giovedì 10 novembre 2011

Giovedi 10 Novembre 2011

Notizie Giuridiche dalla Rete


"Possesso o Detenzione di Cose Conseguite Mediante Titolo" - rm (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
La disponibilità del bene (cfr., amplius, IL POSSESSO - Usucapione, azioni di reintegrazione e di manutenzione, denuncia di nuova opera e di danno temuto-, Cedam, Padova 2011) può essere conseguita mediante un titolo, ancorché invalido, che attribuisca diritti reali ovvero meri diritti obbligatori, con ciò implicando, nel primo caso, vero e proprio possesso, nella seconda eventualità , mera detenzione.

"Vizi di Notifica nel Decreto Ingiuntivo: non Paralizzano la Decisione sul Merito" - Riccardo Mazzon (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
E' fondamentale tener a mente che gli eventuali vizi, afferenti la fase della notifica del decreto, non risultano in nessun caso idonei a paralizzare la decisione sul merito della controversia. Più esplicitamente, una volta che il decreto ingiuntivo (cfr., amplius, "Il procedimento di ingiunzione", Cedam, Padova 2010), sia stato, sia pur tardivamente, notificato (anche con notifica nulla) e la controparte vi abbia fatto opposizione, il contraddittorio sulla domanda di condanna proposta

A Dubai la common law e l'inglese mettono nell'angolo la burocrazia italiana e la sharia (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Le corti del Difc permettono di risparmiare tempo e costi nella gestione delle pratiche legali, soprattutto con riguardo alla traduzione dei documenti

Accertamento dell'infortunio e della malattia professionale (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Leggi e Normative
D.ssa Silvana Toriello

Agenzia delle Entrate - Circolare n. 50E del 10 novembre 2011 (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Eventi sismici del 6 aprile 2009 Ulteriori chiarimenti

Analisi DNA a fini preventivi nel codice di procedura penale tedesco - breve esposizione - Dott. Armin Kapeller (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Anche per il fisco vale il termine annuale per l'insinuazione al passivo (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. VI, ordinanza 11.10.2011 n° 20910 (Maria Elena Bagnato )

Assicurazione RC Auto, disdetta, illegittimo aumento del premio (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
GIUDICE DI PACE DI CASERTA, sentenza del 28 luglio 2011 Polizza di assicurazione RCA ­ contratto - scadenza ­ obblighi di

Beni Culturali. Confisca (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
SULLA OBBLIGATORIETÀ DELLA CONFISCA DI BENI CULTURALI APPARTENENTI ALLO STATO ILLECITAMENTE ESPORTATI di Pierluigi Cipolla

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 225-2274 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
Relazione

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 4690 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
VIGNALI ed altri: "Disposizioni per il riordino della disciplina delle manifestazioni a premio e introduzione dell'articolo 30-bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, concernente le ritenute sul valore dei premi erogati" (4690)

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 4714 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
GENOVESE: "Modifica dell'articolo 57 del codice penale, in materia di reati commessi con il mezzo della stampa" (4714)

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 4721 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
BITONCI ed altri: "Modifica degli articoli 2397 e 2477 del codice civile, concernenti gli organi di controllo delle società di capitali" (4721)

Cassazione penale: patteggiamento azione civile - rifusione delle spese della parte civile - condanna - ricorso per cassazione dell'imputato - ammissibilita' - limiti (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Unite
Sentenza n. 40288 ud. 14/07/2011 - deposito del 07/11/2011 - Con la decisione in esame le Sezioni Unite, risolvendo un contrasto di giurisprudenza, hanno affermato il principio secondo cui 'è ricorribile per cassazione la sentenza di patteggiamento nella parte relativa alla condanna alla rifusione delle spese di parte civile, in particolare per quanto attiene alla legalità della somma liquidata e alla esistenza di una corretta motivazione sul punto, una volta che sulla relativa richiesta, proposta all'udienza di discussione, nulla sia stato eccepito'.

Cassazione, liquidazione coatta amministrativa: sono privilegiati i crediti professionali dell`avvocato su prestazioni rese più di due anni prima (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
Nell'ambito dell'iscrizione dei crediti professionali dell'avvocato al passivo della società in liquidazione coatta amministrativa, la Corte di Cassazione (sentenza n. 22516, depositata il 28 ottobre 2011) ha stabilito che trova applicazione il princ

Cassazione, opere di pubblica utilità: l'approvazione del piano finanziario dell'opera da parte dall'amministrazione non basta a rendere esigibile il credito del professionista (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
Nell'ambito delle opere di pubblica utilità e in particolare della convenzione stipulata tra l'ente committente e il progettista dell'opera da realizzare, il sì del Comune al piano finanziario dell'opera non basta a rendere esigibile il credito del p

Cassazione. il poker live è gioco d'azzardo (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
La Terza Sezione penale della Corte di Cassazione ha stabilito che il poker live nei circoli è un gioco d'azzardo e quindi può essere punibile penalmente. In attesa di una regolamentazione e della gara che assegnerà 1.000 nuove concessioni per organizzare tornei, quindi, non c'è nessuna possibilità per i circoli privati di offrire questo tipo

Cassazione: corte dei conti - attribuzioni - controllo di gestione - ordini e collegi professionali (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 21226 del 14/10/2011 - La Corte di Cassazione ha stabilito che gli ordini e i collegi professionali non sono sottoposti al controllo di gestione della Corte dei conti.
Documento allegato: Sentenza n. 21226 del 14/10/2011 (308 Kb)

Cassazione: legittimo il licenziamento del lavoratore che si impossessa di materiale aziendale (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
"Nel caso di licenziamento per giusta causa in conseguenza dell'abusivo impossessamento di beni aziendali da parte del dipendente, ai fini della valutazione della proporzionalità tra fatto addebitato e recesso viene in considerazione non l'assenza o

Cassazione: valide le multe con il telelaser anche se non c`è la stampa dei dati sulla velocità (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Infortunistica
Multa inflitta con telelaser? sono valide anche se non c`è lo scontrino con la stampa dei dati sulla velocità e la targa del veicolo. È quanto afferma la Corte di Cassazione che ha dato ragione al Comune di Massa ribaltando il doppio verdetto con cu

Con la cedolare secca l`autoriduzione dell`irpef di novembre (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
Sebbene ci sia la possibilita' di recuperare quando versato in eccesso nella dichiarazione dei redditi successiva, come spiegato nella circolare 26/E/2011 e` data la possibilita' a chi ha optato per la cedolare secca, e dovra' pagarne adesso l`acconto, di decurtare l`acconto Irpef in scadenza questo mese, calcolato sulla base dei redditi 2010. Le regole prevedono che l`acconto Irpef 2011 sia correttamente determinato se e` pari al 99% dell`imposta calcolata in base al reddito complessivo del 2010, assumendo tale reddito senza considerare il reddito fondiario prodotto, sempre nel 2010, dagli immobili per i quali si e` optato nel 2011 per la cedolare. Questa autoriduzione dell`Irpef, facoltativa, evita che si paghino entrambi gli acconti - …

Contestazione della modifica irrituale dei criteri di riparto delle spese (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Il condomino può scrivere all'amministratore per contestare il riparto delle spese. La lettera deve essere inviata dopo aver ricevuto il verbale dell'assemblea che ha approvato la

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 295 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Straniero - Espulsione amministrativa - Configurazione come reato della condotta di chi, destinatario del provvedimento di espulsione di cui al comma 5-ter dell'art. 14 del d.lgs. n. 286/1998 e di un nuovo ordine di allontanamento di cui al comma 5-bis del medesimo articolo, continua a permanere illegalmente nel territorio dello Stato - Mancato inserimento nella descrizione della fattispecie della clausola "senza giustificato motivo" -Denunciata possibile reiterazione delle condanne - Denunciata reiterazione della sanzione in relazione alle plurime inosservanze della mera intimazione a lasciare il territorio nazionale, in assenza dell'adozione del servizio pubblico di accompagnamento ai confini.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE …

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 296 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Ordinamento militare - Abrogazione con decreto legislativo del decreto legislativo 14 febbraio 1948 n. 43, recante Divieto delle associazioni di carattere militare; In subordine: Legge e atti equiparati - Semplificazione della legislazione - Delega al Governo per l'adozione di decreti legislativi che individuino le disposizioni legislative statali delle quali si ritiene indispensabile la permanenza in vigore.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE ordina la restituzione degli atti al Tribunale di Verona. Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 7 novembre 2011. F.to: Alfonso QUARANTA, Presidente Giorgio LATTANZI, Redattore Gabriella MELATTI, Cancelliere Depositata in Cancelleria il 9 novembre …

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 297 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Processo penale - Procedimento a carico del Presidente del Consiglio dei ministri - Richiesta di rinvio dell'udienza dibattimentale del 1° marzo 2010 per legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei ministri in quanto impegnato, nella medesima data, nella presidenza della riunione del Consiglio dei ministri - Ordinanza del Tribunale di Milano, sezione 1.a penale, di rigetto della richiesta di rinvio, trattandosi di una udienza già concordata e in mancanza di allegazione della specifica inderogabile necessità della sovrapposizione dei due impegni.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE 1) dichiara ammissibile, ai sensi dell'art. 37 della legge 11 marzo 1953, n. 87 (Norme sulla costituzione e sul funzionamento della Corte …

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 298 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Istruzione - Istruzione e formazione professionale - Norme della Regione Puglia - Master per borse di studio a sostegno della qualificazione delle laureate e dei laureati pugliesi - Previsione dell'erogazione di master da parte di istituti, sia privati sia pubblici, che abbiano svolto, continuativamente nei dieci anni solari antecedenti l'emanazione dell'avviso pubblico relativo alla concessione delle borse di studio, attività documentabile di formazione post lauream secondo le modalità stabilite dalla normativa censurata.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell'articolo 2, comma 3, della legge della Regione Puglia 26 maggio 2009, n. 12 (Misure in …

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 301 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Filiazione naturale - Riconoscimento del figlio naturale minore di sedici anni già riconosciuto da un genitore - Rifiuto di consenso opposto da quest'ultimo - Procedimento diretto ad ottenere sentenza che tenga luogo del consenso mancante - Nomina di un curatore speciale al minore, affinché sia "autonomamente rappresentato e difeso in giudizio" - Esclusione in base alla giurisprudenza di legittimità, secondo cui il minore infrasedicenne non assume qualità di parte.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara la manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale dell'articolo 250 del codice civile, sollevata, in riferimento agli articoli 2, 3, 24, 30, 31 e 111 della Costituzione, dalla Corte di appello di Brescia, …

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 302 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Regioni, in genere - Giunta regionale - Annullamento, per violazione del principio delle quote rosa (di cui agli artt. 1, 5, 22, 35, 46 e 48 dello Statuto della Regione Campania), con sentenza del TAR Campania n. 1985 del 2011, confermata con sentenza del Consiglio di Stato - sez. V, n. 4502 del 2011, del decreto del Presidente della giunta della Regione Campania n. 136 del 2010, con il quale, preso atto delle dimissioni irrevocabili di un assessore, il Dott. Ernesto Sica, è stato nominato un altro assessore di sesso maschile, nella persona del Dott. Vito Amendolar. Istanza di sospensione.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE rigetta l'istanza di sospensione della sentenza del Consiglio di Stato, sezione V, n. 4502, depositata il 27 …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 293 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Sanità pubblica - Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazioni - Previsione, con norma autoqualificata di interpretazione autentica, che l'indennità integrativa speciale relativa all'indennizzo stesso non è soggetta a rivalutazione secondo il tasso di inflazione; Previsione, con norma autoqualificata di interpretazione autentica, della cessazione dell'efficacia dei provvedimenti emanati al fine di rivalutare l'indennità integrativa speciale in forza di titolo esecutivo.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE riuniti i giudizi, dichiara l'illegittimità costituzionale dell'articolo 11, commi 13 e 14, del decreto legge 31 maggio 2010, …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 294 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Consiglio regionale - Norme della Regione Siciliana - Deputato dell'Assemblea regionale - Incompatibilità con la carica sopravvenuta di Presidente o Assessore della Provincia regionale - Mancata previsione; Consiglio regionale - Norme della Regione Siciliana - Incompatibilità alla carica di deputato regionale - Previsione che, ove l'incompatibilità sia accertata in sede giudiziale, il termine di dieci giorni per esercitare il diritto di opzione decorra dal passaggio in giudicato della sentenza.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE 1) dichiara l'illegittimità costituzionale della legge della Regione siciliana 20 marzo 1951, n. 29 (Elezione dei Deputati all'Assemblea regionale siciliana), così come modificata dalla legge della Regione …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 299 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Amministrazione pubblica - Impiego pubblico - Norme della Regione Marche - Personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato dell'Associazione Mediateca delle Marche che svolge attività di catalogazione, di editoria e di Marche Film Commission - Inquadramento nel ruolo regionale previo espletamento di concorso riservato nella posizione contrattuale corrispondente a quella ricoperta - Lamentata previsione di procedura selettiva riservata.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara l'illegittimità costituzionale dell'art. 16, comma 2, della legge della Regione Marche 28 dicembre 2010, n. 20, recante Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2011 e pluriennale 2011/2013 della Regione (legge finanziaria 2011) . Così …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 300 anno 2011 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Gioco e scommesse - Norme della Provincia di Bolzano - Disciplina dei giochi pubblici con vincita in denaro - Lamentata invasione del ruolo riservato allo Stato nella materia del gioco lecito.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara non fondata la questione di legittimità costituzionale degli artt. 1 e 2, comma 2, della legge della Provincia di Bolzano 22 novembre 2010, n. 13 (Disposizioni in materia di gioco lecito), sollevata dal Presidente del Consiglio dei ministri, in riferimento all'art. 117, secondo comma, lettera h), della Costituzione, con il ricorso indicato in epigrafe. Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 9 novembre 2011. F.to: Alfonso QUARANTA, Presidente Giuseppe …

Corte Europea dei Diritti dell'Uomo - Sentenza 03.11.2011 (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
clicca per il Testo della sentenza_03_11_2011

Crisi: Napolitano, occorre fugare ogni equivoco e incomprensione (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
"Di fronte alla pressione dei mercati finanziari sui titoli del debito pubblico italiano, che ha oggi toccato livelli allarmanti" occorre "fugare ogni equivoco o incomprensione". Sono le parole del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ch

D.P.R. taglia risarcimenti RC Auto: non passa alla Camera (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
OUA Organismo Unitario dell'Avvocatura Italiana - Comunicato Stampa del 9 novembre 2011

Ddl stabilità: approvazione prevista per domenica. Le novità del maxiemendamento (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Il ddl stabilità sarà legge molto probabilmente entro domenica. I contenuti del maxiemendamento sono stati oggi illustrati dal Ministro dell`Economia Giulio Tremonti . Diverse le novità introdotte con il maxiemendamento a cominciare dal fronte la

Demansionamento di un bancario e diritto al danno morale e non biologico (Cass. civ., n. 20966/2011) (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Detrazione del 36% possibile anche in caso di bonifico irregolare? (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
Il riconoscimento della detrazione Irpef del 36% per le spese sostenute per la realizzazione di interventi di recupero del patrimonio edilizio e` subordinato al rispetto di specifici adempimenti, tra i quali vi e` il pagamento disposto mediante bonifico bancario dal quale risulti la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione e il numero di partita Iva ovvero il codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico e` effettuato. Ai fini della detrazione d`imposta, il bonifico on-line equivale al bonifico tradizionale. Qualora non siano presenti nel bonifico elementi essenziali quali il codice fiscale dell`ordinante e il numero di partita Iva del beneficiario, l`irregolarita' puo' essere sanata fornendo …

Giustizia amministrativa: l'esito del ricorso al capo dello Stato garantisce risposte equiparate alle decisioni giurisdizionali (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Leggi e Normative
Cassazione sezioni unite civili 28.1.2011 n. 2065

Il controllo delle frontiere: il respingimento (art. 10 T.U. sull'immigrazione). (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Immigrazione
Il contrasto al fenomeno dell'immigrazione clandestina ha come fondamento una serie di accordi con i Paesi dai quali originano i flussi migratori. Lo scopo della normativa è quello di istituire una serie di controlli per impedire o, quantomeno, conte

Il nuovo articolo 55-bis del codice deontologico forense sulla mediazione esercitata dagli avvocati (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Inammissibilità esclusa se dal tenore dell'atto si evince il soggetto che ha dato impulso all'iniziativa (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Tutto da rifare: il processo s'ha da fare, eccome. Sbaglia la Corte d'appello dichiarare inammissibile l'atto di impugnazione della parte sul mero rilievo che, come risultava dalla relata, la notifica era stata chiesta dal domiciliatario mentre l'appellante era rappresentato e difeso da altri avvocati.

Indennizzo Legge 210/92 e decorrenza termine di decadenza (Overlex.com)
Fonte: Overlex, Notizie Giuridiche

Inesistenti le notifiche tributarie senza il ricevimento della raccomandata informativa (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

La buona fede presupposto per l'affidamento (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
L'aspettativa di non pagare è legata alla coerenza degli interventi dell'ufficio ma anche alla correttezza del cittadino

La contraffazione di banconote nel diritto penale svizzero (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

L'adesione dribbla l'esecutività (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Doppia via per gli atti delle Entrate che stanno giungendo in questi giorni ai contribuenti: per alcuni, entrano in gioco le nuove disposizioni sull'"esecutività", mentre per altri

L'azione revocatoria fallimentare rispetto al pagamento di imposte scadute (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Le istanze di sospensiva accolte in un caso su quattro (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
MILANO L'accertamento esecutivo metterà sicuramente a dura prova le commissioni tributarie, visto che già prima della novità sul fronte dell'esecutività "immediata" della pretesa

Legge n. 40/2004 (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
clicca per il Testo della legge_40_2004

Lettere del "registro italiano in internet per le imprese" (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
Informiamo che stanno nuovamente giungendo numerose segnalazioni di utenti che hanno ricevuto lettere da un sedicente "Registro italiano in Internet per le imprese" tramite le quali si chiede, apparentemente, la verifica dei dati relativi alla propria attivita`: i moduli sono in realta` una proposta di contratto per adesione per la fornitura di un servizio a pagamento. L`Istituto di Informatica e Telematica del Cnr che gestisce il Registro .it ribaisce di essere del tutto estraneo a tale iniziativa e avviera`, ancora una volta, le azioni necessarie per la tutela dell`eventuale diritto leso. L`Autorita` garante della concorrenza e del mercato (http://www.agcm.it) ha piu` volte sanzionato analoghe iniziative in quanto fattispecie di …

Lo psicologo forense nella valutazione dell'idoneità a rendere testimonianza del minore vittima di abusi sessuali (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Portale di Diritto
A cura della Paola Popolla, della Maria Fabiana Briganti e della Rossella Greco L'art. 196 cpp stabilisce che: "1. ogni persona ha la capacità di testimoniare. 2. qualora, al fine di valutare le dichiarazioni del testimone, sia necessario verificarne l'idoneità fisica o mentale a rendere testimonianza, il giudice anche di ufficio può ordinare gli accertamenti opportuni con i mezzi consentiti dalla legge. 3. i risultati degli accertamenti che, a norma del comma 2, siano stati disposti prima dell'esame testimoniale non precludono l'assunzione della testimonianza." Appare evidente come anche ai soggetti di minore età vengano riconosciuti l'opportunità e il diritto ad essere ascoltati, così come già sancito dalla Convenzione delle Nazioni …

Manutenzione della terrazza a livello (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Per segnalare una differente scelta del proprietario di una terrazza a livello rispetto a quanto stabilito con la delibera condominiale, il proprietario può inviare una raccomandata

Mobilità, niente sgravi all'azienda edile che riassorbe entro l'anno i licenziati per fine lavori (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
I lavoratori hanno la precedenza nella riassunzione: il datore non ha diritto ai benefici contributiviBrutte notizie per i costruttori. La regola secondo cui i lavoratori licenziati da un'azienda per riduzione di personale hanno la precedenza nella riassunzione presso la stessa impresa entro un determinato periodo si applica anche ai lavoratori licenziati per cessazione di attività nel settore delle costruzioni: all'azienda edile, dunque, non spettano i benefici contributivi per la mobilità previsti dall'articolo 8, comma 4, legge 223/91. Lo stabilisce una sentenza pubblicata il 10 novembre 2011 dalla sezione lavoro della Cassazione, che imprime un cambio di rotta rispetto all'orientamento più risalente della giurisprudenza di legittimità. …

Necessaria ed urgente riforma del processo tributario: La difesa del contribuente (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Niente iva sul recupero della bolletta della luce non pagata al vecchio gestore (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
L'importo, indicato nella bolletta della luce, che costituisce il rimborso per morosità al vecchio fornitore di energia elettrica non è soggetto ad Iva. Lo chiarisce la risoluzione n. 106 del 9 novembre 2011, dell'Agenzia delle entrate, affrontando il caso in cui un utente del servizio di energia cambia gestore dovendo però ancora onorare il debito con il vecchio fornitore. Il sistema articolato per ovviare alla perdita di introito del venditore uscente prevede che il nuovo fornitore addebiti al consumatore in bolletta una somma a titolo di 'costo aggiuntivo per il trasporto dell'energia elettrica'. Su tale somma, specifica l'agenzia delle Entrate, non va conteggiata l'Iva, in quanto non costituisce un vero costo bensì un artificio per far …

Notifica di atti ed elezione di domicilio (Dirittobancario.it)
Fonte: Dirittobancario.it, Diritto Fiscale
Sezione: Fiscalità finanziaria Data pubblicazione: Novembre 2011 Anteprima Listing: Sul sito dell'Agenzia delle entrate ( ) è disponibile il modello per comunicare il cambio del proprio domicilio ai fini dell'art. 60 del D.p.r. n. 600/1973. Il contribuente può infatti eleggere domicilio presso una persona o un ufficio nel comune del proprio domicilio fiscale per la notificazione degli atti che lo riguardano. Sul sito dell'Agenzia delle entrate ( ) è disponibile il modello per comunicare il cambio del proprio domicilio ai fini dell'art. 60 del D.p.r. n. 600/1973. leggi tutto

Parlamento: Notizie del 08/11/2011 (Parlamento.openpolis.it)
Fonte: Open Parlamento, Disegni di Legge
Senato - Presentato disegno di leggeS.307-B Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamentoCamera - si è svolta almeno una VOTAZIONECamera - si è svolta la votazione finale relativa a disegno di leggeC.4707 [Rendiconto dello Stato 2010]

Pensioni e lavoro, dismissioni, liberalizzazioni: ecco il maxi-emendamento (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Le ultime novità: riscossione tasse senza interessi per i terremotati dell'Abruzzo, bonus ai gestori strutturale con l'aumento delle accise sulla benzina - Maxiemendamenti ed Enti Locali, ecco che cosa cambia (di g. trovati) - Con il voto a rischio il taglio dei deputati (di Roberto Turno)

Question time sul bonus del 36% nelle ristrutturazioni edilizie. il limite di spesa e` limitato ad abitazione e pertinenza (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
In risposta al question time in Commissione Finanze della Camera dei deputati, l'Onorevole Giorgetti ha affermato che nella detrazione del 36 per cento sulle ristrutturazioni edilizie, il limite di spesa di 48.000 euro riguarda esclusivamente abitazione e pertinenza. E' dunque escluso che quel limite possa essere anche utilizzato per fruire della detrazione del 36% sulle spese di realizzazione di box pertinenziali all`abitazione.

Responsabilità amministrativa e contabile azione per danno all'immagine da parte della procura corte dei conti corte costit., ordinanza n. 286/2011 (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
dichiara la manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale dell'articolo 17, comma 30-ter, del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78 (Provvedimenti anticrisi, nonché proroga di termini), convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102, come modificato dall'articolo 1, comma 1, lettera c), numero 1, del decreto-legge 3 agosto 2009, n. 103 (Disposizioni correttive

Responsabilità del notaio anche per colpa lieve. (Overlex.com)
Fonte: Overlex, Sentenze

Rete Imprese Italia: rischi drammatici per l`Italia. Occorre intervenire subito (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Rete Imprese Italia lancia l`allarme: "L'Italia sta correndo rischi drammatici". Bisogna reagire subito. L`associazione fa riferimento al pericoloso allargamento dello spread tra BTP italiani e Bund tedeschi che costituisce l`indice di una profon

Richiesta all'amministratore delle generalità dei condomini (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Se un condomino vuole ottenere gli indirizzi degli altri condomini per poterli contattare può scrivere all'amministratore di condominio. La lettera va iniviata con raccomandata. La

Richiesta di rimborso da parte del condomino per aver effettuato lavori urgenti (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Quando un condomino effettua lavori urgenti (alle parti comuni) può chiedere il rimborso all'amministratore di condiminio. La lettera deve essere inviata al termine dei lavori e deve

Sicurezza sul lavoro: macchine ed attrezzature e responsabilità del datore di lavoro (Cass. pen. n. 33285/2011) (Diritto.it)
Fonte: Diritto.it, La vetrina

Slaccia la cintura all'insaputa del conducente? omicidio colposo escluso (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Corte d'Appello Napoli, sez. VII penale, sentenza 13.07.2011 (Simone Marani )

Societa` estere: il fisco deve provare la residenza fittizia (Ateneoweb.com)
Fonte: Ateneo Web, News Fiscali
In materia di società estere, i commi 5-bis, 5-ter e 5-quater dell`articolo 73 del Tuir non costituiscono un automatismo ed il Fisco italiano non è sgravato dall`onere di dimostrare l`esterovestizione ossia che la residenza estera di un`impresa è in realtà fittizia. E` questa la conclusione accolta dalla commissione Ue sulla base delle risposte fornite dall`Agenzia delle entrate dopo che l`Aidc (Associazione italiana dottori commercialisti) ha chiesto alla Ue di verificare la compatibilità delle norme italiane in materia di esterovestizione con quelle di matrice comunitaria. Per l`Aidc la presunzione di residenza contenuta nel Tuir scarica sul contribuente tutto l`onere di provare il contrario disponendo una presunzione generale di …

Test universitari: non fruibili dai respinti i posti vacanti riservati ad extracomunitari (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Consiglio di Stato , sez. VI, sentenza 18.10.2011 n° 5593 (Manuela Rinaldi )

Ultimi progetti di legge annunciati - 9 novembre 2011 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge
CAZZOLA: Disposizioni per sostenere la formazione e la ricollocazione professionale dei lavoratori licenziati o posti in mobilità (4759) LAURA MOLTENI: Concessione di un contributo al Circolo filologico milanese per il finanziamento delle attività di studio storico, filologico e bibliografico volte alla promozione e alla diffusione della cultura classica e moderna (4760)

Una giustizia ad ostacoli: dalla mediazione agli aumenti del contributo unificato sempre più difficile per i cittadini arrivare a sentenza. Costi in aumento del 1000% (Consiglionazionaleforense.it)
Fonte: Consiglio Nazionale Forense, Aggiornamenti

Urbanistica.Formazione di ufficio del piano di lottizzazione (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cons. Stato n.5501 del 10 ottobre 2011 In linea generale la formazione d'ufficio del piano di lottizzazione ai sensi del penultimo comma dell'art. 28 L. 17 agosto 1942 n. 1150, è sempre legittima nel caso in cui i proprietari delle aree non abbiano realizzato le opere di urbanizzazione ovvero non abbiano accettato di stipulare la convenzione. In tali ipotesi, il piano di lottizzazione d'ufficio è infatti preordinato a rimuovere gli ostacoli e le limitazioni alla realizzazione delle previsioni del P.R.G., che nascono dall'inerzia o dall'opposizione dei proprietari delle aree interessate, i quali, impedendo di attuare le previsioni urbanistiche del comparto, finiscono per dar luogo, di fatto, ad una sorta di arbitrario vincolo …

Valide le multe telelaser senza scontrino cassazione civile, sentenza n. 23212/2011 (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
Sono valide le multe per superamento dei limiti di velocita' rilevato dal telelaser anche se all'automobilista non viene consegnato ''lo scontrino con la stampa dei dati relativi alla velocita' e alla targa del veicolo''. Lo sottolinea la Cassazione. In questo modo i supremi giudici - con la sentenza 23212 - hanno dato ragione a un