venerdì 27 agosto 2010

Venerdi 27 Agosto 2010

Notizie Giuridiche dalla Rete


Annullata la bocciatura se al Consiglio di classe non partecipano tutti i professori (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Buone notizie per gli alunni con poca voglia di studiare. (La trota docet) La bocciatura di uno studente è illegittima e può essere annullata se uno o più professori non hanno partecipato agli scrutini. Lo ha deciso il Tar del Lazio che, con la sentenza 31634 del 25 agosto 2010, ha accolto il ricorso del padre di un alunno del liceo classico, non ammesso al quinto ginnasio. Il genitore dello studente impugnava la decisione dei professori, in quanto risultava che, durante gli scrutini di fine anno, il professore di spagnolo e quello di informatica non avevano partecipato al Consiglio di classe. I giudici romani gli hanno dato ragione e hanno annullato la bocciatura del ragazzo, dal momento che "il Consiglio di classe, nell'attività …

Assegni magri dalle nuove casse per i professionisti (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Sono poco più di 95mila i professionisti iscritti alle Casse di previdenza nate con il decreto legislativo n. 103 del 1996, con una crescita del 5% l'anno nell'ultimo triennio. Sono

Cassazione: ammessa la revoca dell'assegnazione della casa coniugale disposta nel divorzio (Plentedamaggiulli.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Cassazione civile, sentenza n. 10222 del 28/4/2010 Avv. Maria Elena Bagnato - Con la Sentenza n. 10222/2010, la Suprema Corte ha rigettato il ricorso, promosso dall' ex moglie, il cui ex coniuge aveva chiesto la modifica delle condizioni del divorzio, ovvero il ridimensionamento dell'assegno divorzile, nonché la revoca dell'assegnazione della casa coniugale, già di esclusiva proprietà di quest'ultimo..

Cassazione: delegato alla sicurezza non esclude responsabilità del datore di lavoro (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
In caso di infortuni sul lavoro, la responsabilità non grava interamente sul delegato per la sicurezza del servizio di prevenzione e protezione (un semplice "ausiliario") ma anche sull'azienda. Inoltre neppure la negligenza del lavoratore esclude la

Condominio e tabelle millesimali (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
D 'ora in avanti per l'approvazione delle tabelle millesimali non sarà più necessaria l'unanimità dei condomini ma sarà sufficiente la maggioranza qualificata

Ecco che cosa cambia in condominio con la rivoluzione dei millesimi (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Per il condominio è in arrivo una piccola rivoluzione. Non appena saranno tutti tornati dalle ferie, c'è da scommetterci, i telefoni degli amministratori si faranno più caldi. La

Enasarco: il criterio di calcolo della pensione anticipata per vecchiaia non lede il principio del pro rata temporis (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Notizie
Cassazione, Sentenza 21.7.2010 n. 17102

Esame di avvocato: appello improcedibile in caso di ricorrezione positiva (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Consiglio di Giustizia Amministrativa, decisione 26.05.2010 n° 719 (Alfredo Matranga )

Il "limbo normativo" della tutela paesaggistica (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Articolo di Laura De Gregorio 26.05.2010

Il contratto di spedizione (Overlex.com)
Fonte: Overlex, Contratti

Il responsabile del servizio di prevenzione non salva il datore di lavoro (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
La designazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione (Rspp) non esclude la responsabilità penale del datore di lavoro in caso di infortunio. Questo il principio

In 25 università tasse fuorilegge (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
A Bari a maggio gli studenti sono addirittura andati in strada a chiedere l'elemosina, per protestare contro l'aumento delle tasse universitarie. A Catania, nelle stesse settimane, si

La nomina del responsabile prevenzione non scagiona l'imprenditore per gli infortuni in azienda (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto del Lavoro
La Cassazione rafforza le responsabilità dell'imprenditore sulla sicurezza dei lavoratori. In caso di infortunio, infatti, non si possono attribuire le responsabiltà dell'accaduto soltanto al delegato per la sicurezza del servizio di prevenzione e protezione.Lo ha affermato la Suprema Corte con la sentenza 32357 del 26 agosto 2010. Per recuperare il berretto portato via dal vento, un operaio, anzichè utilizzare la scala predisposta nell'impalcatura del cantiere in cui stava lavorando, ne aveva preferito una in muratura, sprovvista di corrimano. Perdendo l'equilibrio, era caduto rovinosamente al suolo, e l'incidente lo aveva reso incapace di svolgere le ordinarie occupazioni per un periodo di quaranta o la decisione della Corte di appello, …

Le invenzioni brevettabili : caratteristiche e requisiti (Overlex.com)
Fonte: Overlex, Notizie Giuridiche

Legittime le prove preselettive di un concorso in giorni diversi (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Le prove selettive di un concorso pubblico possono svolgersi in giorni diversi. Infatti, il requisito della contemporaneità è richiesto solo per le prove scritte. E' quanto ha stabilito il Tar del Lazio nella sentenza 30618 depositata l'11 agosto scorso, respingendo il ricorso di un candidato a un concorso indetto per l'assunzione di vigilantes e addetti a sicurezza in alcuni uffici e istituti del Ministero dei beni culturali. L'uomo non aveva passato la prova preselettiva e impugnava il provvedimento di esclusione in quanto le prove preselettive si erano svolte in giorni diversi, in violazione del principio di parità di trattamento tra i partecipanti. I giudici amministrativi hanno invece reputato legittimo il comportamento …

Locale inagibile per infiltrazioni ed obbligo del locatore di risarcire il danno (Overlex.com)
Fonte: Overlex, Condominio

Maggior reddito calcolato male? L'accertamento è comunque valido (Nuovofiscooggi.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Il giudice non può annullare l'atto ma deve quantificare la pretesa entro i limiti posti dalla domanda delle parti Non è annullabile da parte del giudice tributario l'avviso di accertamento viziato da un mero errore nel calcolo del maggior reddito accertato, salvo che lo stesso non comporti il completo azzeramento della pretesa fiscale. Questo il principio di diritto desumibile dalla sentenza della sezione tributaria della Corte di cassazione n. 17072, depositata lo scorso 21 luglio.

Niente revisione della patente per chi transita nella corsia preferenziale (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Il transito nella corsia riservata agli autobus e ai taxi non giustifica la revisione della patente. Una semplice infrazione, anche se grave, non basta a prescrivere la misura. Lo ha affermato il Tar del Lazio che, con la sentenza 30636 del 11 agosto 2010, ha accolto il ricorso di un automobilista romano multato per aver transitato su una corsia preferenziale del centro. L'uomo avrebbe inoltre dovuto sottoporsi a un nuovo esame di idoneità presso la motorizzazione, per la revisione della patente. I giudici romani hanno accolto la sua tesi difensiva e annullato il provvedimento, dal momento che la revisione della patente può essere disposta solo qualora sorgano "dubbi sulla persistenza dei requisiti fisici e psichici prescritti e della …

Nulla la gara se l'impresa che si aggiudica l'appalto… (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
indica negli allegati tecnici i prezzi unitari e il costo complessivo dell'opera E' nullo il procedimento di aggiudicazione definitiva dell'appalto, se l'impresa vincitrice ha allegato all'offerta un computo metrico estimativo che contiene l'elenco dei costi sostenuti.Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la decisione 5109 del 02 agosto 2010. Per l'aggiudicazione dei lavori riguardanti la costruzione di un Centro Servizi, l'impresa risultata vincitrice dell'appalto, aveva presentato nel computo metrico estimativo, documento la cui ammissibilità era prevista dalla lex specialis, l'elenco dei singoli prezzi unitari e il costo complessivo dell'opera, che si era verificato poi coincidente, in assoluto, a quanto offerto in termini di …

Opposizione di terzo ex art. 619 c.p.c. e ripartizione dell'onere probatorio (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Tribunale Milano, sez. III civile, sentenza 05.07.2010 (Filippo Scornajenghi )

Promosso l'alunno dislessico anche se ha gravi insufficienze (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Lo studente affetto da un disturbo dell'apprendimento, come la dislessia, può essere ammesso alla classe successiva anche se ha riportato gravi insufficienze in molte materie. La bocciatura è illegittima se i professori non hanno tenuto conto della particolare situazione dell'alunno. E' quanto ha stabilito il Tar del Lazio nella sentenza 31203 del 23 agosto 2010, accogliendo il ricorso dei genitori di uno studente romano affetto da dislessia, contro il provvedimento con cui il Consiglio dei docenti del suo istituto aveva deciso la sua non ammissione alla classe successiva. I genitori del ragazzo sottolineavano che i professori non avevano minimamente considerato la patologia del figlio, limitandosi a tener conto dei risultati insufficienti …

Regolarità fiscale per la partecipazione alle gare di appalti pubblici (Lavoripubblici.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Ai fini dell'attestazione della "regolarità fiscale" delle imprese partecipanti a gare d'appalto pubblico di opere, forniture e servizi, la certificazione dei "carichi pendenti risultanti al sistema informativo dell'anagrafe tributaria", rilasciata dagli Uffici dell`Agenzia delle Entrate su richiesta della Stazione appaltante, deve indicare esclusivamente le violazioni di obblighi tributari che siano definitivamente accertate. Così puntualizza l'Agenzia delle Entrate con Circolare n.41/E del 3 agosto 2010, rettificando il precedente orientamento, espresso nella Circolare n.34/E del 25 maggio 2007, in tema di certificazione dei requisiti fiscali richiesti per la partecipazione alle procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti …

Sconto di pena al dipendente pubblico che timbra e poi esce per qualche ora (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Diritto Amministrativo
Ha diritto all'attenuante del "valore lieve" il dipendente pubblico condannato per truffa per aver timbrato e poi essere uscito per qualche ora. Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 32290 del 24 agosto 2010, ha accolto (solo sul fronte attenuante) il secondo motivo del ricorso di un dipendente comunale condannato per truffa perché usciva, dopo aver timbrato, durante l'orario di lavoro. I giudici di Piazza Cavour, confermando la condanna per truffa, hanno riconosciuto all'uomo il diritto a uno sconto di pena, date le assenze limitate a poche ore ed accertate solo in tre occasioni.In particolare secondo la Cassazione "la falsa attestazione del pubblico dipendente circa la presenza in ufficio riportata sui cartellini …

Scuola: Codacons chiede all`Antitrust di bloccare pubblicità ingannevoli di astucci e zainetti (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Il Codacons ha rilevato che in questi giorni le televisioni trasmettono spot, destinati agli scolari più piccoli, di zaini, astucci e altri prodotti scolastici che, secondo il Codacons, sfruttano la buona fede dei bambini ingannando sulle reali poten

Tar: illegittimo provvedimento che determina bocciatura se al consiglio di classe non partecipano uno o più professori. (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Un professore non partecipa al consiglio di classe? Bocciatura annullata. È questo il principio di diritto estrapolato dalla sentenza 31634 depositata il 25 agosto 2010 scorso dal Tar Lazio. Secondo i giudici di legittimità di primo grado la bocciatu

Notizie Giuridiche di Mercoledi 27 Gennaio 2021

Rassegna Stampa Online Beni Ambientali.Autorizzazione paesaggistica e falso (lexambiente.it) Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it Cass. S...