venerdì 1 ottobre 2010

Venerdi 1 Ottobre 2010

Notizie Giuridiche dalla Rete


10 : 1 ottobre 2010 - Informazioni (Curia.europa.eu)
Fonte: Corte di Giustizia Europea, Aggiornamenti
Commemorazione dei 5 anni del Tribunale della funzione pubblica

Abolizione del canone rai per over 75 (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Agenzia Entrate , circolare 20.09.2010 n° 46 (Angelo Saitta )

Abuso di posizione dominante e sconti fedeltà (Ipsoa.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Lo sconto fedeltà che è concesso in contropartita di un impegno del cliente di approvvigionarsi esclusivamente o quasi esclusivamente presso un'impresa in posizione dominante è in contrasto con l'art. 82 CE in quanto mira ad impedire, mediante la concessione di un vantaggio finanziario, che i clienti si riforniscano presso produttori concorrenti

Aggiornamento legislativo al 1 ottobre 2010 (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
L. 21 settembre 2010, n. 158 (pubblicata nella Gazz. Uff. 28 settembre 2010, n. 227, S.O.) Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato e dei bilanci delle Amministrazioni autonome per l'anno finanziario 2010.

Aiuto multimediale per la nuova cartella esattoriale (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Un assistente virtuale per pagar le tasse. Equitalia mette a disposizione sul proprio sito un aiuto speciale per aiutare i contribuenti ad acquisire subito dimestichezza con la nuova

Ancora un intervento della Cassazione sul cd. tempo tuta (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto del Lavoro
Cassazione, Sezione lavoro, Sentenza 10.9.2010 n. 19358 - Avv. Lorenzo Cuomo

Appalto pubblico: se l'appaltatore pretende maggiori compensi ha l'onere di iscrivere apposita riserva nel registro di contabilità Cassazione, Sez. VI, 13 settembre 2010, n. 19499 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Appalto pubblico: se l'appaltatore pretende maggiori compensi ha l'onere di iscrivere apposita riserva nel registro di contabilità Cassazione, Sez. VI, 13 settembre 2010, n. 19499

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
No alle interruzioni pubblicitarie nei film a due tempi e niente sovrimpressioni animate L'Agcom ha pubblicato una delibera con allegata 'Comunicazione interpretativa relativa a alcuni aspetti della disciplina della pubblicità televisiva'. Avverso tale atto, la Reti televisive Italiane S.p.a., concessionaria per le emittenti televisive nazionali in tecnica analogica 'Canale 5' e 'Italia 1', oltre che titolare

Beni Ambientali. Legittimazione associazione consumatori (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 34220 del 22 settembre 2010 (Cc. 24 giu. 2010)Pres. De Maio Est. Lombardi Ric. CodaconsCon decreto del Ministro dell'Ambiente in data 17 ottobre 1995 il CODACONS - Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, con sede in Roma, è stato individuato tra le Associazioni di protezione ambientale ai sensi dell'art. 13 della citata legge n. 349/1986. Sussiste, pertanto, la legittimazione dell'associazione ricorrente ad esercitare, in ogni stato e grado del procedimento in tema di violazione della legge quadro sulle aree protette, i diritti e le facoltà attribuiti alla persona offesa dal reato.

Cartelle esattoriali inviate per posta: le nuove sentenze (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Commissione Tributaria Regionale Milano, sez. XXII, sentenza 15.04.2010 (Matteo Sances )

Cass. civ., Sez. Lavoro, 28 settembre 2010, n. 20358 PREVIDENZA SOCIALE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
LAVORO (RAPPORTO DI) Il D.M. 28 aprile 2000, n. 158, recante il Regolamento relativo all'istituzione del Fondo di solidarietà per il sostegno per il sostegno del reddito, dell'occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale dipendente dalle imprese di credito, presso l'I.N.P.S., prevede espressamente che il lavoratore, richiedendo i benefici ivi previsti, rinunci al preavviso di licenziamento ed alla relativa indennità sostitutiva, i quali implicano la risoluzione del rapporto. La rinuncia al preavviso ed alla indennità sostitutiva è, pertanto, considerata dalla normativa richiamata come accettazione della anticipata risoluzione del rapporto, il che preclude un successivo ripensamento e la impugnazione del …

Cass. pen., Sez. III, ud. 23 giugno 2010 - dep. 24 settembre 2010, n. 34611 PROVA PENALE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
Sono inutilizzabili le dichiarazioni rese dall'ispettore del lavoro in merito a quanto riferitogli da testimoni (nella fattispecie i presunti dipendenti del prevenuto imprenditore accusato ex art. 37 L. n. 689/1981 di omesso versamento dei contributi previdenziali), essendo egli un ufficiale di polizia giudiziaria a norma dell'art. 8, D.P.R. n. 520/1955. Infatti l'ufficiale di polizia giudiziaria, in base al quarto comma dell'art. 195 c.p.p., non può deporre sul contenuto testimoniale raccolto nelle indagini preliminari, con le modalità di cui agli artt. 351 e 357 comma secondo lettere a) o b), c.p.p., ovvero quando, pur ricorrendone le condizioni, tali modalità non siano state osservate, in ragione della funzione inquirente che svolge nel …

Cass. pen., Sez. III, ud. 23 giugno 2010 - dep. 24 settembre 2010, n. 34612 PREVIDENZA SOCIALE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
L'amministratore di una società, quale diretto destinatario degli obblighi di legge, risponde dell'omesso versamento dei contributi, anche se per ipotesi avesse affidato ad altri tale incarico, perché la semplice accettazione della carica gli impone doveri di vigilanza e controllo, il cui mancato rispetto comporta responsabilità penale a titolo di dolo generico, per la consapevolezza che dalla condotta omissiva possano scaturire gli eventi tipici del reato, o a titolo di dolo eventuale per la semplice accettazione del rischio che questi si verifichino.

Cass. pen., Sez. IV, ud. 8 giugno 2010 - dep. 27 settembre 2010, n. 34771 INFORTUNI SUL LAVORO (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
Il dovere di garantire la sicurezza del lavoratore nello svolgimento delle mansioni alle quali è assegnato prevede, tra l'altro, l'obbligo di informare i dipendenti dei rischi specifici connessi, in particolare come nel caso specifico, all'uso di un determinato prodotto chimico o sostanza tossica. Tale specificità, imprescindibile, non può arrestarsi all'esplicitazione di un mero divieto senza l'indicazione espressa delle conseguenze per la sicurezza e la salute che la violazione dello stesso può determinare. Siffatta carenza, peraltro, risulta aggravata nell'ipotesi in cui il lavoratore non risulti, comunque, essere stato destinatario di una specifica formazione in tema di sicurezza. (Nel caso concreto, al lavoratore era stato imposto il …

Cassazione: arbitrato regolamento di competenza ex art. 819 ter cod. proc. civ. applicabilita ratione temporis (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Unite
Ordinanza n. 19047 del 06/09/2010 - La disciplina sull'impugnabilità con regolamento di competenza della sentenza del giudice di merito affermativa o negatoria della propria competenza sulla convenzione di arbitrato, recata dal nuovo testo dell'art. 819-ter cod. proc. civ. (introdotto dall'art. 22 del d.lgs. 2 febbraio 2006, n. 40), trova applicazione soltanto in relazione a sentenze pronunciate con riferimento a procedimenti arbitrali iniziati successivamente alla data del 2 marzo 2006.
Documento allegato: Ordinanza n. 19047 del 06/09/2010 (269 Kb)

Cassazione: avvocato e procuratore ingiunzione per crediti professionali foro ex art. 637, terzo comma, cod. proc. civ. individuazione (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Ordinanza n. 17049 del 20/07/2010 - In tema di procedimento di ingiunzione per prestazioni professionali di avvocato, il foro facoltativo e concorrente dell'art. 637, terzo comma, cod. proc. civ. va individuato in relazione al giudice del luogo in cui ha sede il consiglio dell'ordine al cui albo il legale è iscritto 'attualmente', cioè con riferimento al momento della proposizione del ricorso.
Documento allegato: Ordinanza n. 17049 del 20/07/2010 (203 Kb)

Cassazione: avvocato e procuratore patrocinio a spese dello stato liquidazione a carico dell erario in caso di irreperibilita del patrocinato presupposti (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 17021 del 20/07/2010 - In tema di patrocinio a spese dello Stato, la condizione di irreperibilità del patrocinato, alla quale l'art. 117 del d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115 subordina la liquidazione degli onorari e delle spese di difesa a carico dell'Erario, attiene ad una situazione sostanziale e di fatto, indipendente dalla pronuncia processuale di irreperibilità, che, rendendo il debitore non rintracciabile al momento in cui la pretesa creditoria diventa azionabile, impedisce di effettuare qualunque procedura per il recupero del credito professionale.
Documento allegato: Sentenza n. 17021 del 20/07/2010 (238 Kb)

Cassazione: danno non patrimoniale, risarcimento, quantum, danno morale, rilevanza (Iusetnorma.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Cassazione civile, sez. III, ordinanza 17.09.2010 n. 19816.

Cassazione: non si può dare del dottore a chi non lo è veramente (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
La Cassazione dice no all`abitudine di dare del "dottore" a chi non lo è veramente. Una consuetudine diffusa che, secondo gli Ermellini, può offendere la categoria dei professionisti. L`invito a non abusare dei titoli riservati a determinate categor

Cassazione: processo civile competenza azione risarcitoria per equivalente di danno a bene immobile competenza del giudice di pace sussistenza (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Ordinanza n. 17039 del 20/07/2010 - Nel caso in cui il danno riguardi un bene immobile, la relativa domanda di risarcimento per equivalente spetta, ai sensi dell'art. 7 cod. proc. civ., ove la somma richiesta sia entro il limite previsto da tale norma, alla competenza del giudice di pace.
Documento allegato: Ordinanza n. 17039 del 20/07/2010 (106 Kb)

Certificati online, niente multe fino a gennaio (Pubblicaamministrazione.net)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Il ministero per la PA ha diramato una circolare in materia di trasmissione telematica dei certificati per malattia dove si invita a non elevare multe per le inadempienze fino a gennaio 2011. I Medici chiedono più tempo e adeguamenti tecnologici

Circ. 29-C-2010 : trasmissione del Regolamento per il riconoscimento del titolo di avvocato specialista, approvato dal Consiglio Nazionale Forense nella seduta amministrativa del 24 settembre 2010, e relazione illustrativa. (Consiglionazionaleforense.it)
Fonte: Consiglio Nazionale Forense, Aggiornamenti

CNF La relazione di accompagnamento al testo del regolamento sulle specializzazioni (Giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo

Cons. Stato, Sez. VI, 24 settembre 2010, n. 7128 EDILIZIA E URBANISTICA (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
RADIOCOMUNICAZIONI È illegittimo il Regolamento comunale che, procedendo alla fissazione dei criteri per la localizzazione delle Stazioni Radio Base, ponga quale obiettivo (non dichiarato, ma chiaramente evincibile dal contenuto dell'atto regolamentare) quello di preservare la salute umana dalle emissioni elettromagnetiche promananti da impianti di radiocomunicazione, stante l'attribuzione di una siffatta materia alla legislazione concorrente Stato-Regioni, come risultante dal disposto di cui all'art. 117 Cost. (riformato dalla legge costituzionale n. 3 del 2001). La denuncia della verifica sismica al competente Ufficio del Genio Civile, relativa nella fattispecie all'installazione di una stazione radio base per la telefonia mobile in zona …

Cons. Stato, Sez. VI, 24 settembre 2010, n. 7132 OPERE PUBBLICHE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
In materia di appalti, la misura del risarcimento dovuto per perdita di chance dalla stazione appaltante al concorrente illegittimamente escluso dalla gara deve essere determinato nella percentuale del 10% dell'ammontare a base d'asta con una ragionevole riduzione in relazione alla possibilità che, in concreto, ci sarebbe stata aggiudicazione all'impresa esclusa, tenuto conto, altresì, sia dei dati economici e contabili dell'offerta presentata dal danneggiato che di altri elementi, da valutarsi unitariamente, quali il danno all'immagine aziendale o all'avviamento, la perdita della possibilità di utilizzare l'aggiudicazione in parola quale titolo ulteriore e referenza specifica. Nella quantificazione del predetto danno si deve tenere conto …

Consiglio di Stato Sull'accesso dei consiglieri comunali ai documenti della societa' mista (Giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo

Consiglio Nazionale Forense Il testo del regolamento per il riconoscimento del titolo di avvocato specialista (Giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo

Contributi previdenziali: ricongiunzione anche per le gestioni dei lavoratori autonomi (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza 20425 del 29 settembre 2010

Corte di cassazione, ammissione al concordato preventivo - successiva dichiarazione di fallimento - principio di consecuzione (Ilfallimento.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Sentenza n. 18437 del 6 agosto 2010.

Diritto comunitario: niente tutela della riservatezza per le comunicazioni che intercorrono fra l'impresa e gli avvocati interni (Eius.it)
Fonte: EIUS, Giurisprudenza
Corte di giustizia dell'Unione Europea, Grande Sezione, 14 settembre 2010 - La riservatezza delle comunicazioni tra avvocati e clienti è tutelata dal diritto comunitario solamente quando lo scambio di informazioni sia connesso all'esercizio del diritto alla difesa del cliente ed intercorra con professionisti "indipendenti", ossia non legati al cliente stesso da un rapporto d'impiego; non anche, invece, quando tale scambio avvenga all'interno di un'impresa o di un gruppo con avvocati interni.

Divieto di espulsione di un cittadino extracomunitario (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
La convivenza more uxorio dello straniero con una cittadina italiana non rientra tra le ipotesi tassative di divieto di espulsione L'art. 19 del decreto_legislativo_286_1998 dispone che non è consentita l'espulsione, salvo che nei casi previsti dall'articolo 13, comma 1, nei confronti degli stranieri conviventi con parenti entro il secondo grado o con il coniuge, di nazionalità italiana,

DPR 7 settembre 2010 n. 160 Il regolamento sullo sportello unico per le attivita' produttive (Giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo

I nonni non devono mantenere il nipote al posto del figlio separato inadempiente (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
I nonni non devono al nipote, al posto del figlio separato inadempiente, né il mantenimento né gli alimenti se la madre del bambino è in condizioni economiche tali da riuscire a provvedere da sola al piccolo.

I rimborsi per le liti con il fisco diventano più veloci (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Corsia preferenziale per i rimborsi relativi a liti su avvisi di accertamento, di liquidazione e atti con cui si determinano sanzioni e iscrizioni a ruolo, oltre a quelli legati a

Il curatore dell'eredità si appropria di una quota (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
E' peculato non appropriazione indebita L'art. 314 del codice penale dispone che il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che, avendo per ragione del suo ufficio o servizio il possesso o la disponibilità di denaro o di altra cosa mobile altrui, se ne appropria, è punito con la reclusione da tre a dieci anni.

Il fondamento della demanialità storico-artistica nel regime circolatorio - Dott.ssa Giuseppina Belloisi (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

In Gazzetta Silenzi delle PA: la Circolare sull'art. 2 della legge 241/1990 (Giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo

In tema di violazione dei doveri coniugali (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto di Famiglia
d.ssa Mariagabriella Corbi

Luci ed ombre della nuova SCIA (segnalazione certificata d'inizio attività) (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
L'art. 49 del d.l. 78/2010, come convertito dalla legge 30.7.2010, n. 122, nel riscrivere l'art. 19 della legge 241/1990, ha introdotto la SCIA acronimo di "segnalazione certificata d'inizio attività". Si tratta di un istituto avente lo scopo princip

Mediazione Civile: il Parere Favorevole con Osservazioni del Consiglio di Stato (Adunanza 20/09/2010) (Iusreporter.it)
Fonte: Iusreporter, Notizie Giuridiche

Notifica agli irreperibili, luogo di lavoro, art. 143 c.p.c. (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
CORTE DI CASSAZIONE, sentenza del 30 luglio 2010

Notifica nulla se eseguita presso l'avvocato del contribuente (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
. costituito nel giudizio di primo grado, ma non domiciliatario

Nuovo stop alla riforma della scuola (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Il Consiglio di stato conferma la sospensiva del provvedimento sugli orari

Padre che strattona il figlio risponde di lesioni volontarie se provoca colpo di frusta (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Diritto Civile
Integra il reato di lesioni volontarie, il comportamento del padre che, strattonando suo figlio, gli provoca il cd. "colpo di frusta". E poco importa se l`intenzione del padre non fosse quella di farle del male. E` quanto stabilisce la Corte di Cassa

Patente a punti: al GA la giurisdizione sul provvedimento di revisione, illegittimo se non preceduto dalla preventiva comunicazione di decurtazione punti. TAR Venezia, 21settembre 2010, n. 4880 (A. Matranga) (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Patente a punti: al GA la giurisdizione sul provvedimento di revisione, illegittimo se non preceduto dalla preventiva comunicazione di decurtazione punti TAR Venezia, 21settembre 2010, n. 4880 (A. Matranga)

Privacy e Articoli Giornalistici Pubblicati sul Web: Vietata la Diffusione di Notizie Idonee a Rivelare lo Stato di Salute (Iusreporter.it)
Fonte: Iusreporter, Notizie Giuridiche

Realizzazione di stazione radio base per telefonia cellulare (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
Il Comune fissa dei limiti per preservare la salute umana dalle emissioni elettromagnetiche ma la materia è attribuita alla legislazione concorrente Stato-Regioni Una società, attiva nel settore della telefonia mobile, presentava al Comune di Santa Maria a Vico denuncia di inizio di attività per l'installazione, nell'ambito del territorio comunale, di una stazione radio base per telefonia

Regolamento per il riconoscimento del titolo di avvocato specialista (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Consiglio Nazionale Forense, deliberazione 24.09.2010

Risarcimento danni da responsabilità aquiliana: la formula `TUTTI I DANNI` (come redigere l`atto di citazione) (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Meditavo sulla FORMULA GENERICA, esteriormente sciatta, ma praticamente incisiva, di richiedere la condanna dei convenuti al risarcimento di "tutti i danni", già risentiti dall`attore e che si renderanno esteriori in prosieguo, che abbiano derivazion

Risponde di ingiuria il datore di lavoro che prende a parolacce il dipendente (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
Il datore di lavoro che insulta il dipendente ricorrendo anche alle parolacce risponde di ingiuria. Il contesto lavorativo o la spiccata sensibilità del dipendente non fanno certo venir meno il reato, l'ambiente di lavoro deve anzi garantire pari dignità a tutti i suoi protagonisti. Lo ha affermato la Suprema Corte nella sentenza 35099 del 29 settembre 2010, respingendo il ricorso di un imprenditore condannato per ingiuria a una multa e a risarcire la vittima, sua dipendente. La donna era stata richiamata dal suo capo e questi, vedendo la sua reazione, le aveva detto "sei una str.. se te la prendi". L'uomo aveva tentato di difendersi, a suo dire infatti l'espressione era ormai entrata nel linguaggio comune romanesco. Si trattava insomma di …

Sinistro stradale e danni alla persona: la mancata querela contro il responsabile incide sulla prescrizione del risarcimento? Cassazione, Sez. III, 23 settembre 2010, n. 20111 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Sinistro stradale e danni alla persona: la mancata querela contro il responsabile incide sulla prescrizione del risarcimento? Cassazione, Sez. III, 23 settembre 2010, n. 20111

Specializzazioni forensi: l'Avvocatura rafforza la qualità della prestazioni (Consiglionazionaleforense.it)
Fonte: Consiglio Nazionale Forense, Aggiornamenti

Spese processuali compensate anche in presenza di autotutela (Nuovofiscooggi.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Dall'annullamento dell'atto estinzione del giudizio per cessata materia del contendere, non rinuncia alla lite Il giudice tributario può compensare le spese del giudizio anche nel caso in cui l'Amministrazione abbia annullato in sede di autotutela l'atto impugnato e lo abbia sostituito con un altro accertamento. E' quanto di recente ha stabilito, con la sentenza n. 19947 del 21 settembre, la Corte di cassazione, ascrivendo l'ipotesi di annullamento in autotutela di un atto, sostituito da un altro, tra le fattispecie di estinzione del giudizio per cessazione della materia del contendere, piuttosto che tra le ipotesi di rinuncia processuale.

Sui poteri dei sindaci in materia di sicurezza urbana (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
TAR Veneto-Venezia, sez. III, ordinanza 22.03.2010 n° 40 (Francesco Vergine )

Tar Catania Autoporto di Vittoria, confermata la gara (Giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo

TAR Veneto: no a revisione patente se non si comunica la decurtazione punti (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Tariffe forensi: disponibile su studiocataldi.it il sistema per il calcolo rapido on line della nota spese (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Redigere una nota spese in pochi minuti? Ora è possibile grazie al nuovo form per il calcolo rapido di diritti ed onorari. La nuova risorsa di consente di selezionare il tipo di nota spese, il valore della controversia e di sceglier

Urbanistica. Indagini normativa e demolizioni (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
I protocolli di indagine. I rapporti tra la normativa penale statale e quella urbanistica di competenza regionale. Questioni in tema di demolizioni dei manufatti abusivi.di Fabrizio VANORIO

Urbanistica. Lottizzazione e terzo acquirente (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 34215 del 22 settembre 2010 (Cc. 17 giu. 2010)Pres. De Maio Est. Squassoni Ric. Meloni ed altroCostituisce elemento sintomatico, quanto meno della incuria dei terzi acquirenti di immobile oggetto di lottizzazione abusiva, la circostanza che gli stessi, pur in presenza di un certificato di destinazione urbanistica che evidenziava la vocazione agricola della zona, non si siano dati carico di accertare la edificabilità dell'aera per usi residenziali; tale verifica avrebbe infatti potuto rilevare la evidente illegittimità del permesso di costruire rilasciato. Costoro, anche se non indagati, non possono considerarsi soggetti estranei al reato ed in buona fede perché, sia pure per trascuratezza, sono venuti meno al dovere di …

Urbanistica. Strumenti programmatori (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cons. Stato Sez. V n. 5070 del 2 agosto 2010 Chi adotta nuovi strumenti programmatori debba tener conto dello stato di fatto del territorio e degli immobili allorquando quest'ultimo trovi la propria legittimazione giuridica in atti provenienti dalla stessa pubblica Amministrazione. Ciò vale, in particolare, quando le modificazioni territoriali siano preordinate a uno sviluppo edilizio e turistico nel quale si possa individuare un interesse non meramente morale dell'amministratore comunale, che risulta essere stato parte venditrice degli immobili destinati all'intervento edificatorio.

Notizie Giuridiche di Lunedi 25 Gennaio 2021

Rassegna Stampa Online A chi affidare il servizio di pulizia della scale condominiali per evitare d'incorrere in sanzioni? (condominiow...