venerdì 23 luglio 2010

Venerdi 23 Luglio 2010

Notizie Giuridiche dalla Rete


"Qual è il titolo di provenienza del suo immobile da alienare?" (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Portale di Diritto
A cura della Antonella Laterza Chi si trova a voler alienare un suo bene, deve fornire al Notaio "alcuni" dati riguardanti l'immobile in questione; ed è così che ci si imbatte nella classica domanda sopra riportata. Caso: IL Sig. Diamante recandosi dal Notaio Smeraldo chiede come fare, e quali documenti occorrano per poter alienare la sua casa; ed ecco che il nte sente elencarsi una serie di documenti da produrre allo studio notarile. Tra questi vari e non pochi documenti, il Notaio Smeraldo chiede il "titolo di provenienza dell'immobile" ; ma chiariamo -brevemente - cos'è questo titolo di provenienza. Ad alcuni "del settore" sembrerà alquanto banale definire tale termine , ma personalmente ritengo opportuno specificarlo per chi del …

Acque. Impossessamento abusivo di acque pubbliche (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte Costituzionale sent. 273 del 22 luglio 2010Oggetto: Reati e pene - Impossessamento abusivo di acque pubbliche - Configurazione, in virtù del d.lgs. n. 152 del 1999, quale illecito amministrativo - Denunciata depenalizzazione della fattispecie.Dispositivo: inammissibilità

Art. 700 cpc. Risoluzione appalto con PA per eccessiva onerosità (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
TRIBUNALE DI NAPOLI, Sez. dist. di Frattamaggiore, ordinanza del 13 luglio 2007. Art. 700 c.p.c. - Fumus boni iuris -

Caccia e animali. Piano di cattura dei richiami vivi (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte Costituzionale sent. 266 del 22 luglio 2010Oggetto: Ambiente - Caccia - Norme della Regione Lombardia - Piano di cattura dei richiami vivi per la stagione venatoria 2009/2010 - Lamentata assenza dei presupposti e delle condizioni poste dalla normativa comunitaria, contrasto con i principi stabiliti dal legislatore statale e dalla legge quadro regionale.Ambiente - Caccia - Norme della Regione Toscana - Protezione della fauna selvatica omeoterma e prelievo venatorio - Cattura di uccelli selvatici da richiamo - Autorizzazione alla cattura delle specie cesena, merlo, tordo bottaccio e tordo sassello, da utilizzare a scopo di richiamo - Lamentata assenza dei presupposti e delle condizioni poste dalla normativa europea, mancanza del parere …

Caccia e animali.Comitati di gestione degli ambiti territoriali (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte Costituzionale sent. 268 del 22 luglio 2010Oggetto: Caccia - Norme della Regione Molise - Comitati di gestione degli ambiti territoriali - Composizione.Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale

Cassazione : necessario il dolo specifico per il reato di favoreggiamento dell'immigrato (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Diritto Penale
La Suprema Corte, con sentenza n. 27543 del 15 luglio 2010, ha ritenuto che non possa configurarsi il reato di favoreggiamento dell'immigrazione in mancanza di dolo specifico. i Giudici di legittimità, con la sentenza in esame, hanno precisato come

Cassazione penale, sezione iv, sentenza n. 20054 del 29 aprile 2010 [padrone responsabile anche se cane morde da dietro il recinto; permane obbligo di custodia] (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Diritto Penale
Segnalata dall' Avv. Luca Maenza Svolgimento del processo Il Tribunale di Catania in qualità di giudice di appello, in riforma della sentenza di condanna pronunziata dal Giudice di Pace di Mascalucia, ha assolto D.P.G.F. e D.P. G.V. dal reato di lesioni colpose ad essi addebitato perchè il fatto non sussiste. Contro il provvedimento di appello hanno proposto ricorso per cassazione il Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Catania, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania e C.M., parte civile costituita, per ottenere l'annullamento del provvedimento appena sopra menzionato. All'udienza pubblica del 29/4/2010 il ricorso è stato deciso con il compimento degli incombenti imposti dal codice di rito.

Cassazione penale: giudizio letture consentite - "sopravvenuta impossibilita' di ripetizione" - nozione - fattispecie (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 22358 ud. 27/05/2010 - deposito del 11/06/2010 - La Corte di Cassazione ha affermato che, in accordo con i principi sanciti dall'art. 6, comma 3, lett. d), CEDU, la lettura, ai sensi dell'art. 512 c.p.p. delle dichiarazioni rese nella fase delle indagini preliminari è consentita soltanto nei casi in cui risulti oggettivamente impossibile ottenere la presenza del testimone, e che detta situazione di

Cassazione penale: impugnazioni - p.m. di primo grado che abbia presentato le conclusioni nel giudizio di appello - legittimazione a impugnare la sentenza di appello (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 27549 ud. 23/06/2010 - deposito del 15/07/2010 - E' legittimato a proporre ricorso per cassazione avverso la sentenza emessa dalla Corte di appello anche il pubblico ministero organicamente incardinato nella Procura della Repubblica presso il Tribunale, qualora abbia presentato le conclusioni nel giudizio di secondo grado cui abbia partecipato previo provvedimento autorizzativo del Procuratore Generale della Repubblica, in qualità di sostituto di quest'ultimo.

Cassazione penale: misure di prevenzione - sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno - autorizzazione ad assentarsi - presupposti (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 27576 ud. 23/06/2010 - deposito del 15/07/2010 - In tema di misure di prevenzione, alla persona sottoposta alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in un determinato comune può essere concessa l'autorizzazione ad allontanarsene per soddisfare esigenze di salute gravi e temporanee, ovvero in presenza di gravi e contingenti ragioni familiari, ma non anche per soddisfare generiche esigenze correlate al desiderio di mantenere rapporti visivi e personali con i propri parenti. (Applicando tale principio al caso di specie, è stata negata l'autorizzazione ad assentarsi dal luogo del soggiorno obbligato per recarsi ad effettuare un colloquio con il padre detenuto).

Cassazione penale: procedimento di prevenzione patrimoniale - domanda del terzo che rivendichi la proprieta' del bene sequestrato e chieda l'immissione nel possesso del medesimo - competenza del giudice della prevenzione (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 27558 ud. 27/05/2010 - deposito del 15/07/2010 - Rientra nella competenza del giudice davanti al quale pende il procedimento di prevenzione la domanda proposta dal terzo che, a seguito della declaratoria di nullità di un contratto di compravendita, rivendichi la proprietà del bene sequestrato e chieda l'immissione nel possesso del medesimo, nonché la consegna dei canoni di locazione già percepiti dall'autorità giudiziaria.

Cassazione penale: sequestri - rimozione dei sigilli - intervento dell'autorita' giudiziaria nel procedimento di verificazione dei sigilli - necessita' - limiti (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 27579 ud. 23/06/2010 - deposito del 15/07/2010 - L'intervento dell'autorità giudiziaria nel procedimento di verificazione dei sigilli non è necessario al di fuori del caso in cui il pubblico ministero o il giudice debbano compiere uno specifico atto che comporti la rimozione dei medesimi. (Applicando tale principio al caso di specie, la Corte ha ritenuto che legittimamente la polizia giudiziaria proceda a verificare l'integrità dei sigilli precedentemente apposti dalla stessa su reperti che debbano essere sottoposti ad accertamenti tecnici ad opera di un altro organo di polizia giudiziaria, per incarico del pubblico ministero).

Cassazione: Fisco sbaglia i conti? L`accertamento non va annullato (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
La sezione tributaria della Corte di Cassazione (sentenza n.17072/2010) ha stabilito che l`errore di calcolo eventualmente commesso in fase di accertamento tributario non determina necessariamente la nullità dell`accertamento stesso. Secondo la Co

Cassazione: stipendio pieno in maternità anche per gli insegnanti precari (Blitzquotidiano.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Anche gli insegnanti precari, con contratto a tempo determinato, hanno diritto a ricevere lo stipendio intero come quelli di ruolo, nel periodo della maternità e di congedo parentale. Lo ribadisce la Cassazione

Competenza, riconoscimento ed esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto di Famiglia
Cgce, 15.7.2010 C-256/09

Contratti di massa e tutela del consumatore (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Seminario Cons. M. Rossetti (7 crediti formativi) in Padova 19.10.2010 (AltalexFormazione)

Corte Costituzionale: Ordinanza n. 275 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Straniero - Norme della Regione Marche - Misure "a sostegno dei diritti e dell'integrazione dei cittadini stranieri immigrati" - Inclusione tra i destinatari anche de "i cittadini stranieri immigrati in attesa del procedimento di regolarizzazione" - Fattispecie non contemplata dalla normativa statale in materia di immigrazione - Contrasto con i principi fondamentali della legislazione nazionale; Determinazione della Regione "di evitare la realizzazione nel territorio regionale di centri di identificazione ed espulsione o, comunque, di centri di detenzione per migranti, nei quali lo stato di reclusione e la limitazione delle libertà personali siano disposte al di fuori del medesimo quadro di garanzie previsto a tutela dei cittadini …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 266 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Ambiente - Caccia - Norme della Regione Lombardia - Piano di cattura dei richiami vivi per la stagione venatoria 2009/2010 - Lamentata assenza dei presupposti e delle condizioni poste dalla normativa comunitaria, contrasto con i principi stabiliti dal legislatore statale e dalla legge quadro regionale. Ambiente - Caccia - Norme della Regione Toscana - Protezione della fauna selvatica omeoterma e prelievo venatorio - Cattura di uccelli selvatici da richiamo - Autorizzazione alla cattura delle specie cesena, merlo, tordo bottaccio e tordo sassello, da utilizzare a scopo di richiamo - Lamentata assenza dei presupposti e delle condizioni poste dalla normativa europea, mancanza del parere favorevole dell'ISPRA richiesto dalla legge statale al …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 267 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Contabilità e bilancio - Sanità pubblica - Norme della Regione Calabria - Ripiano del disavanzo di esercizio per l'anno 2008 ed accordo con lo Stato per il rientro dai disavanzi del servizio sanitario regionale - Copertura del disavanzo 2008 mediante il gettito derivante dall'incremento, per l'anno 2009, delle aliquote fiscali nella misura massima prevista dalla vigente normativa e mediante ogni altra risorsa necessaria - Lamentata unilateralità degli interventi in contrasto con le modalità stabilite dalle leggi finanziarie statali; Copertura del disavanzo 2007 mediante l'Accordo per il rientro dai disavanzi disciplinato dalla legge regionale censurata - Lamentata unilateralità degli interventi in contrasto con le modalità stabilite dalle …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 268 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Caccia - Norme della Regione Molise - Comitati di gestione degli ambiti territoriali - Composizione.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara l'illegittimità costituzionale dell'art. 19, comma 1, lettere a) e b), della legge della Regione Molise 10 agosto 1993, n. 19 (Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio), nella parte in cui, con riferimento alla composizione degli enti di gestione degli ambiti territoriali di caccia, non garantisce la paritaria rappresentanza delle associazioni venatorie e delle organizzazioni professionali agricole. Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 7 luglio 2010. F.to: Francesco AMIRANTE, Presidente Maria Rita …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 269 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Straniero - Norme della Regione Toscana - Misure per "l'accoglienza, l'integrazione partecipe e la tutela dei cittadini stranieri" - Ambito soggettivo - Previsione di specifici interventi anche "a favore di cittadini stranieri comunque dimoranti sul territorio regionale" - Lamentata incidenza sulla disciplina dell'ingresso e del soggiorno di stranieri riservata allo Stato - Contrasto con i principi fondamentali della legislazione nazionale; Ambito soggettivo - Estensione degli interventi anche "a cittadini neocomunitari" - Lamentata incidenza sulla disciplina della condizione giuridica del cittadino comunitario riservata allo Stato - Contrasto con i principi fondamentali della legislazione nazionale; Previsione di interventi socio …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 270 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Impresa e imprenditore - Disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi - Operazioni di concentrazione effettuate entro il 30 giugno 2009, tra imprese operanti nei servizi pubblici essenziali connesse o contestuali o comunque previste nel programma debitamente autorizzato, relativo alla procedura di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza - Esclusione della necessità di autorizzazione di cui alla legge 10 ottobre 1990, n. 287 - Obbligo delle stesse imprese di notificare le suddette operazioni all'Autorità garante della concorrenza e del mercato unitamente alla proposta di misure comportamentali idonee a prevenire il rischio di imposizione di prezzi o altre condizioni …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 271 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Elezioni - Elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia - Sistema elettorale - Attribuzione alla lista, sia singola sia formata da liste collegate, nelle varie circoscrizioni, di tanti seggi quante volte il rispettivo quoziente elettorale di lista risulti contenuto nella cifra elettorale circoscrizionale della lista - Previsione che i seggi che rimangono ancora da attribuire siano assegnati, rispettivamente, nelle circoscrizioni per le quali le ultime divisioni hanno dato maggiori resti e, in caso di parità di resti, a quelle circoscrizioni nelle quali si è ottenuta la maggiore cifra elettorale circoscrizionale - Rispetto del numero dei seggi preventivamente attribuito alle singole circoscrizioni in relazione alla …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 272 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Telecomunicazioni - Norme della Regione Toscana in materia di impianti di radiocomunicazione - Disciplina per il rilascio dell'autorizzazione all'installazione o alla modifica degli impianti - Previsione che gli oneri relativi allo svolgimento dei controlli previsti dalla normativa regionale siano posti a carico dei richiedenti l'autorizzazione, dei titolari degli impianti fissi per la telefonia mobile, nonché dei concessionari per radiodiffusione di programmi radiofonici e televisivi a carattere commerciale - Ricorso in opposizione all'ingiunzione di pagamento di somma dovuta a titolo di onere per lo svolgimento dei controlli ARPAT su impianti di telefonia mobile relativamente agli anni 2003-2005 - Dedotto contrasto con la disciplina …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 273 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Reati e pene - Impossessamento abusivo di acque pubbliche - Configurazione, in virtù del d.lgs. n. 152 del 1999, quale illecito amministrativo - Denunciata depenalizzazione della fattispecie.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara inammissibili le questioni di legittimità costituzionale dell'art. 23, comma 4, del decreto legislativo 11 maggio 1999, n. 152 (Disposizioni sulla tutela delle acque dall'inquinamento e recepimento della direttiva 91/271/CEE concernente il trattamento delle acque reflue urbane e della direttiva 91/676/CEE relativa alla protezione delle acque dall'inquinamento provocato dai nitrati provenienti da fonti agricole), come modificato dall'art. 7 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 258 (Disposizioni …

Corte Costituzionale: Sentenza n. 274 anno 2010 (Cortecostituzionale.it)
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Sicurezza pubblica - Volontariato - Comuni, Province e Città metropolitane - Decreto del Ministro dell'interno attuativo delle norme statali che prevedono il possibile coinvolgimento di associazioni di cittadini per la segnalazione agli organi competenti di eventi che possano arrecare danno alla sicurezza urbana ovvero di situazioni di disagio sociale.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE riuniti i giudizi, dichiara che non spettava allo Stato e, per esso, al Ministro dell'interno, adottare il decreto 8 agosto 2009, recante Determinazione degli ambiti operativi delle associazioni di osservatori volontari, requisiti per l'iscrizione nell'elenco prefettizio e modalità di tenuta dei relativi elenchi, di cui ai commi da 40 a 44 …

Crisi coniugale irreversibile: addebito per chi abbandona il tetto coniugale? Cassazione, Sez. I, 15 luglio 2010, n. 16614 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Crisi coniugale irreversibile: addebito per chi abbandona il tetto coniugale? Cassazione, Sez. I, 15 luglio 2010, n. 16614

Danno morale e separazione coniugale (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Portale di Diritto
a cura dell'Avv. Paolo Capitelli > e attenuazione del vincolo coniugale 1. Una questione interessante, che si può porre all'attenzione dell'interprete, è quella della valutazione in ordine alla spettanza o meno al coniuge separato del risarcimento del danno morale soggettivo patito in conseguenza dell'uccisione dell'altro coniuge.

Diffamazione politica in TV: l'immunità copre solo il parlamentare non la direzione della rete televisiva Cassazione, Sez. III, 13 luglio 2010, n. 16382 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Diffamazione politica in TV: l'immunità copre solo il parlamentare non la direzione della rete televisiva Cassazione, Sez. III, 13 luglio 2010, n. 16382

Diritto D'autore, Marchi e Brevetti - Vendita e Promozione, a Fini Fraudolenti, di Parti di Apparati (Splitter o Splitty) per Decodificare Trasmissioni Audiovisive ad Accesso Condizionato (Www.avvocatoandreani.it) (Iusreporter.it)
Fonte: Iusreporter, Notizie Giuridiche

Ecco le più importanti novità introdotte al Senato sulla manovra finanziaria (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Secondo quanto rende noto il governo, al Senato sono state introdotte diverse novità al testo della misura finanziaria correttiva approvata dal Governo. Tra queste c'è l'innalzamento dei requisiti anagrafici: sarà elevata, a decorrere dal 2012, l'età

Elettrosmog. Disciplina per il rilascio dell'autorizzazione all'installazione o alla modifica degli impianti (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte Costituzionale sent. 272 del 22 luglio 2010Oggetto: Telecomunicazioni - Norme della Regione Toscana in materia di impianti di radiocomunicazione - Disciplina per il rilascio dell'autorizzazione all'installazione o alla modifica degli impianti - Previsione che gli oneri relativi allo svolgimento dei controlli previsti dalla normativa regionale siano posti a carico dei richiedenti l'autorizzazione, dei titolari degli impianti fissi per la telefonia mobile, nonché dei concessionari per radiodiffusione di programmi radiofonici e televisivi a carattere commerciale - Ricorso in opposizione all'ingiunzione di pagamento di somma dovuta a titolo di onere per lo svolgimento dei controlli ARPAT su impianti di telefonia mobile relativamente agli …

Eredità devolute ad associazioni e fondazioni: conseguenze della mancata accettazione beneficiata (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Portale di Diritto
A cura dell' Avv. Emanuella Prascina Da qualche tempo, negli studi notarili e sui giornali capita spesso di imbattersi in locandine che sensibilizzano i cittadini a effettuare lasciti e donazioni in favore di enti di ricerca o con finalità benefiche. Qualora un ente non riconoosciuto, un'associazione, una fondazione e, in generale, una persona giuridica diversa dalla società sia istituita erede in un testamento, l'art. 473 c.c. impone che l'accettazione dell'eredità così devoluta avvega con beneficio d'inventario, a tutela del patrimonio dell'ente e dei suoi eventuali creditori.

Errata diagnosi feto, ritardato aborto, danno morale ai coniugi (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
TRIBUNALE DI NAPOLI, Sez. VI, sentenza del 1 giugno 2010. Danno biologico - Danno morale

Federcasalinghe: apprezzamenti per sentenza Cassazione su Casalinga `manager della famiglia`. (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
Ha espresso apprezzamenti favorevoli la Federcasalinghe in relazione alla recente sentenza della Corte di Cassazione che ha definito la casalinga come la "Manager dellal famiglia". In una nota la federazione scrive: "la sentenza 16896 della terza

Furto, Ricettazione: correlazione, art. 521 c.p.p. (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
TRIBUNALE PENALE DI NOLA, sentenza del 23 giugno 2010. Furto, art. 624 c.p. – Ricettazione, art. 648 c.p.: correlazione, art.

Ideologia ed etica. lo spirito della legge (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Articolo di Sergio Sabetta 12.05.2010

Il No! al test antidroga non è reato. Tribunale di Lecco 9 giugno 2010 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Il No! al test antidroga non è reatoTribunale di Lecco 9 giugno 2010

Illecito inserire la fotografia dell'interessato sul contrassegno invalidi rilasciato del Comune (Garanteprivacy.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it

Immobili rurali e assoggettabilità all'I.C.I. (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Leggi e Normative
Cassazione, sez. Tributaria 16.2010 n. 16723

Invio di E-mail Pubblicitarie e Spamming: Quali le Regole nel Caso di Banche Dati Acquisite da Terzi? (Iusreporter.it)
Fonte: Iusreporter, Notizie Giuridiche

Marchio D'impresa: Quali Sono le Limitazioni del Diritto di Marchio? (Iusreporter.it)
Fonte: Iusreporter, Notizie Giuridiche

Nasce il registro delle persone senza fissa dimora (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Decreto Ministero Interno 06.07.2010 (Cesira Cruciani )

Rapporti fra pianificazione urbanistica e pianificazione acustica (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
TAR Marche-Ancona, sez. I, sentenza 29.09.2009 n° 930 (Alessandro Del Dotto )

Reato paesagistico, varianti leggere o minori in corso d'opera (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione penale , sez. III, sentenza 24.06.2010 n° 24236 (Pierluigi D'Urso )

Riforma università a fine anno (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Contratto a tempo determinato e test di inglese per i ricercatori

Scomparso Elio FAZZALARI, Maestro del processo (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
In punta di piedi, qualche giorno fa se n`è andato di luglio il Prof. Avv. Elio FAZZALARI. Memorabile il suo testo "Istituzioni di Diritto Processuale" edito per CEDAM in un`infinità di edizioni (la mia, che custodisco gelosamente, è in similpelle bl

Sulle detrazioni per i figli a carico in caso di separazione dei coniugi (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Commissione Tributaria Provinciale Lecce, sez. II, sentenza 25.05.2010 n° 343 (Alfredo Matranga )

Un chiaro esempio di come è attuata l'innovazione nel settore della Giustizia.- (Telediritto.it)
Fonte: Telediritto, Notizie Giuridiche
All'Ufficio del Giudice di Pace di MIlano è stato inviato un programma di gestione che non viene supportato dalle macchine in dotazione; hanno fatto così anche con le comunicazioni nell'ambito del processo civile: prima hanno modificato gli articoli del codice, poi hanno attuato (solo a Milano e poco più) le strutture necessarie a consentire le comunicazioni on line (anche se ancora non sembra che le idee siano del tutto chiare.)

Urbanistica. Dovere di astensione degli amministratori (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Piemonte Sez. I n. 2847 del 15 giugno 2010L'art. 78, comma 2 del TUEL dispone che "Gli amministratori di cui all'art. 77, comma 2, devono astenersi dal prendere parte alla discussione ed alla votazione di delibere riguardanti interessi propri o di loro parenti o affini sino al quarto grado". La norma prosegue escludendo dall'obbligo di astensione l'adozione dei piani urbanistici, stabilendo all'uopo che "L'obbligo di astensione non si applica ai provvedimenti normativi o di carattere generale, quali i piani urbanistici, se non nei casi in cui sussista una correlazione immediata e diretta fra il contenuto della deliberazione e specifici interessi dell'amministratore o di parenti o affini fino al quarto grado". Nella dizione "piani …

Urbanistica. Responsabilità direttore lavori (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 27258 del 14 luglio 2010 (Ud. 8 giu. 2010)Pres. Lupo Est. Petti Ric. Del FreoIl direttore dei lavori non è responsabile delle difformità della costruzione rispetto al progetto solo qualora abbia contestato agli altri soggetti la violazione del permesso fornendo all'autorità amministrativa contemporanea e motivata comunicazione della violazione stessa e rinunciando all'incarico. Trattandosi di contravvenzione per la configurabilità del reato è sufficiente la negligenza.

Urbanistica. Strutture turistico-ricettive all'aperto e impianti produzione energia (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte Costituzionale sent. 278 del 22 luglio 2010Oggetto: Edilizia e urbanistica - Turismo - Strutture turistico-ricettive all'aperto (campeggi) - Installazioni e rimessaggi dei mezzi mobili di pernottamento - Possibilità di collocazione permanente senza previsione di un termine per la rimozione - Esclusione che si tratti di attività rilevanti ai fini urbanistici, edilizi e paesaggistici - Lamentata adozione di normativa puntuale e analitica nella materia concorrente del governo del territorio, nonché incidenza sulla materia del turismo riservata alla Regione;Energia - Energia nucleare - Delega al Governo per l'adozione di uno o più decreti legislativi di riassetto normativo recanti la disciplina della localizzazione nel territorio …

Youtube La riforma del processo amministrativo per Google! (Giurdanella.it)
Fonte: Giurdanella, Informazioni Giuridiche