lunedì 6 dicembre 2010

Lunedi 6 Dicembre 2010

Notizie Giuridiche dalla Rete


Accertamento del tributo ai fini ici ed onere di classamento (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. tributaria, sentenza 30.06.2010 n° 15538 (Marta Buffoni )

Aggiornamenti legislativi 6 dicembre 2010 (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
L. 26 novembre 2010, n. 199 (pubblicata nella Gazz. Uff. 1 dicembre 2010, n. 281) Disposizioni relative all'esecuzione presso il domicilio delle pene detentive non superiori ad un anno.

Ambiente in genere. Responsabilità per fatti di inquinamento (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Toscana Sez. II n. 6538 del 27 ottobre 2010Ambiente in genere. Responsabilità per fatti di inquinamento In materia di individuazione di responsabilità ambientale alla luce dell'esigenza di effettività della protezione dell'ambiente, ferma la doverosità degli accertamenti indirizzati a individuare con specifici elementi i responsabili dei fatti di contaminazione, l'imputabilità dell'inquinamento può avvenire per condotte attive ma anche per condotte omissive e la prova può essere data in via diretta od indiretta, ossia, in quest'ultimo caso, l'Amministrazione pubblica preposta alla tutela ambientale si può avvalere di presunzioni semplici di cui all'art. 2727 Cod. civ., prendendo in considerazione elementi di fatto dai quali possano …

Anatocismo, la Cassazione contro le banche (Lamiafinanza.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Gli interessi sugli interessi, sostiene la Corte, sono illegittimi in ogni forma, trimestrale o annuale. E la prescrizione si calcola dalla chiusura del conto. Nuova sentenza della Corte di Cassazione favorevole ai correntisti in materia di anatocismo, vale a dire la prastica adottata dalle banche di far pagare gli interessi sugli interessi

Aria. Polveri e getto pericoloso di cose (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 40849 del 18 novembre 2010 (Ud. 21 ott. 2010)Pres. Ferrua Est. Franco Ric. RocchiIl reato di cui all'art. 674 cod. pen. è ravvisabile in qualsiasi comportamento materiale (getto, lancio, versamento, emissione) avente ad oggetto cose materiali o immateriali e che può oggettivamente provocare offesa o molestia alle persone. Quando però si tratti di una attività socialmente utile, ed in quanto tale legislativamente o amministrativamente disciplinata, il comportamento, quand'anche idoneo a provocare offesa o molestia, resta ugualmente lecito sotto il profilo penale se non supera i limiti previsti dalla normativa di settore.

AVVOCATI e dipendenti pubblici PART-TIME: per la Corte di Giustizia il divieto è eurocompatibile (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Diritto del Lavoro
Pubblicata appena il 2 dic `10 ha colto parecchi di sorpresa la sentenza emessa dalla Corte di Giustizia Europea sulla norma italiana che nega ai dipendenti pubblici impiegati part-time l'esercizio della professione forense. Orbene, la Quinta Sezione

Casellario giudiziale, Carichi pendenti, Chiusa inchiesta (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
Ministero Giustizia - Progetto Pass-Servizi per il cittadino. Richiesta certificati (Casellario giudiziale - Carichi pendenti - Certificazione

Cass. civ., Sez. lavoro, 1 dicembre 2010, n. 24361 LAVORO (RAPPORTO DI) (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
Rende legittimo il licenziamento per scarso rendimento l'atteggiamento negligente del lavoratore, protratto nel tempo e non modificato a seguito dei richiami dei superiori, il quale violi in modo incontestato la clausola di rendimento relativa all'attività lavorativa espletata, nonostante la qualità di rendimento e la capacità professionale dimostrate in precedenza.

Cass. civ., Sez. lavoro, 30 novembre 2010, n. 24233 DANNI IN MATERIA CIVILE E PENALE - LAVORO (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
(RAPPORTO DI) È legittimo l'accoglimento della domanda di risarcimento del danno subito dal lavoratore a causa della ingiusta dequalificazione, ravvisato nella lesione della capacità professionale acquisita e nella possibilità di incrementare le conoscenze poste a base del patrimonio realizzato nel corso della vicenda lavorativa, avente fondamento nella sentenza passata in giudicato che attesta l'illegittimità del demansionamento. Il risarcimento di un tale danno, sotto il profilo professionale, biologico ed esistenziale, postula l'allegazione dell'esistenza del pregiudizio e delle sue caratteristiche, nonché la prova dell'esistenza del danno e del nesso di causalità con l'inadempimento, che ben può essere fornita anche con il ricorso a …

Cass. pen., Sez. IV, ud. 16 novembre 2010 - dep. 29 novembre 2010, n. 42155 DIFENSORI NEL PROCESSO PENALE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
MISURE CAUTELARI PERSONALI È legittimo il provvedimento di convalida dell'arresto pronunciato circa un'ora e mezza dopo aver inviato avviso ad uno dei difensori dell'arrestato. In tal senso deve, invero, rilevarsi che il disposto di cui all'art. 390, comma secondo, c.p.p. non impone al G.I.P. alcun termine specifico per avvisare il difensore di fiducia della fissazione della relativa udienza, recando unicamente la previsione che l'avviso deve essere dato senza ritardo. La prevalente esigenza di rapidità che caratterizza il modulo procedimentale della convalida dell'arresto impone al G.I.P. di provvedere a norma dell'art. 97, comma quarto, c.p.p. nell'ipotesi in cui il difensore di fiducia o di ufficio non sia stato reperito o non sia …

Cassazione Penale: applicabilità delle misure cautelari interdittive 231 alla corruzione internazionale (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Cassazione: casa coniugale assegnata al genitore affidatario di tutti i figli, anche se l'altro genitore ne è proprietario esclusivo (Avvocatoandreani.it)
Fonte: Studio Legale Andreani, Informazione Giuridica
Cass. civ. Sez. I, Sent n. 23591 del 22/11/2010 - Separazione, assegnazione casa coniugale, genitore collocatario della prole non proprietario, ammissibilità - L'assegnazione della casa familiare non può prescindere dall'affidamento dei figli minori o dalla convivenza con i figli maggiorenni non ancora autosufficienti che funge da presupposto inderogabile dell'assegnazione, e per l'effetto non può essere disposta a favore del coniuge proprietario esclusivo se tutti i figli sono stati affidati all'altro coniuge:

Cassazione: fallimento sentenza dichiarativa reclamo enunciazione di specifici motivi di ricorso necessità (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 22110 del 28/10/2010
Documento allegato: Sentenza n. 22110 del 28/10/2010 (182 Kb)

Cassazione: omicidio colposo per il privato se l'operaio muore (Pagina.to.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Se il lavoratore muore a seguito di un incidente avvenuto sul posto di lavoro scatta la condanna per omicidio colposo a carico del datore di lavoro privato che lo ha fatto lavorare nella propria abitazione senza le dovute misure di sicurezza. La Corte di cassazione, con la sentenza n.42465

Cassazione: risarcimento del danno per demansionamento anche ricorrendo a presunzioni (Ilcapoluogo.com)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
La prova può essere fornita anche ricorrendo a presunzioni. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con sentenza n. 24233 del 30 novembre 2010 sottolineando che "il risarcimento del danno professionale, biologico ed esistenziale derivante dal demansionamento e dalla dequalificazione del lavoratore postula l'allegazione dell'esistenza del pregiudizio e delle sue caratteristiche, nonché la prova dell'esistenza del danno e del nesso di causalità con l'inadempimento, prova che, quanto al danno esistenziale, può essere fornita anche ricorrendo a presunzioni".

Condanna al favoreggiatore "virtuale" che pubblicizza prostitute sul suo sito (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Condanna per favoreggiamento della prostituzione per chi pubblica sul suo sito web foto di donne che si offrono per prestazioni sessuali. La Corte di Cassazione respinge il ricorso,

Condominio orizzontale: rileva la funzione del bene (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. II, sentenza 04.11.2010 n° 22466 (Simone Marani )

Cons. Stato, Sez. IV, 27 novembre 2010, n. 8293 FORZE ARMATE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Ai fini del riconoscimento del diritto all'indennità di trasferimento a favore del personale delle Forze Armate la distanza chilometrica minima di 10 chilometri tra la nuova e l'originaria sede di servizio rappresenta ancora, pur nel mutato quadro normativo di riferimento risultante in seguito alla novella di cui alla legge n. 86 del 2001 (recante la nuova disciplina di tale indennità nelle Forze Armate), una condizione determinante, così come in precedenza, nel vigore delle legge n. 100 del 1987, abrogata dalla richiamata successiva normativa in materia. L'indennità di trasferimento riconosciuta, ex art. 1 della legge n. 86 del 2001, al personale delle Forze Armate ha la funzione di compensare il disagio conseguente allo spostamento di …

Cons. Stato, Sez. IV, 29 novembre 2010, n. 8348 EDILIZIA E URBANISTICA - SERVITU' (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Le lottizzazioni convenzionate in materia di edilizia non possono condizionare a tempo indeterminato la pianificazione urbanistica, di talché ad esse può riconoscersi un tempo decennale di durata massima che risponde al preminente interesse pubblico concernente non soltanto l'esecuzione delle opere di urbanizzazione, ma anche l'edificazione dei lotti. La servitù non aedificandi imposta per destinazione del padre di famiglia, nonostante non abbia acquisito valenza di disciplina urbanistica perché non riprodotta in alcuna deliberazione adottata dall'Autorità competente in siffatta materia, preclude tuttavia il rilascio del permesso di costruire per i terreni interessati. Ai sensi dell'art. 11 D.P.R. n. 380 del 2001, infatti, non è possibile …

Cons. Stato, Sez. IV, 30 novembre 2010, n. 8366 ATTI AMMINISTRATIVI - GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
- ORDINAMENTO GIUDIZIARIO Il Consiglio Superiore della Magistratura, stante la propria delibera del 21 novembre 2007, rubricata "Integrazioni alla circolare n. 13000 del 1999 in tema di conferimento di uffici direttivi", non ha alcun obbligo di valutare i candidati che, in merito alla selezione indetta per il conferimento dei predetti incarichi, si siano collocati "fuori fascia", senza dunque dover rendere ragione di tale determinazione. Viceversa, qualora abbia ravvisato in uno dei candidati fuori fascia uno "spiccato rilievo", ovvero delle doti professionali eccezionali, dovrà motivare dapprima la sussistenza di tale requisito che giustifichi l'inserimento del candidato nel lotto dei valutabili e poi, in vista del conferimento …

Corte Appello Torino - Sez. Lavoro N.819 /2010 (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
Si pubblica recente sentenza avente ad oggetto il risarcimento del danno da perdita di chance sul presupposto che i ricorrenti, dipendenti del Ministero di Grazia e Giustizia, non han mai potuto godere delle procedure per la riqualificazione del personale, previste dal CCNL 1999-2001. La giurisprudenza di merito ha quasi sempre respinto le domande proposte un po' in tutti i Tribunli del Lavoro di Italia.

Danno Ambientale. Legittimazione al risarcimento (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 41015 del 22 novembre 2010Il risarcimento del danno ambientale di natura pubblica, in sé considerato come lesione dell'interesse pubblico e generale all'ambiente, è ora previsto e disciplinato soltanto dall'art. 311 cit., con la conseguenza che il titolare della pretesa risarcitoria per tale danno ambientale è esclusivamente lo Stato, in persona del ministro dell'ambiente. Tutti gli altri soggetti, singoli o associati, ivi compresi gli enti pubblici territoriali e le regioni, possono invece agire, in forza dell'art. 2043 cod. civ., per ottenere il risarcimento di qualsiasi danno patrimoniale, ulteriore e concreto, che abbiano dato prova di aver subito dalla medesima condotta lesiva dell'ambiente in relazione alla lesione …

Diritti di esclusiva sotto osservazione (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Entro i primi mesi del 2011 le amministrazioni locali devono avviare l'istruttoria per verificare la realizzabilità di gestioni concorrenziali dei servizi pubblici locali. L'articolo 2

Esami Avvocato. Sessione 2010 - Elenco Domanda/Candidati ammessi (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
Corte d'Appello di Napoli. Elenco Domanda/Candidati Ammissione Esami - Sessione 2010

Figlio maggiorenne? va mantenuto fino a quando non trova un lavoro ad hoc (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. I, sentenza 11.11.2010 n° 22909 (Manuela Rinaldi )

Fondazione Sodalitas: al via il laboratorio permanente "Lavoro e Disabilita`" (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Diritto del Lavoro
La Fondazione Sodalitas annuncia la nascita di un laboratorio permanente delle imprese finalizzato a favorire l'accesso e la permanenza delle persone disabili nel mondo del lavoro. Il laboratorio dal nome "Lavoro e Disabilità" è composto da imprese f

G.d.p. Milano, Sez. x, 8 Marzo 2010, n. 5228, G.u. Castelli "la Famiglia non Viaggia Unitamente: un Danno Esistenziale" Paolo Russo (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
Ancora una sentenza esistenzialista in tema di vacanza rovinata da parte del Giudice di Pace di Milano; ancora una volta, purtroppo, trattasi di una pronuncia carente degli opportuni riferimenti normativi posti alla base della (giusta) decisione di risarcire il danno esistenziale (difetto, questo, riscontrato anche in G.d.P. Milano, sez. II, 11 marzo 2010, n. 5492, g.u. Bottone , pure pubblicata si questa Rivista). Una coppia milanese organizzava un weekend a Parigi per sé e per i figli di 1

Il condannato per evasione non può avere gli arresti domiciliari (Ipsoa.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
La persona già condannata "nel quinquennio" per evasione non può avere gli arresti domiciliari. Interessanti precisazioni della Cassazione sulla disciplina di rigore prevista, in tema di arresti domiciliari, dall'articolo 284, comma 5 bis, c.p.p., con la previsione del divieto di concessione di tale più attenuata misura per colui che "sia stato condannato per il reato di evasione nei cinque anni precedenti al fatto per il quale si procede"

Il contratto preliminare di preliminare - Dott. Gabriele Ferrucci (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

In morte del Prof. Vittorio Grevi.- (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Fra i numerosi articoli in memoria del Prof. Grevi, segnalo quello di Luigi Ferrarella sul Corriere della Sera di ieri. Di seguito i lnks a tutti gli articoli dedicati al Professore.

Incentivi alla progettazione - Dott. Carlo Rapicavoli (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Irap: legittimo il ricorso collettivo se le questioni di fatto non vengono affrontate (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Cassazione, sezione tributaria, Sentenza 27.10.2010 n. 21955

La Corte dei conti chiama il prefetto sui casi di dissesto (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Revisione della disciplina del dissesto finanziario, con nuovi ruoli assegnati alla Corte di conti; interventi del ministero dell'Economia nei casi di squilibrio finanziario;

L'amministrazione comunale è legittimata ad emettere l'avviso di liquidazione anche se non conosce i dati catastali (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Cassazione, Sezione tributaria, Sentenza 20.10.2010 n. 21505

Malattie e carichi tra gli eventi-sentinella (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
La valutazione del rischio lavoro-correlato dovrà seguire due fasi.

Mediazione: c è sempre il diritto al compenso (Overlex.com)
Fonte: Overlex, Sentenze

Pubblicato il decreto sulla interoperatività del sistema ferroviario in ambito europeo (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Nell`Ambito del`Unione Europea ha preso il via l`interoperatività del sistema di trasporto ferroviario. I criteri di sicurezza e affidabilità sono stati definiti con il decreto legislativo n.191/2010 pubblicato sulla gazzetta ufficiale del 19 novemb

Quanto costano i regali aziendali di Natale. I più gettonati sono viaggi e hi-tech (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Il trattamento fiscale dei doni aziendali (di Luca De Stefani)Panettone e spumante sì, ma solo per i dipendenti di basso livello. Il Natale in azienda abbandona le vecchie tradizioni e

Rifiuti. Servizio raccolta rifiuti (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
I Comuni della Regione Sicilia non possono stabilire autonomamente il costo del servizio per la raccolta dei rifiuti di Massimo GRECO

Scatta il test sullo stress da lavoro, una novità prevista dal Testo unico sulla sicurezza (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Da gennaio è operativo l'obbligo di valutare lo stress lavoro-correlato. Una novità per tutti i datori, pubblici e privati, prevista dal Testo unico sulla sicurezza che trova

Se n`è andato Vittorio GREVI - Ricordo di un Maestro del processo penale (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Diritto Penale
Fulminante come la sua intelligenza, il 4 dic `10 una leucemia ci ha sottratto ad appena sessantotto anni uno dei massimi studiosi del processo penale: il Professor Vittorio GREVI; di inarrivabile competenza tecnica, colto ed equilibrato, di modi sem

Si chiude la verifica delle partecipate (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Entro la fine dell'anno le amministrazioni locali devono effettuare la verifica della coerenza delle partecipazioni societarie detenute con le loro finalità istituzionali. L'articolo

Sui requisiti della trattativa individuale per l'esclusione del foro del consumatore (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. III, sentenza 20.08.2010 n° 18785 (Antonio Liguori )

Trib. Brescia, Sez. Lav., Ord. 29 Novembre 2010, gu. Alessio - "via i Soli Celtici Dalla Scuola Pubblica" (Personaedanno.it)
Fonte: Persona e Danno, Notizie Giuridiche
Un'ordinanza disposta dal Tribunale di Brescia, accogliendo il ricorso di Cgil e Camera del Lavoro, ha obbligato il Comune di Adro a cancellare in via definitiva i soli padani dalla scuola elementare della cittadina e a provvedere anche al pagamento delle spese. Il sindaco è inoltre obbligato a esporre sull'edificio il tricolore e la bandiera europea.

Urbanistica. Ordinanza di demolizione ed acquisizione al patrimonio comunale (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 40924 del 19 novembre 2010 (Ud. 22 ott. 2010)Pres. Teresi Est. Rosi Ric. PM in proc. SebastianiL'ingiustificata inottemperanza, nel termine di legge, all'ordine di demolizione di una costruzione abusiva emesso dall'autorità comunale comporta l'automatica acquisizione gratuita dell'immobile al patrimonio disponibile del Comune alla scadenza di detto termine, Indipendentemente dalla notifica all'interessato dell'accertamento formale dell'inottemperanza che ha solo funzione certificativa dell'avvenuto trasferimento del diritto di proprietà poiché la notifica all'interessato dell'accertamento formale dell'inottemperanza è unicamente il titolo necessario per l'immissione in possesso dell'ente e per la trascrizione nei registri …