lunedì 21 febbraio 2011

Lunedi 21 Febbraio 2011

Notizie Giuridiche dalla Rete


"Adeguata Personalizzazine Delle Tabelle del Danno Biologico Alla Luce del Danno Morale" - rm (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
La sentenza n. 26972/2008 ha dato nuova linfa alla necessità di adeguatamente personalizzare le "tabelle" della liquidazione del danno biologico, alla luce del danno morale (sofferenze non sfocianti in patologia).

"Nemici" a quattro zampe ? (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
No padroni che non sanno educare gli animali Non esistono cani o gatti, per natura, buoni o cattivi, aggressivi o coccoloni. Esistono, viceversa, proprietari di animali che sanno educare i loro animali e gestirli con la dovuta cura e con affetto e altri che non lo sanno fare o non si preoccupano di farlo. Ma,

Adoc denuncia pericolosità bevanda anti-sbornia (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
L`Associazione per la difesa e l`orientamento dei consumatori (dalla sede regionale pugliese), ha emanato un comunicato, in cui denuncia la pericolosità di una bevanda, di recente introdotta sul mercato italiano, che avrebbe effetti anti-sbornia. In

Avvocato ottiene il risarcimento in seguito alla sparizione del numero telefonico dello studio dall'elenco telefonico (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Leggi e Normative
Cassazione civile sez. III, sentenza 21 gennaio 2011 n. 1418

Caduta su strada comunale, lesioni, artt. 2051, 2043 c.c. (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
TRIBUNALE DI NAPOLI, sentenza del 4 novembre 2010. Caduta su strada comunale, nell'attraversamento di strisce pedonali, per tombino dissestato, lesioni,

Camera dei Deputati: documento n. A.c. 1016-2843-3117 (Camera.it)
Fonte: Camera dei Deputati, Progetti di Legge - Documenti Stampati
Relazione

Cassazione civile: l'irrilevanza dell' apparentia iuris in materia condominiale (Gadit.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Sentenza 12 gennaio 2011 n. 574.

Cassazione, la sofferenza psicofisica per la perdita di un congiunto non è danno biologico (Avvocatoandreani.it)
Fonte: Studio Legale Andreani, Informazione Giuridica
Cass. civ. Sez. III, Sent. n. 2557 del 3 Febbraio 2011 - Danni in materia civile e penale - danno non patrimoniale, perdita parentale, circolazione stradale, sinistro - Lo stato di prostrazione e sofferenza in cui si trovano i superstiti in seguito alla morte di un congiunto può essere risarcito come danno non patrimoniale e non come danno biologico.Svolgimento del processo

Cassazione: procedimento civile ricorso proposto nelle forme penali - erroneita' - mutamento di giurisprudenza - istanza di rimessione in termini - rigetto - inammissibilita' (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 3030 del 07/02/2010 - Il ricorso per cassazione proposto nelle forme del rito penale, avverso un provvedimento reso sull'opposizione alla liquidazione del compenso al consulente tecnico d'ufficio nel corso di un procedimento penale, è stato ritenuto, dalla Corte di cassazione, inammissibile nonostante la parte avesse proposto istanza di rimessione in termini per potersi adeguare al mutato orientamento delle sezioni Unite intervenuto con la sentenza n. 19161 del 2009, sul rilievo che il 'revirement' era di due mesi anteriore al deposito del ricorso ed era stato reso noto da un mese circa nel servizio novità del sito web della Corte di Cassazione con la pubblicazione del testo integrale della sentenza e di un 'abstract' a cura …
Documento allegato: Sentenza n. 3030 del 07/02/2010 (115 Kb)

Cita il datore per dequalificazione: licenziato, non può essere ripescato con mansioni inferiori (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
Le condizioni che legittimano il recesso devono essere verificate all'atto del provvedimento Indietro non si torna. Il lavoratore che ha scelto di citare davanti al giudice il datore per (un presunto) demansionamento, non può poi pensare di evitare il licenziamento per giustificato motivo oggettivo accettando di espletare le mansioni inferiori fuori tempo massimo. È quanto emerge dalla sentenza n. 3968 del 18 febbraio 2011, emessa dalla sezione lavoro della Cassazione.I lavoratori, nella specie, sono licenziati perché chiude il reparto dove erano impiegati. La verifica della possibilità di répechage va fatta in primis con riferimento a mansioni equivalenti; se poi per evitare il licenziamento i dipendenti sono disposti ad accettare …

Condomino "fai da te" (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
Necessaria l'autorizzazione dell'amministratore condominiale per la rimozione di un autoveicolo parcheggiato nel cortile condominiale Anche se il veicolo di un condomino è parcheggiato abusivamente nel cortile condominiale, con ciò essendo di ostacolo a un altro condomino nel godimento della sua proprietà, ovvero di un locale al piano seminterrato, il suddetto proprietario non può decidere autonomamente

Cons. Stato, Sez. V, 14 febbraio 2011, n. 942 ATTI AMMINISTRATIVI (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
L'azione a tutela dell'accesso è volta ad assicurare all'amministrato la trasparenza della Pubblica Amministrazione, indipendentemente dalla lesione, in concreto, di una determinata posizione di diritto o di interesse legittimo. L'interesse alla conoscenza dei documenti amministrativi viene, pertanto, elevato a bene della vita autonomo, meritevole di tutela separatamente dalle posizioni sulle quali abbia poi ad incidere l'attività amministrativa, eventualmente in modo lesivo. In tal senso, pertanto, il Giudice Amministrativo, nel decidere su un'istanza formulata nei termini di cui innanzi, ha il compito di verificare unicamente la sussistenza dei presupposti legittimanti la richiesta di accesso e non anche la possibile utilizzazione degli …

Convegno. Sistri (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Convegno a Brolo (ME)SISTRI: IL NUOVO SISTEMA DI TRACCIABILITA' DEI RIFIUTI

Corso di preparazione al concorso per Commissario Polizia di Stato (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Justowin organizza un CORSO INTENSIVO DAL VIVO/ON LINE per la preparazione alle prove scritte del Concorso pubblico, per esami, per 80 posti da Commissario nella Polizia di Stato. Presentazione del Corso/Obiettivi Il corso si prefigge l`ob

Corte di Cassazione Sentenza n. 4706/2010 (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
'Nemici' a quattro zampe ? - No padroni che non sanno educare gli animali Corte di Cassazione Sez. Prima Pen. - Sent. del 09.02.2011, n. 4706 Svolgimento del processo 1. - Con sentenza deliberata in data 19 gennaio 2010, depositata in cancelleria il 13 aprile 2010, la Corte di Appello di Caltanissetta, confermava la sentenza 3 marzo

Decreti Ingiuntivi Emessi in Base a Titoli Aventi Gia' Efficacia Esecutiva: no Alle Spese?" - rm (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
Con il decreto ingiuntivo il giudice liquida anche le spese e le competenze e ne ingiunge il pagamento. Corte costituzionale, 31 dicembre 1986, n. 303, peraltro, ritenne illegittimo l'art. 641, comma 3 c.p.c. nel testo novellato dall'art. 2 l. 10 maggio 1976 n. 358, nella parte in cui esclude che il giudice, in caso di accoglimento della domanda, debba liquidare le spese e le competenze ove il decreto ingiuntivo sia emesso sulla base di titoli che hanno già efficacia esecutiva.

Devoluzione al giudice amministrativo delle controversie "comunque attinenti alla complessiva gestione dei rifiuti" corte costituz., ord. 55/2011 (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
dichiara la manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale dell'articolo 4 del decreto-legge 23 maggio 2008, n. 90 (Misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti nella Regione Campania e ulteriori disposizioni di protezione civile), convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 123, sollevata, in riferimento all'articolo 103, primo comma,

Farmacie: in arrivo disciplina con previsione di nuovi servizi per i cittadini (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
La Conferenza Stato-Regioni ha dato il via libera alla nuova normativa, voluta dal Ministro della Salute, Ferruccio Fazio, che prevede la possibilità per la farmacie italiane di erogare nuovi servizi, in favore dei pazienti. Con la nuova disciplina,

Fascicolo sanitario elettronico: dopo intesa Governo-regioni il progetto sarà portato a termine entro il 2012 (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Lo scorso 10 febbraio sono state approvate in Conferenza Stato Regioni le Linee guida sul Fascicolo sanitario elettronico, che individuano gli elementi necessari per una omogenea progettazione su base nazionale ed europea. Secondo il progetto entr

Fisco, la cassazione boccia gli studi di settore (Asca.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
La Fiaip .. accoglie ''con chiara soddisfazione la sentenza 3923 del 17 febbraio 2011 emanata dalla Corte di cassazione che ritiene illegittimo l'accertamento del Fisco che non indica i motivi per cui si sono disattesi gli argomenti del contribuente''

Fisco: Cassazione, anche l`agenda di famiglia può essere utilizzata per l`accertamento fiscale (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
L'agenda che contiene l`annotazione delle spese di famiglia può essere utilizzata dal fisco per far scattare un accertamento. Lo ha stabilito la sezione tributaria della Corte di Cassazione (sentenza n. 3952/2011) spiegando che tale documento extr

Garante Privacy. non pubblicare nomi violentatori se fanno identificare la vittima (Osservatoriosullalegalita.org)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
"Non si possono pubblicare dettagli che rendono identificabili le vittime di violenza sessuale. Tanto più quando si tratta di minori". É il forte richiamo del Garante privacy ai media in seguito alla pubblicazione di notizie di agenzie che, nel riferire di un caso di violenza sessuale

Giudice di Pace: le informazioni del servizio "SOS ricarica" violano il Codice del Consumo (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Giustizia/ No mediaconciliazione. Sciopero avvocati 16-22. marzo (Economia.virgilio.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
In sostanza, dal 21 marzo prossimo, prima di adire il tribunale o il giudice di pace sarà obbligatoria la preventiva visita presso uno degli organismi di mediazione accreditati dal ministero della Giustizia

Il coniuge separato di fatto succede nella locazione al coniuge che ne sia conduttore cassazione civile, sentenza n. 1423/2011 (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
Ai sensi della L. n. 392 del 1978, art. 6, comma 3, nella formulazione risultante dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 404 del 1988, il coniuge separato di fatto succede nel contratto di locazione al coniuge che ne sia conduttore se tra i due sia stato così convenuto. Ed infatti la citata norma, nel disporre

Il rifiuto di restituire al coniuge il corredo può costare il carcere per appropriazione indebita (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
La sottrazione della dote aveva fatto scattare la condanna del marito

Il servizio "tim sos ricarica" viola il diritto ad una corretta informazione del consumatore giudice di pace di pisciotta, sentenza 30/11/2010 (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
L'informazione fornita dalla Telecom Italia Spa in merito al costo del servizio 'SOS ricarica' non è corretta nè trasparente. Il costo del servizio "Sos ricarica" è solo apparentemente di 1 euro. A ben vedere, esso può raggiungere anche il costo massimo di tre euro, senza che il consumatore ne sia edotto. Questo tipo di operazione,

Immobili di imprese commerciali individuali. Fisco (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
CORTE DI CASSAZIONE, sentenza del 14 gennaio 2011

La prescrizione nell'apertura di credito con scoperto in conto corrente - Avv. Antonio Tanza (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

L'espulsione dello straniero cui è stata limitata la potestà sul figlio non necessita di nulla osta del tribunale dei minori corte cost., ord. 59/2011 (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
dichiara la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell'art. 13, comma 3, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 (Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero), sollevata, in riferimento agli articoli 2, 10, secondo comma, 30, secondo comma, e 117, primo comma, della Costituzione dal Tribunale

L'indebitamento per spese correnti provoca la condanna dell'amministratore (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Corte dei Conti Basilicata, Sentenza 7.10.2010 n. 216

Manovra d'estate: i primi chiarimenti delle entrate (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Agenzia Entrate , circolare 15.02.2011 n° 4 (Manuela Rinaldi )

Nella guida occorre considerare anche le imprudenze degli altri (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione penale , sez. IV, sentenza 24.11.2010 n° 41571 (Simone Marani )

Non basta una contravvenzione per bloccare la concessione della cittadinanza italiana (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
E' sufficiente l'integrazione dello straniero nel Paese. La cittadinanza può essere concessa allo straniero, anche se accusato di guida in stato di ebbrezza. Lo precisa il Consiglio di Stato con la sentenza 1037 depositata il 18 febbraio 2011. In particolare i giudici di Palazzo Spada hanno accolto l'appello di un cittadino marocchino residente in Italia da oltre dieci anni, il quale chiedeva la riforma della sentenza del t.r.g.a. - della provincia di Trento del 2005, resa tra le parti, concernente negata istanza di naturalizzazione italiana. All'appellante era stata respinta l'istanza di naturalizzazione italiana da parte del Commissariato del Governo presso la provincia di Trento, in virtù del certificato del casellario giudiziale dal …

Ordinamento penitenziario detenuti sottoposti al regime speciale di detenzione corte costituzionale, ordinanza n. 56/2011 (Litis.it)
Fonte: Litis.it, Informazione Giuridica
dichiara la manifesta inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale dell'art. 41-bis, comma 2-quater , lettera f), della legge 26 luglio 1975, n. 354 (Norme sull'ordinamento penitenziario e sull'esecuzione delle misure privative e limitative della libertà), come modificato dall'art. 2, comma 25, lettera f), n. 3, della legge 15 luglio 2009, n. 94 (Disposizioni in materia

P.a.: danno da ritardo risarcibile solo in caso di reazione all'inerzia (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
TAR Lombardia-Milano, sez. I, sentenza 12.01.2011 n° 35 (Filippo Di Camillo )

Quattro separazioni ogni dieci matrimoni. Nel 2010 record in Liguria con oltre il 50% di divisioni - In Calabria le coppie più resistenti (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
I titoli di coda scivolano via senza happy end. Non si tratta di un film, ma della realtà. Per ben quattro coppie su dieci il matrimonio si è concluso in tribunale. La freddezza dei

Querela di falso, D.I. non opposto, inammissibilità (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
TRIBUNALE DI NOLA, sentenza del 12 gennaio 2011. Querela di falso, assegni, D.I. non opposto, inammissibilità // domanda danni,

Rifiuti. Sottoprodotti e quarto correttivo (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
La nuova definizione di sottoprodotto ed il trattamento secondo la "normale pratica industriale"di Luca PRATI

Rumore. Classificazione acustica (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
T.A.R. VENETO Sez. III n. 24 del 12 gennaio 2011Il sindacato in sede giurisdizionale in materia di classificazione acustica del territorio incontra precisi limiti proprio nell'esigenza di non impingere nel merito delle valutazioni discrezionali di spettanza dell'ente locale: di conseguenza, il sindacato suddetto è esercitabile in presenza di illogicità, irrazionalità o travisamenti che denuncino la sussistenza del vizio di eccesso di potere. Di conseguenza, affinché possano essere censurate le scelte operate dall'amministrazione in questo ambito, occorre che il ricorrente dimostri che le scelte medesime siano illogiche o irrazionali, ovvero dettate da un'errata valutazione dei presupposti di fatto

Solo l'amministratore condominiale può querelare se il reato è contro le parti comuni (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Serve il mandato dell'assemblea: esclusa la legittimazione del singolo proprietario

Spetta ancora al datore spiegare chi va collocato in cassa integrazione e in che modo (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
La riforma non cancella l'onere di comunicare ai sindacati i criteri prescelti. Quando il datore avvia la cassa integrazione guadagni straordinari, deve ancora dare subito spiegazioni ai sindacati sulle persone e le modalità prescelte. Lo ribadisce la sentenza n. 4053 del 18 febbraio 2011, emessa dalla sezione lavoro della Cassazione.Il punto della questione è come vanno coordinati il Dpr 218/00 e la precedente legge 223/91. E la risposta è che il regolamento ha il mero obiettivo di semplificare il procedimento amministrativo che consente l'autorizzazione della Cigs e non altera il complesso delle garanzie assicurato dalla legge ai lavoratori e ai sindacati. Insomma: all'avvio della procedura di integrazione salariale in capo al datore …

Sulle riviste. Ambiente e Sviluppo (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Ambiente e Sviluppo Sommario n. 2-2011

Sviluppo sostenibile. Impianti eolici (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
T.A.R. SARDEGNA Sez. I n.37 del 14 gennaio 2011Il d.lgs. 387 del 2003 è stato varato in ossequio a precisi impegni internazionali e comunitari, ed è ispirato a principi di semplificazione e accelerazione delle procedure finalizzate alla realizzazione e gestione degli impianti di energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili e, segnatamente, da fonte eolica. In particolare, l'art. 12, rende palese l'intento del legislatore di favorire le iniziative volte alla realizzazione degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, semplificando il relativo procedimento autorizzativo e concentrando l'apporto valutativo di tutte le Amministrazioni interessate nella conferenza dei servizi ai fini del rilascio di una …