parlamento.openpolis.it)
Fonte: Open Parlamento, Disegni di Legge
Senato - Presentato disegno di leggeS.3513 Disposizioni per il duecentocinquantesimo anniversario del Teatro Comunale di BolognaSenato - Presentato disegno di leggeS.3514 Delega al Governo per la separazione dei modelli bancariSenato - Presentato disegno di leggeS.3515 Misure per favorire l'invecchiamento attivo, il pensionamento flessibile, l'occupazione degli anziani e dei giovani e per l'incremento della domanda di lavoroSenato - Presentato disegno di leggeS.3516 Disposizioni in materia di competenze professionali dei periti industriali e dei periti industriali laureati con specializzazione in ediliziaCamera - È stato approvato in testo unificato il disegno di leggeC.806 Disciplina del sistema nazionale di istruzione approvato con il …

Riforma forense, centrale il ruolo delle associazioni forensi specialistiche (Consiglionazionaleforense.it)
Fonte: Consiglio Nazionale Forense, Aggiornamenti

Risarcimento in caso di obbligazioni argentine: prevedibilità del danno e concorso di colpa degli investitori (Dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario
Sezione: Principale Provvedimento: Tribunale di Bari, 4 settembre 2012, n. 2735 Data pubblicazione: Ottobre 2012 Anteprima Listing: Con sentenza n. 2735 del 4 settembre 2012, il Tribunale di Bari ha deciso, in favore degli investitori, una controversia in materia di obbligazioni argentine. Il provvedimento, che affronta diversi profili classici nel contenzioso formatosi in materia, si segnala per la disamina svolta in relazione alla liquidazione del danno, secondo la banca suscettibile di riduzione ex art. 1225 e 1227 c.c.. Con sentenza n. 2735 del 4 settembre 2012, il Tribunale di Bari ha deciso, in favore degli investitori, una controversia in materia di obbligazioni argentine. Il provvedimento, che affronta diversi profili classici nel …

Rivalutazione aree edificabili: per utilizzare la proroga occorre versare il credito d`imposta (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
L`Agenzia delle entrate offre importanti chiarimenti ai contribuenti che hanno beneficiato della rivalutazione per le aree fabbricabili non ancora edificate (Legge n. 266/2005) ma che non hanno provveduto, entro i successivi 5 anni dalla rivalutazione, ad effettuare le costruzioni. La risoluzione n. 94 dell`11 ottobre 2012 analizza le conseguenze alla luce del differimento del termine di altri 5 anni operato dal comma 8-ter, dell`art. 29, della legge n. 14/2012 (di conversione del D.l. n. 216/2011). In base alla norma, il mancato utilizzo edificatorio entro il quinquennio - che, per i soggetti con esercizio coincidente con l'anno solare, scadeva il 31 dicembre 2010 ­ comportava la decadenza dai benefici della rivalutazione e la conseguente …

RW punito più dell'evasione (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Dimenticare il quadro RW sul monitoraggio degli investimenti esteri può comportare sanzioni più elevate che nascondere al fisco i sottostanti redditi. I contribuenti che non storie correlateDue law firm italiane premiate per l'innovazione. Così la professione cambia pelle con la crisiSe l'inquilino muore fulminato ne rispondono proprietario e l'amministratore dell'abitazioneIntervento più efficace sul fronte municipaleChiesa, la retta simbolica salva dall'ImuFurto aggravato per la coop fittizia

Scatta la sanzione penale se il cartello con gli estremi della Dia non è visibile fuori dal cantiere (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Mille euro di ammenda a committente, appaltatore e direttore dei lavori: l'indicazione dei titoli edilizi ha finalità di sicurezza oltre che di pubblicità Occhio al cartello che reca dei titoli edilizi necessari ai lavori: se le indicazioni non risultano adeguatamente visibili all'esterno dell'area del cantiere si configura un illecito penale a carico del titolare del permesso di costruire, dell'appaltatore e del direttore dei lavori. L'indicazione degli estremi della Dia (ad esempio) e dei nomi dei responsabili dell'attività edilizia hanno finalità di sicurezza oltre che di pubblicità. È quanto emerge dalla sentenza 40118/12, pubblicata dalla terza sezione penale della Cassazione. Obbligo in comuneConfermata la condanna per la violazione …

Telemarketing: è lavoro subordinato e non contratto a progetto (Laleggepertutti.it)
Fonte: La Legge per Tutti, Informazione Giuridica per il Cittadino
È illegittimo assumere gli operatori di telemarketing con i .: a dirlo

Turnisti: la giornata lavorata di domenica va retribuita in aggiunta ai riposi (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Leggi e Normative
Cassazione civile sez. lav., sentenza 29 luglio 2010 n. 17725

Ultimi progetti di legge annunciati - 11 ottobre 2012 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge
Conversione in legge del decreto-legge 10 ottobre 2012, n. 174, recante disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012 (5520) Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica dell'India sul trasferimento delle persone condannate, fatto a Roma il 10 agosto 2012 (5521) CAMBURSANO e ARTURO MARIO LUIGI PARISI: Modifica dell'articolo 2 della legge 31 ottobre 1965, n. 1261, in materia di criteri per l'erogazione del rimborso per le spese di soggiorno a Roma ai membri del Parlamento (5522) SCHIRRU ed altri: Modifiche agli articoli 4 e 85 del testo unico delle disposizioni per …

Urbanistica. Efficacia temporale e decadenza del permesso di costruire (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
EFFICACIA TEMPORALE E DECADENZA DEL PERMESSO DI COSTRUIRE di Gennaro Ferrari

Urbanistica. Opere in zona vincolata e sanabilità (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte Costituzionale sent. 225 dell'11 ottobre 2012Oggetto: Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Liguria - Opere edilizie abusive realizzate in zone sottoposte a vincoli - Prevista sanabilità ove il vincolo non comporti inedificabilità assoluta.Dispositivo: illegittimità costituzionale

Urbanistica. Termine di prescrizione delle contravvenzioni di omessa denuncia di inizio lavori in zona sismica (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 37060 del 26 settembre 2012 (Ud. 30 mag. 2012)Pres. Petti Est. Andronio Ric. FiorentinoIl termine di prescrizione delle contravvenzioni di omessa denuncia di inizio lavori in zona sismica e di esecuzione dei medesimi in assenza di autorizzazione decorre dalla data di inizio dei lavori, attesa la natura istantanea di dette contravvenzioni

Utilizzo della PEC per le comunicazioni nel processo tributario: nuove regioni coinvolte (Dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Bancario
Sezione: Fiscalità finanziaria Data pubblicazione: Ottobre 2012 Anteprima Listing: Con Decreto del 2 ottobre 2012 (G.U. n. 238 del 11 ottobre 2012) il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha disposto l'estensione, nell'ambito del processo tributario, dell'invio delle comunicazioni alle parti processuali mediante Posta Elettronica Certificata (PEC), di cui all'articolo 16, comma 1-bis Con Decreto del 2 ottobre 2012 (G.U. n. 238 del 11 ottobre 2012) il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha disposto l'estensione, nell'ambito del processo tributario, dell'invio delle comunicazioni alle parti processuali mediante Posta Elettronica Certificata (PEC), di cui all'articolo 16, comma 1-bis, del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546, …