lunedì 28 novembre 2011

Lunedi 28 Novembre 2011

Notizie Giuridiche dalla Rete


"L'impugnazione Dell'addebito di Separazione e L'assenza di Effetti Sullo Scioglimento Della Comunione Legale tra Coniugi" Gino M.d. Arnone (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
La Cassazione torna su un problema che invero non dovrebbe dare molto da pensare, almeno a far data dalla sentenza n. 15279/01, resa a Sezioni Unite e poi ripresa nelle sentenze nn. 565/07, 16985/07 e ancora oggi nella sentenza n. 24442/11, di seguito annotata nei tratti essenziali. La moglie aveva citato in giudizio il marito per sentir dichiarare che i beni immobili da quest'ultimo acquistati e venduti, dopo il passaggio in giudicato della pronuncia di separazione personale, ma in pendenza

***Sondaggio*** - sei favorevole alla riduzione delle sedi giudiziarie? (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Sondaggio 28.11.2011

Aggiornamenti legislativi del 28 novembre 2011 (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
D.Lgs. 15 novembre 2011 n.195 (pubblicato nella Gazz. Uff. 23 novembre 2011, n. 273) Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, recante codice del processo amministrativo a norma dell'articolo 44, comma 4, della legge 18 giugno 2009, n. 69.

Amministratori con obbligo 231 (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
L'adozione dei modelli organizzativi per prevenire la responsabilità da reato delle persone giuridiche è il tema già molto dibattuto affrontato dalla circolare n. 26 del 18

Animale pericoloso ed omessa custodia (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
Cass. pen., Sez. IV, ud. 12 ottobre 2011 - dep. 22 novembre 2011, n. 43018 in tema di istruzione dibattimentale, il Giudice ha l'obbligo, a pena di nullità della pronuncia, di acquisire anche d'ufficio, in virtù dei poteri ad esso conferiti, ex art. 507 c.p.p., i mezzi di prova indispensabili ai fini della decisione, in quanto certamente non rimessa alla sua discrezionalità la scelta tra disporre i necessari accertamenti e far luogo al proscioglimento dell'imputato. Il Giudice, pertanto, può dirsi gravato dall'obbligo di fornire specifica motivazione circa il mancato esercizio dei poteri di integrazione probatoria, di cui all'art. 507 c.p.p., e non anche in ordine all'esercizio degli stessi. In ogni caso, l'assenza di una adeguata …

Associazioni consumatori hanno ''diritto di accesso'' limitato a atti amministrativi (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Consiglio di Stato , sez. VI, sentenza 06.10.2011 n° 5481 (Fabiola De Stefano )

Beni Ambientali. Realizzazione impianto depurazione in area vincolata (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte dei Conti Sez. I giurisd. Centrale n. 356 del 31 agosto 2011In tema di responsabilità contabile di geometra responsabile del procedimento per la realizzazione di lavori di costruzione di un impianto di depurazione ed ampliamento della rete fognante in assenza del preventivo nulla osta paesaggistico.

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 4755 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
CAUSI e FEDERICO TESTA: "Modifiche all'articolo 10 del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106, concernenti le funzioni regolatorie in materia di tariffe del servizio idrico spettanti all'Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua" (4755)

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 4783 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE CIRIELLI: "Modifica all'articolo 132 della Costituzione, concernente il procedimento per l'istituzione di nuove regioni e la fusione di regioni esistenti" (4783)

Cass. Civ., Sez. III, 14 Novembre 2011, N.23761, Pres. Filadoro, Rel. Giacalone - "L'avvocato Leso Deve Sempre Allegare e Provare la Flessione Reddituale per il Periodo di Inabilita' Temporanea" - Paolo m. Storani (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
In seguito ad un sinistro l'infortunato, di professione avvocato, rimane impossibilitato ad attendere alle sue ordinarie occupazioni dal 28 agosto al 3 ottobre. E' costretto a ricorrere in cassazione per impugnare la sentenza della Corte di Appello di Roma, che, confermando la bontà del primo verdetto, ha ritenuto non provata la richiesta di liquidazione del danno patrimoniale futuro da lucro cessante per tale periodo di inattività. Talché, al libero professionista era stata negata la

Cassazione: anche la ricca ereditiera ha diritto all`assegno divorzile (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Ai fini dell'accertamento del diritto del coniuge all'assegno divorzile, è irrilevante che l`avente diritto abbia ereditato un cospicuo patrimonio immobiliare. Secondo la Cassazione, infatti, è sempre necessario verificare la possibilità per il coniu

Cassazione: fallimento e altre procedure concorsuali - esdebitazione - pagamento almeno in parte dei creditori portata parziale soddisfacimento dell intero ceto creditorio inesistenza di ripartizioni in favore di alcuni creditori irrilevanza (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Unite
Sentenza n. 24214 del 18/11/2011 - Le Sezioni Unite, pronunciandosi su una questione di massima di particolare importanza, hanno statuito che, nel fallimento, il soddisfacimento almeno parziale dei creditori, quale condizione oggettiva di ammissibilità del fallito persona fisica al beneficio dell'esdebitazione e di cui all'art. 142 legge fall., va inteso, con interpretazione costituzionalmente orientata, nel senso più favorevole al debitore stesso, dunque essendo sufficiente che sia pagato, al termine della procedura, anche solo una parte dell'intero ammontare dei crediti ammessi, sebbene in ipotesi alcuni creditori non siano stati soddisfatti per nulla.
Documento allegato: Sentenza n. 24214 del 18/11/2011 (629 Kb)

Cassazione: prescrizione civile diritti soggetti a prescrizione diritti indisponibili (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 21885 del 21/10/2011 - Nel caso di inadempimento da parte di un privato all'impegno assunto con un comune a trasferire la proprietà di un terreno, seppur collegato all'accordo corrispondente allo schema procedimentale di cui all'art. 31, quinto comma, della legge n. 1150 del 1942, avente ad oggetto il rilascio di una licenza edilizia subordinata all'impegno di attuare le opere di urbanizzazione, il diritto del comune di avvalersi della tutela dell'esecuzione del contratto in forma specifica, ai sensi dell'art. 2932 cod. civ., non è indisponibile e quindi è soggetto a prescrizione, da momento che non basta ad integrare l'indisponibilità cui fa riferimento l'art. 2934, secondo comma, cod. civ., l'esistenza di una finalità di …
Documento allegato: Sentenza n. 21885 del 21/10/2011 (497 Kb)

Cassazione: procedimento civile - domanda giudiziale - nullita' della citazione per difetto dei requisiti ex art. 163, terzo comma, n. 3 e 4, cod. proc. civ. - esame diretto degli atti da parte della corte di cassazione (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Ordinanza interlocutoria n. 20146 del 03/10/2011 - La Sez. I ha rimesso al Primo Presidente di valutare l'opportunità di assegnare alle Sezioni Unite la questione, sulla quale ha rilevato un contrasto, relativa all'ambito del sindacato di legittimità sulla nullità dell'atto di citazione, in quanto esso debba, cioè, investire direttamente l'invalidità denunciata e la decisione che su di essa sia stata adottata dal giudice di merito, previo diretto esame degli atti, ovvero limitarsi al controllo della motivazione che sorregge sul punto la pronunzia impugnata.

Cassazione: processo civile competenza - controversie aventi ad oggetto pretese che abbiano la loro fonte in un rapporto giuridico o di fatto riguardante un immobile-competenza del giudice di pace - configurabilita -condizioni e limiti (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Unite
Ordinanza n. 21582 del 19/10/2011 - Le Sezioni Unite hanno affermato che sussiste la competenza del giudice di pace (nei limiti della sua competenza per valore) in ordine alle controversie aventi ad oggetto pretese che abbiano la loro fonte in un rapporto, giuridico o di fatto, riguardante un bene immobile, salvo che la questione proprietaria non sia stata oggetto di una esplicita richiesta di accertamento incidentale di una delle parti e sempre che tale richiesta non appaia, 'ictu oculi', alla luce delle evidenze probatorie, infondata e strumentale - siccome formulata in violazione dei principi di lealtà processuale - allo spostamento di competenza dal giudice di prossimità al giudice togato.
Documento allegato: Ordinanza n. 21582 del 19/10/2011 (466 Kb)

Cassazione: responsabilita civile borse di studio agli specializzandi medici nel periodo 1983/1991 applicabilita della legge n. 370 del 1999 limiti (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 17682 del 29/08/2011
Documento allegato: Sentenza n. 17682 del 29/08/2011 (934 Kb)

Cassazione: risarcimento danni danno morale distinzione dal danno biologico configurabilita (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 18641 del 12/09/2011 - La distinzione tra la fattispecie del danno morale, da intendersi come 'voce' integrante la più ampia categoria del danno non patrimoniale, e quella del cd. danno biologico trova rinnovata espressione anche nel D.P.R. 3 marzo 2009, n. 37, con la conseguenza che da essa il giudice del merito non può prescindere nella liquidazione dei danni da illecito civile.
Documento allegato: Sentenza n. 18641 del 12/09/2011 (441 Kb)

Catena troppo corta e senza museruola cane addenta un bambino (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
Il minore può essere assunto quale teste a integrazione probatoria Il proprietario di un cane si reca al lavoro, lasciando il cane, nel cortile, legato a una catena e senza museruola. Ma la catena è troppo corta. Il cane morde un bambino, che riporta lesioni. Condannato alla pena di giustizia per omessa custodia, oltre al risarcimento

Cedolare secca con lo sconto al rush finale. Tutto quello che bisogna sapere (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Chi ha omesso il pagamento della prima rata di cedolare secca sugli affitti o ha versato un importo insufficiente dovrebbe avere l'occasione di rimediare all'errore con il

Certificati e di dichiarazioni sostitutive: novita` dalla legge di stabilita` 2012 (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
Le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualita' personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati; Nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorieta' sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47; Sulle certificazioni da produrre ai soggetti privati dovra' essere apposta, a pena di nullita', la dicitura: "Il presente certificato non puo' essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi"; Le informazioni relative alla regolarita' contributiva (DURC) dovranno essere acquisite d`ufficio, ovvero controllate ai …

Competenza territoriale sempre inderogabile (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Cons. Stato, Ad. Plen., Ord., 16 novembre 2011, n. 20. Il codice del processo amministrativo, nel sancire il nuovo principio della competenza territoriale sempre inderogabile,

Corte Cost., 25 Novembre 2011, n. 322, Pres Quaranta, Red. Grossi "Disconoscimento di Paternità, Illegittimità Dell'art. 245 C.c." (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
La corte dichiara l'illegittimità costituzionale dell'articolo 245 del codice civile, nella parte in cui non prevede che la decorrenza del termine indicato nell'art. 244 cod. civ. è sospesa anche nei confronti del soggetto che, sebbene non interdetto, versi in condizione di abituale grave infermità di mente, che lo renda incapace di provvedere ai propri interessi, sino a che duri tale stato di incapacità naturale.

Danno ambientale. Il danno ambientale (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Il danno ambientale di Alberto PIEROBON

Datore non versa quinto dello stipendio? e' solo illecito civile (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione penale , ., sentenza 20.10.2011 n° 37954 (Manuela Rinaldi )

Debiti fuori bilancio per la ricapitalizzazione di società non costituite per l'esercizio di servizi pubblici locali (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Leggi e Normative
Corte dei conti - Sezione controllo per la Regione Friuli Venezia Giulia - Deliberazione 74 - 2011 - Dario Immordino

Elettrosmog. Impianti di telefonia mobile e disciplina edilizia (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Tar Sicilia (PA) n.1866 del 24 ottobre 2011 Gli impianti di telefonia mobile non possono essere assimilati alle normali costruzioni edilizie, in quanto normalmente non sviluppano volumetria o cubatura, non determinano ingombro visivo paragonabile a quello delle costruzioni, non hanno un impatto sul territorio paragonabile a quello degli edifici in cemento armato o muratura. Trattasi, inoltre, di strutture, che, per esigenze di irradiamento del segnale, si sviluppano normalmente in altezza, tramite strutture metalliche, pali o tralicci, talora collocate su strutture preesistenti, su lastrici solari, su tetti, a ridosso di pali. Tali caratteristiche peculiari impongono, quindi, una valutazione separata e distinta del fenomeno, che deve …

Il phishing tra frode informatica, truffa e accesso abusivo a un sistema informatico o telematico (S. Logroscino) (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Il phishing tra frode informatica, truffa e accesso abusivo a un sistema informatico o telematico (S. Logroscino)

Il testo della circolare n. 26 dell'Istituto di ricerca dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Irdcec) (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Amministratori con obbligo 231 - Commercialisti: per gli amministratori è un dovere legato alla carica la valutazione sull'adozione dei modelli organizzativi per prevenire la responsabilità da reato delle persone giuridiche (Dlgs 231/2001)

Il vigile eleva una multa per divieto di sosta ma nella zona in cui è parcheggiata l'auto non c'è divieto di sosta (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
E' abuso d'Ufficio ? L'art. 323 . è stato riscritto con l'emanazione della Legge n. 234/1997, per precisare una norma che si prestava a molteplici interpretazioni. Ora la norma dispone che, il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio che, nello svolgimento delle funzioni o del servizio, in violazione di norme di legge o di regolamento,

Interventi edilizi a destinazione produttiva al di fuori dei centri abitati (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
T.A.R. Campania, Napoli, Sez. II, 18 novembre 2011, n. 5422 Sono irrilevanti le leggi regionali, sia precedenti o successive alla entrata in vigore del nuovo T.U. Edilizia (D.P.R. n. 380 del 2001). Di talché, secondo il generale e prioritario canone ermeneutico dell'interpretazione letterale delle disposizioni normative, l'art. 9, comma 1, lett. b), del citato T.U., recante la disciplina degli interventi edilizi a destinazione produttiva al di fuori dei centri abitati in caso di assenza di pianificazione urbanistica, non può che essere interpretato nel senso della necessità e concorrenza di entrambi i limiti previsti dalla suddetta norma. E', pertanto, legittimo il diniego di permesso di costruire allorché l'intervento edilizio a scopi …

Licenziamento orale o dimissioni? - Dott. Filippo Donati (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Limiti di velocità - Tolleranza DIVERSIFICATA in base al grado di sicurezza del veicolo: si può? Favorevoli o contrari? (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
POSTA e RISPOSTA n°152 è un quesito aperto a tutti i nostri visitatori e lo spunto parte dalla gradita lettera del nostro lettore SALVATORE BALDAROTTA di Trapani che, alle h.15:51 del 23 nov `11, lancia il seguente sasso nello stagno: "Partiamo dalla

Manifesta infondatezza dell'impugnazione (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
Cass. pen., Sez. V, ud. 18 luglio 2011 - dep. 21 novembre2011, n. 42923 Deve essere respinta per manifesta infondatezza l'impugnazione avverso la pronuncia del giudice del merito che non presenti vizi logici e giuridici e che si sostanzi in una nuova lettura dei fatti antitetica a quella dell'organo giudicante.

Meno 17 anche per la cedolare. il dpcm e` in gazzetta (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
È prossima la scadenza del 30 novembre 2011 e gli acconti Irpef trovano l'ufficialità del decreto sulla riduzione e ulteriori chiarimenti delle Entrate. E' stato pubblicato, nella 'Gazzetta Ufficiale' n. 275 del 25 novembre 2011, il Dpcm 21 novembre 2011 che stabilisce lo slittamento di 17 punti percentuali della seconda rata dell'acconto Irpef al saldo di giugno 2012. Con il comunicato stampa del 25 novembre 2011 è giunta dall'agenzia delle Entrate la precisazione che la riduzione/differimento vale anche per la cedolare secca (seconda o unica rata) e per il regime dei 'minimi': - i contribuenti minimi tenuti al pagamento della sostitutiva dell'Irpef, pari al 20%, versano al 30 novembre 2011 un acconto ridotto all'82% dell'imposta dovuta …

Modifiche esterne e muri perimetrali (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
T.A.R. Lazio, Roma, Sez. I quater, 21 novembre 2011, n. 9134 Le modifiche esterne, definite come muri perimetrali delimitanti la proprietà dell'interessato, in assenza di indicazioni in ordine alla loro lunghezza ed alla loro altezza, oltre che ai materiali di cui risultano costituiti, al fine di verificarne l'effettiva consistenza e l'impatto determinato sul territorio, non possono ritenersi di irrisoria entità e, pertanto, devono ritenersi necessitanti, per essere legittimamente realizzati, del permesso di costruire o, in alternativa, della cd. denuncia di inizio attività pesante, con conseguente applicazione dell'art. 33 del D.P.R. n. 380 del 2001 (T.U. edilizia) qualora pacificamente assenti di entrambi.

Novità in tema di mediazione obbligatoria: parte chiamata è assente, il giudice condanna a pagare (D. Lenoci) (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Novità in tema di mediazione obbligatoria: parte chiamata è assente, il giudice condanna a pagare (D. Lenoci)

Pec: niente sanzioni ai ritardatari fino al 31 dicembre 2011 (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
Con la lettera circolare n. 224402 del 25 novembre 2011 il Ministero dello Sviluppo economico ha diffuso importanti integrazioni alla sua circolare n. 3645/C del 3 novembre 2011 sull`obbligo per le societa' di comunicare il proprio indirizzo PEC al Registro Imprese (scadenza del 29 novembre 2011). A fronte delle numerose segnalazioni dei soggetti gestori del sistema PEC che non riuscono a far fronte alle richieste di nuovi indirizzi PEC concentratasi negli ultimi giorni, il Ministero "suggerisce" alle Camere di Commercio di ritenere come "corretto adempimento" (e quindi non sanzionabile) anche quello tardivo, almeno fino "all`inizio del nuovo anno".

Preliminare di compravendita (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
Può essere emessa sentenza di esecuzione in forma specifica laddove il preliminare non prevede che il versamento del prezzo residuo debba avvenire in un momento antecedente alla stipula dell'atto traslativo In tema di contratto preliminare, ai fini dell'accoglimento della domanda di esecuzione in forma specifica, l'offerta del pagamento del residuo prezzo della vendita deve essere effettuata

Prescrizione del diritto alla provvigione da parte del mediatore (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Cass. civ., Sez. III, 21 novembre 2011, n. 24444

Professionista sbaglia la consulenza? non ha colpa se normativa è confusa (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. III, sentenza 20.10.2011 n° 21700 (Mauro Lanzieri )

Provvedimenti cautelari (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
Cass. pen., Sez. VI, ud. 28 settembre 2011 - dep. 22 novembre 2011, n. 43108 La disciplina prevista dal D.Lgs. n. 231 del 2001 ed, in particolar modo, l'esenzione disposta all'art. 1, comma 3 del citato decreto, riguarda enti non solo pubblici, ma anche quelli svolgenti funzioni non economiche. Il Giudice, in base a quanto previsto dall'art. 14 del D.Lgs. n. 231 del 2001, deve attenersi al principio della cd. frazionabilità delle sanzioni interdittive, secondo cui tali sanzioni devono, ove possibile, adattarsi alla specifica attività dell'ente che è stata causa dell'illecito. Ciò si giustifica sia per neutralizzare il luogo in cui si è originato l'illecito, sia per applicare la sanzione valorizzandone l'adeguatezza e proporzionalità, in …

R.c.a: l'impresa del danneggiato può intervenire nel giudizio promosso contro il responsabile (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Tribunale Milano, sentenza 28.10.2011 n° 13052 (Raffaele Plenteda )

Regole di gestione ancor più richieste all'impresa in crisi (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Se l'adozione dei modelli di organizzazione e gestione (Mog) sta diventando, per certi versi, un dovere degli amministratori, vi sono degli indicatori che ne sottolineano anche

RICORSI contro MULTE - Vale limite di 50 kmh? località o territorio il vocabolo esatto? il GdP di Mortara lo dirà (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Infortunistica
POSTA e RISPOSTA n°153 è sui generis. A Mortara, nella Lomellina, provincia pavese, per una volta non si parlerà dell`iniziativa molto interessante DOG PARK, ma di quel che, alle h.23:26 del 22 nov `11, la nostra rubrica ha appresto grazie alla lette

Riforma pensioni, pronto il dossier (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Le opzioni sul tavolo del ministro del Lavoro per accelerare e completare il piano di riordino. Contributivo per tutti e aumento dell'età. Dubbi su donne e assegni a 40 anni - Le sfide obbligate dello Stato sociale (di Alberto Orioli) - English Version

SEGNALETICA e situazioni di pericolo - Ci scrive un lettore (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
POSTA e RISPOSTA n°154 ospita lo sfogo di DANGERIO2002 che, alle h.16:59 del 22 nov `11 invia a Studio Cataldi il seguente dispaccio: "Premesso che i limiti di velocità, così come imposti, servono solo a fare cassa, diventando tasse surrettizie, che

Si pagherà a giugno il contributo di solidarietà del 3% per i redditi sopra i 300mila euro (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Lo prevede il decreto dell'Economia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di sabato, che disciplina l'obolo chiesto dalla manovra-bis di Ferragosto a chi dichiara redditi superiori ai 300mila euro all'anno. Per cercare di tenere in rotta i conti pubblici, la manovra-bis ha chiesto un contributo del 3% sulla parte di reddito che supera quota 300mila - le regole attuative - Pensioni varo anticipato primo pacchetto (di marco rogari)

Sportello unico per le attivita` produttive (suap) - emanato il decreto interministeriale che detta misure per l`attuazione (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
E` stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 267 del 16 novembre 2011, il decreto 10 novembre 2011, recante "Misure per l`attuazione dello sportello unico per le attivita' produttive di cui all`articolo 38, comma 3-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133". Il decreto, emanato congiuntamente dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero per la semplificazione normativa, individua e disciplina - come gia' anticipato con la circolare del 28 settembre 2011 - alcuni problemi e criticita' manifestatesi nella prima fase di gestione del SUAP, quali: l`assenza di modulistica da parte dello Sportello unico, l`assenza di un sistema di pagamento informatizzato, le …

Stop del Consiglio di Stato allo tabella unica delle macrolesioni da sinistro stradale Consiglio di Stato, sez. Consultiva per gli Atti Normativi, parere 17 novembre 2011, n. 4209 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Stop del Consiglio di Stato allo tabella unica delle macrolesioni da sinistro stradale Consiglio di Stato, sez. Consultiva per gli Atti Normativi, parere 17 novembre 2011, n. 4209

Telefonia, si potrà cambiare gestore in un giorno (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Per la portabilità del numero oggi occorrono da quattro giorni a una settimana. L'Italia dovrà adeguarsi alle normative. Il regolamento in commissione all'Agcom la prossima settimana

Trasporto e danno: questo l'onere probatorio in capo al passeggero. (Overlex.com)
Fonte: Overlex, Sentenze

Trib. Taranto, 5 Novembre 2010, Est. Magazzino - "Danno Esistenziale per 14 Anni di Ritardo Nell'assunzione" - ns (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
Tribunale Taranto, 5 novembre 2010, est. Magazzino, ha risarcito il danno derivato da 14 anni di ritardo nell'assunzione presso un Comune. Da segnalare la parte della sentenza in cui si ritiene sussistente in capo al lavoratore un obbligo di attivarsi, costituendo in mora il creditore della prestazione lavorativa ex art. 1217 c.c., non essendo altrimenti imputabile l'ulteriore danno derivante dal ritardo con cui si è attivato; obbligo ricondotto dal giudice nel principio di cui all'art.

Università: è illegittimo l'aumento delle tasse studentesche in misura superiore al 20% dell'importo del finanziamento ordinario dello Stato (Eius.it)
Fonte: EIUS, Giurisprudenza
TAR Lombardia, sezione I, 16 novembre 2011, n. 2761 - Ai sensi dell'art. 5 del d.P.R. 306/1997, la misura della contribuzione studentesca fissata da ciascun ateneo non può eccedere, a pena di illegittimità, il 20% dell'importo del finanziamento ordinario dello Stato, a valere sul fondo di cui all'art. 5, comma 1, lett. a), e comma 3 della l. 537/1993.

Urbanistica. Illecito edilizio ed errore scusabile (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 41438 del 14 novembre 2011 (Ud. 29 set. 2011)Pres. Ferrua Est. Lombardi Ric. Marino L'errore scusabile non può essere fondato genericamente sulle difficoltà interpretative della norma, non versandosi neppure in ipotesi di un'attività obbligata, ma posta in essere per un preciso interesse, anche di natura economica, sicché nell'incertezza deve richiedersi il permesso di costruire e solo in caso di diniego eseguire i lavori in base a dia. Inoltre la mera presentazione della dia esclude l'esistenza di uno specifico provvedimento della pubblica amministrazione sul quale fare affidamento.

Valutazione di merito tecnico (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. I, 18 novembre 2011, n. 2802 La graduazione del punteggio nell'ambito del range prefissato costituisce valutazione di merito tecnico, espressa dai componenti della Commissione sulla base della rispondenza o meno delle componenti di offerta alla prestazione richiesta, così come formulata dalla disciplina di gara secondo un apprezzamento che sfugge al sindacato giurisdizionale. La censura proposta avverso la valutazione suddetta si rivela, pertanto, inammissibile.