domenica 10 ottobre 2010

Domenica 10 Ottobre 2010

Notizie Giuridiche dalla Rete


Adesso rivogliamo quel terreno (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
La restituzione del fondo è esattamente quello che vogliamo. Ora vedremo come fare . La sentenza della Corte costituzionale che fa cadere la possibilità di sanare gli espropri

Avvocato che ricopre incarichi manageriali nell'ente pubblico non può essere iscritto all'albo speciale (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto del Lavoro
Cassazione, ., Sentenza 15.9.2010 n. 19547

Banche e fondi esteri il nuovo business dei lobbisti. Prima regola, mai mentire. Parcella: 500 euro l'ora (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Il settore produce ricavi complessivi stimati in 45,8 milioni di euro. Le aziende spendono in consulenza circa 150 milioni di euro ogni anno. Eppure l'attività di lobby in Italia non è

Cass. civ., Sez. Lavoro, 4 ottobre 2010, n. 20566 LAVORO (RAPPORTO DI) (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
CASSAZIONE CIVILE È viziata la sentenza con cui si dichiara la legittimità di un licenziamento disciplinare sulla base di fatti che, nella pronuncia stessa, stante l'espletata istruttoria, si afferma non possano avere alcun rilievo disciplinare. In siffatta ipotesi è, infatti, ravvisabile un vizio di motivazione che, non consentendo di individuare correttamente l'iter logico-giuridico seguito dall'organo giudicante per pervenire alla predetta conclusione, inevitabilmente inficia la validità della sentenza de qua. (Ciò premesso, nel caso concreto, si è cassata la sentenza gravata, atteso che in essa, nonostante si fosse affermata la genericità dei fatti contestati al ricorrente e, dunque, l'impossibilità di considerare gli stessi …

Cass. pen., Sez. III, ud. 26 maggio 2010 - dep. 1 ottobre 2010, n. 35453 CONCORSO NEL REATO - IMPOSTE E TASSE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
LIBRI E SCRITTURE CONTABILI - SENTENZA PENALE La violazione del principio di correlazione tra sentenza ed accusa contestata si configura allorché il fatto ritenuto in sentenza si appalesi quale eterogeneo o, comunque, incompatibile con quello contestato, realizzandosi, in altre parole, una vera e propria trasformazione, sostituzione o variazione di quelli che sono i contenuti oggettivi e sostanziali dell'addebito. La mutazione della contestazione, nel senso testé indicato, attenendo, appunto ad elementi sostanziali dell'accusa, determinerebbe, quindi, un'inammissibile contrazione del diritto di difesa esercitabile dall'imputato, laddove lo stesso si troverebbe nella situazione di essere stato giudicato per un fatto sostanzialmente diverso …

Cass. pen., Sez. V, ud. 16 luglio 2010 - dep. 1 ottobre 2010, n. 35511 CAUSE DI NON PUNIBILITA (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
Il disposto codicistico di cui all'art. 57 c.p. punisce la condotta del direttore del giornale che colposamente non impedisce che, tramite la pubblicazione sul predetto mezzo di informazione, siano commessi reati. In tal senso, distinguendo il codice tra la stampa cartacea e tutti gli altri mezzi di pubblicità ed informazione, deve rilevarsi che l'art. 57 c.p. trova esclusivo riferimento all'informazione diffusa tramite la carta stampata, per cui una sua applicazione non può intendersi estensibile a tutte quelle ipotesi in cui, come nella specie, si contesti il contenuto di un giornale telematico.

Cass. pen., Sez. V, ud. 25 giugno 2010 - dep. 4 ottobre 2010, n. 35633 CONSOLI (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
AGENTI DIPLOMATICI E GIURISDIZIONE CONSOLARE - LEGGE PENALE Il Consolato di uno Stato estero si trova nel territorio dello Stato ospitante per concessione di quest'ultimo e non è, pertanto, qualificabile come extraterritoriale. L'inviolabilità dei suoi locali e l'immunità riconosciuta ai preposti rispetto al compimento delle attività relative, posizioni giuridiche tutelate in applicazione della Convenzione di Vienna sulle Relazioni Consolari, non cambiano tale stato di fatto oggettivo. La stessa Convenzione citata, invero, obbliga, ai sensi dell'art. 59, lo Stato ospitante ad adottare tutte le misure necessarie per la protezione dei locali consolari ed impedirne l'invasione o il danneggiamento. L'inviolabilità dell'ufficio diplomatico in …

Cassazione penale, sezione v, sentenza n.sentenza n. 35111 del 16 luglio 2010 [diffamazione, omesso controllo del direttore di periodico telematico ] (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Diritto Penale
Segnalata dall'Avv. Maria Sabina Lembo Udito il PG in persona del . dott. G. Volpe, che ha chiesto annullarsi senza rinvio la sentenza impugnata perche' il fatto non e' previsto come reato dalla legge, udito il difensore avv. G. Ursini, in dell' avv. G. E. Vigevano, che, illustrando i motivi del ricorso, si e' associato alle conclusioni del PG, osserva quanto segue. La Corte di appello di Milano, con sentenza 25.9.2009, in riforma della pronunzia di primo grado, ha dichiarato non doversi procedere per intervenuta prescrizione a carico di XXXX, imputato del reato di cui all'art. 57 cp; ha confermato le statuizioni civili in favore delle costituite parti civili, YYYY e ZZZZ.

Cassazione: carcere a chi indottrina i figli al furto (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
Giro di vite della Cassazione contro chi educa i figli al furto. Secondo Piazza Cavour inaccettabile che un genitore tratti i figli "alla stregua di cose", "indottrinanandoli" per commettere furti nelle abitazioni. Così la Corte ha confermato un p

Cons. Stato Sez. VI, 30 settembre 2010, n. 7239 CONCESSIONI E AUTORIZZAZIONI AMMINISTRATIVE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
DEMANIO E PATRIMONIO DELLO STATO E DEGLI ENTI PUBBLICI Il disposto normativo di cui all'art. 18 del Regolamento per l'esecuzione del codice della navigazione marittima, nella parte in cui sancisce l'obbligo di pubblicazione delle domande di concessione demaniale di particolare importanza per l'entità e lo scopo, non reca alcuna distinzione tra domande di concessione originarie e domande di rinnovo di concessioni già scadute o in scadenza, pertanto determinando l'applicazione della medesima uniforme disciplina in entrambe le circostanze. Avuto riguardo al caso specifico, contrariamente a quanto ritenuto dal Giudice di prime cure circa la non particolare importanza della concessione richiesta, la rilevanza dell'estensione delle aree …

Cons. Stato, Sez. V, 1 ottobre 2010, n. 7244 CONCORSI A PUBBLICI IMPIEGHI (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
L'Amministrazione Pubblica non ha l'obbligo, ma solo la facoltà, di procedere, in seguito ad un pubblico concorso, all'assunzione di quanti si siano collocati in posizione di idoneità, i quali non hanno, pertanto, diritto allo scorrimento della graduatoria. (E' infondata nella specie l'impugnazione proposta avverso la sentenza di primo grado che respingeva il ricorso diretto all'annullamento della nota comunale di diniego di assunzione per scorrimento della graduatoria, nonché alla declaratoria del diritto di assunzione in ruolo, in quanto, stante in ogni caso la mancata violazione della normativa in materia, l'Amministrazione procedente indicava le ragioni dell'impossibilità di utilizzare la graduatoria per mancanza di pianta organica …

Cons. Stato, Sez. V, 1 ottobre 2010, n. 7262 OPERE PUBBLICHE (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Le clausole di un Bando il cui mancato rispetto comporta l'esclusione dalla Gara Pubblica devono essere chiare e puntuali e, laddove si prestino a plurime interpretazioni, l'esegesi applicata dovrà essere quella meno restrittiva. Deve pertanto trovare accoglimento il motivo di censura avanzato nei confronti della sentenza gravata, con la quale il T.A.R., aggravando così gli oneri di partecipazione alla gara, aveva ritenuto necessaria, in forza di una clausola di dubbia interpretazione, la sottoscrizione anche degli elaborati progettuali che non richiedevano specifiche competenze tecniche da parte di un professionista iscritto ad un apposito albo professionale, e non da un semplice tecnico. In tal senso si rileva che l'impresa ricorrente, …

Cons. Stato, Sez. V, 5 ottobre 2010, n. 7298 SANITA' E SANITARI (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
L'indennità di esclusività ex art. 5, comma terzo, D.Lgs. n. 517 del 1999, si distingue da quelle di responsabilità e di risultato, poiché dovuta a remunerazione dell'esclusività del rapporto di lavoro, aggiuntivamente alla retribuzione, in conseguenza dell'opzione per l'attività intramuraria, a favore dei medici ospedalieri (ex art. 15 quater, comma quinto, D.Lgs. n. 502 del 1992, e succ. modifiche) e dei docenti e ricercatori universitari svolgenti attività assistenziale per effetto del rinvio normativo contenuto nel menzionato art. 5, comma terzo, D.Lgs. n. 517 del 1999. In tal senso, l'attribuzione dell'indennità in oggetto non è subordinata alla definizione delle modalità applicative delle indennità di responsabilità e di risultato, …

Cons. Stato, Sez. VI, 5 ottobre 2010, n. 7302 SICUREZZA PUBBLICA - STRANIERI (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
Le ipotesi di automatismo preclusivo al rinnovo del permesso di soggiorno introdotte dalla legge n. 189 del 2002, nel corpus del Testo Unico sull'immigrazione, avuto particolare riguardo alle previsioni di cui ai rinnovati artt. 4, comma terzo, e 26, comma settimo bis, del D.Lgs. n. 286 del 1998 nella parte in cui attribuiscono conseguenze pregiudizievoli alle condanne per determinati reati, devono intendersi operative nella sola ipotesi in cui sia il fatto commesso che la conseguente condanna in sede penale trovino collocazione in un momento successivo a quello della richiamata novella legislativa del 2002. L'espresso principio determina nella specie la declaratoria di illegittimità del provvedimento amministrativo, già impugnato e …

Corte di Cassazione Sentenza n. 20735/2010 (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
Accertamento fiscale - L'accertamento induttivo si può basare sia sui depositi in conto corrente sia sui prelievi Corte di Cassazione Sez. Tributaria - Sent. del 06.10.2010, n. 20735 Svolgimento del processo Z.L. impugnava due avvisi di accertamento, relativi all'IRPEF e all'ILOR per gli anni d'imposta 1994 e 1995, che avevano tratto origine da un processo verbale, scaturito da

Corte di Cassazione Sentenza n. 35888/2010 (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
Reati di ingiuria e diffamazione - Si ravvisa l'esercizio di un diritto e non un reato laddove le frasi ritenute ingiuriose e diffamatori sono l'esposizione di addebiti mossi alla controparte nella fase di un tentativo di conciliazione prodromico all'instaurazione di una causa di lavoro Corte di Cassazione Sez. Quinta Pen. - Sent. del 06.10.2010, n. 35888 Fatto

Corte di Giustizia UE: per ogni cantiere con più imprese occorre il coordinatore in materia di sicurezza e di salute (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Così la sentenza della Consulta sugli espropri illegittimi rimette in gioco la proprietà dei beni (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Senza pace le espropriazioni per pubblica utilità, procedure che vedono in conflitto i diritti dei proprietari e gli interessi della collettività. Per rimediare ai frequenti errori

Decisione di finanza pubblica 2011-2013 (Studiolegalelaw.net)
Fonte: Studio Legale Law, Notizie Giuridiche
Esordisce in Consiglio dei Ministri la decisione di finanza pubblica Lo schema di Dfp (decisione_di_finanza_pubblica) per gli anni 2011-2013 viene quest'anno presentato per la prima volta in sostituzione del Documento di programmazione economico e finanziaria ai sensi della nuova normativa in tema di contabilità pubblica (legge_196_2009). La Decisione di finanza pubblica indica obiettivi, previsioni, eventuali scostamenti

Emergenza rifiuti: gli ultimi sviluppi, tra luci e ombre. (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
La Commissione Europea ha avviato una nuova procedura d`infrazione al Trattato istitutivo dell'Unione Europea perché l'Italia non ha ancora conformato pienamente alla normativa comunitaria il piano programmatico per la gestione dei rifiuti nel Lazio,

Giustizia civile: CNF, urgente una legge su opposizioni a decreti ingiuntivi (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Il Consiglio nazionale forense, a seguito della recente decisione delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione (la n.19246/2010 del 9 settembre scorso) che sta creando non pochi problemi nella categoria forense, ha manifestato preoccupazione per il

Gli enti a caccia di alternative (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Una mazzata , un vero e proprio vuoto legislativo a cui bisogna subito porre rimedio per non rallentare ulteriormente i cantieri delle opere pubbliche . Non risparmia commenti accesi

La dichiarazione congiunta dei redditi vincola anche l'ex coniuge (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
La dichiarazione dei redditi congiunta vincola sempre entrambe i coniugi che rispondono verso il fisco sia nel caso in cui sia intervenuta la separazione legale sia nel caso in cui il reddito sia il provento di attività illecite di uno solo.

La discriminazione inversa alla luce della cittadinanza europea - Dott.ssa Elisabetta Peruzzo (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Legittimo l'accertamento dei redditi della società basato sul conto corrente della figlia del legale rappresentante (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Nelle piccole società, è legittimo l'accertamento del reddito effettuato sui conti correnti bancari della figlia e della moglie del legale rappresentante.

Master sul nuovo processo amministrativo 2010 (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Come noto, il 16 Settembre 2010 è entrato in vigore l`ormai famoso codice del processo amministrativo. Si tratta di un evento di impatto straordinario: per oltre un secolo il nostro sistema di giustizia amministrativa è stato privo di una raccolta or

Modifiche art. 204 bis Cds (L.120/10): compiti Cancellerie e GdP (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
(Franca Lettieri) - Violazione al Codice della strada - Opposizione - Modifiche all’art. 204 bis C.d.S. (Legge n.

Nel rito abbreviato il legittimo impedimento del difensore in primo grado non si applica all'appello (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Penale
Il legittimo impedimento del difensore quale causa del rinvio dell'udienza, nel rito abbreviato, si applica nel giudizio di primo grado ma non può estendersi anche al giudizio di appello. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione nella sentenza 36185 di oggi, respingendo il ricorso di un uomo condannato per falsa testimonianza. Il suo avvocato invocava la legittimità del suo impedimento a comparire all'udienza camerale d'appello, avendo aderito a uno sciopero, di cui aveva dato pronta comunicazione alle Camere Penali. I giudici della sesta sezione penale hanno respinto la tesi del difensore, ricordando che "l'impedimento a comparire del difensore è applicabile nel giudizio abbreviato di primo grado ma non nel corrispondente giudizio camerale. …

Niente sequestro dello studio per l'avvocato inquisito (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Non scatta il sequestro sullo studio dell'avvocato accusato di attività illecite.

Non commette reato l'ex che non versa l'assegno di mantenimento se la moglie può mantenere i figli (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
Cambio di rotta della Cassazione sugli obblighi verso i figli.

Notizie Giuridiche di Mercoledi 27 Gennaio 2021

Rassegna Stampa Online Beni Ambientali.Autorizzazione paesaggistica e falso (lexambiente.it) Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it Cass. S...