sabato 17 luglio 2010

Sabato 17 Luglio 2010

Notizie Giuridiche dalla Rete


Ambiente in genere. Convenzione di Aarhus (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
CONCLUSIONI DELL'AVVOCATO GENERALE ELEANOR SHARPSTONpresentate il 15 luglio 2010Causa C‑240/09Lesoochranárske zoskupenie VLKcontroMinisterstvo ivotného prostredia Slovenskej republiky[domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Najvy í súd Slovenskej republiky (Slovacchia)] Ambiente Convenzione di Aarhus Partecipazione del pubblico ai processi decisionali e accesso alla giustizia in materia ambientale

Applicazione della disciplina concorsuale al piccolo imprenditore. I chiarimenti della Suprema Corte. (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 13086 del 28 maggio 2010, ha fornito importanti chiarimenti in merito alle modifiche apportate dal D.lgs 169 del 2007 all'art. 1 secondo comma della legge fallimentare. I Giudici di legittimità dell

Assicurazione, contratto, reticenze, rilevanza, elemento psicologico (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. III, sentenza 11.06.2010 n° 14069

Caccia e animali. Conservazione degli uccelli selvatici (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte di Giustizia(Terza Sezione) sent. 15 luglio 2010 Comm. Europea c/ Repubblica Italiana Inadempimento di uno Stato Direttiva 79/409/CEE Conservazione degli uccelli selvatici Provvedimenti di trasposizione

Cassazione: diffamazione a mezzo stampa - diritto di cronaca - giornalismo d'inchiesta - limite della verita' oggettiva della notizia - connotazione particolare (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 16236 del 09/07/2010 - In tema di diritto di cronaca e di critica, la Corte (in riferimento a un articolo originato da campioni di thè consegnati a laboratori di analisi che avevano attestato trattarsi di liquido organico umano) ha precisato che, quando si tratta del cosiddetto «giornalismo di inchiesta» - il quale provvede ad attingere direttamente l'informazione ' gli obblighi del giornalista, connessi al generale limite della verità oggettiva della notizia pubblicata, si sostanziano nel rispetto dei principi etici e deontologici dell'attività professionale, quali risultano dalla relativa legge (art. 2 della legge n. 69 del 1963) e dalla Carta dei doveri del giornalista, ai quali si aggiunge il rispetto della riservatezza, …
Documento allegato: Sentenza n. 16236 del 09/07/2010 (341 Kb)

Cassazione: dovuta IRAP da professionista che si avvale in modo continuativo di servizi esterni (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione (Sentenza 10151/2010) ha stabilito che uno studio professionale che ricorre in modo continuativo al lavoro di teri per ottenre servizi che vanno dalla telefonia al segretariato, deve pagare l`IRAP. Se infatti il ricorso a terz

Cassazione: procedimento civile compatibilita tra funzioni di teste e difensore in capo allo stesso soggetto - condizioni e limiti (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Sezioni Semplici
Sentenza n. 16151 del 08/07/2501 - In base alla normativa processuale, non può affermarsi che sussista l'incompatibilità (salva la rilevanza della condotta sul piano delle regole deontologiche) tra le funzioni di teste e di difensore in capo allo stesso soggetto qualora esse siano esplicate in fasi o gradi diversi dello stesso processo, purché non contestualmente e a condizione che sia già cessata l'una o l'altra.
Documento allegato: Sentenza n. 16151 del 08/07/2501 (170 Kb)

Cassazione: reato emettere fatture false anche se non c`è stata evasione (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Il reato di emissione di fatture per omerazioni inesistenti sussiste anche se il responsabile non ha evaso le imposte. Lo ha chiarito la Corte di Cassazione (sentenza n.26138/2010) chiarendo che l'evasione non è elemento costitutivo della fatti

Cassazione: sesso estremo con la moglie? E` stupro anche se lei inizialmente lo accetta (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Diritto Civile
Chiedere rapporti `particolari` alla propria consorte mette a rischio di una condanna penale per stupro. L`avvertimento arriva dalla Corte di Cassazione secondo cui si tratta di violenza sessuale anche se lei, inizialmente, ha accettato quel tipo di

CID: efficacia probatoria delle dichiarazioni in esso contenute. (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
La Suprema Corte di cassazione, con la sentenza n. 16376 del 13 luglio 2010, chiama a pronunciarsi su una fattispecie nella quale veniva in considerazione l'efficacia probatoria delle dichiarazioni contenute nel CID ha ritenuto che le dichiarazio

Circolazione stradale, responsabilità, assicurazione, comunicazione dati (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. III, sentenza 11.05.2010 n° 11364

Codice delle assicurazioni, tutela del danneggiato, rafforzamento, sussistenza (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Corte Costituzionale , ordinanza 28.05.2010 n° 192

Consenso informato: responsabile il medico per le variazioni del programma operatorio. Cassazione, Sez. III, 2 luglio 2010, n. 15698 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Consenso informato: responsabile il medico per le variazioni del programma operatorioCassazione, Sez. III, 2 luglio 2010, n. 15698

Corte di giustizia europea: (c256/09) spazio di liberta', sicurezza e giustizia - decisioni in materia di responsabilita' genitoriale - regolamento n. 2201/2003 - provvedimenti provvisori o cautelari (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Corte di Giustizia CE
Sentenza del 15/07/2010 - La Corte ha stabilito che le disposizioni di cui agli artt. 21 e segg. del regolamento (CE) del Consiglio 27 novembre 2003, n. 2201, relativo alla competenza, al riconoscimento e all'esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale, che abroga il regolamento (CE) n. 1347/2000, non si applicano ai provvedimenti provvisori, in materia di diritto di affidamento, rientranti nell'art. 20 di detto regolamento.

Corte di giustizia europea: (causa c-264/10) spazio di liberta', sicurezza e giustizia - mae - consegna condizionata del cittadino o residente nello stato - requisiti: consenso (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Corte di Giustizia CE
Domanda di pronuncia pregiudiziale del 28/05/2010 - La Corte di Cassazione rumena ha sottoposto un'interessante questione alla Corte di giustizia, concernente il mandato di arresto europeo. Si è chiesto se il regime di consegna previsto dall'art. 5, punto 3, della decisione quadro (consegna del residente o cittadino dello Stato di esecuzione, ai fini di un'azione penale, condizionato al suo ritrasferimento, una volta condannato) sia vincolato o meno al consenso della persona. La questione è stata già affrontata dalla nostra Suprema Corte che ha stabilito il principio che la condizione del reinvio prevista dall'art. 19 lett. c) L. n. 69 del 2005 costituisce un requisito di legittimita' della decisione di consegna, ogniqualvolta 'non vi sia …

Corte di Giustizia UE: limiti alla pubblicità sui motori di ricerca (Filodiritto.com)
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Dichiarazioni inesatte o reticenti e annullamento da parte dell'assicuratore (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , sez. III, sentenza 28.04.2010 n° 10194 (Angela Calaluna )

Disattivazione anticipata offerta linea mobile, gestore telefonico (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
GIUDICE DI PACE DI TORRE DEL GRECO, sentenza del 29 giugno 2010. Illegittima applicazione della penale – Riconoscimento del diritto

E' legittima la riscossione coattiva mediante ruolo dei crediti vantati da Trenitalia (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Leggi e Normative
Tar Lazio Roma, sentenza 5.7.2010 n. 22468

Giustizia, Cnf: "Il governo cambi metodo. La riforma del processo civile non serve solo alla tutela del credito ma a quella dei diritti dei cittadini". (Consiglionazionaleforense.it)
Fonte: Consiglio Nazionale Forense, Aggiornamenti

La mini-impresa può essere presentata dal pagamento Irap (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Non è soggetto a Irap il piccolo imprenditore che non si avvale in modo stabile di lavoro altrui e svolge la propria attività con la sola dotazione minima necessaria di beni

L'autotrasporto torna alla tariffe minime (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Nel settore dell'autotrasporto tornano le tariffe minime anche nei contratti scritti. È questa la novità più rilevante contenuta nel decreto legge all'esame del Consiglio dei ministri

Processo tributario - cancellata la sospensiva breve (Legali.com)
Fonte: Legali.com, Notizie giuridiche
Il Senato ha approvato il maxi emendamento alla Manovra finanziaria cancellando l'assurda normativa che voleva limitare a soli 150 giorni la sospensione degli atti e delle cartelle esattoriali nel processo tributario. In sostanza, sono state accolte le proteste dei professionisti e delle organizzazioni imprenditoriali, che avevano più volte criticato la modifica legislativa che favoriva soltanto il Fisco violando i diritti del contribuente. La suddetta modifica, infatti, anche con la () - Diritto commerciale e tributario / Apertura

Profili applicativi del principio di non contestazione: le domande e le risposte M. Marasca (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Profili applicativi del principio di non contestazione: le domande e le risposte M. Marasca

Reato intenzionale violento: risarcimento dallo Stato (Studiodiruggiero.it)
Fonte: Studio Di Ruggiero, Notizie Giuridiche

Rilascio copia atto conclusivo opposizione allo stato passivo (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
CORTE COSTITUZIONALE, sentenza del 10 giugno 2010. Parziale illegittimità costituzionale dell’art. 66, comma 2, del dPR 26 aprile 1986,

Sostanze pericolose.Prodotti fitosanitari (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte di GiustiziaCONCLUSIONI DELL'AVVOCATO GENERALE NIILO J SKINENpresentate il 15 luglio 2010Causa C‑77/09Gowan Comercio Internacional e Servicos LdacontroMinistero della Salute[domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunale amministrativo regionale del Lazio (Italia)] Prodotti fitosanitari Sostanza attiva fenarimol Direttiva 91/414 Iscrizione nell'allegato I Condizioni e limiti Direttiva 2006/134 Validità

Vendita di semi di Cannabis: se accompagnata da opuscoli illustrativi sulla coltivazione di cannabis costituisce reato. Cassazione, Sez. VI, 6 luglio 2010, n. 25798 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Vendita di semi di Cannabis: se accompagnata da opuscoli illustrativi sulla coltivazione di cannabis costituisce reatoCassazione, Sez. VI, 6 luglio 2010, n. 25798

Notizie Giuridiche di Lunedi 25 Gennaio 2021

Rassegna Stampa Online A chi affidare il servizio di pulizia della scale condominiali per evitare d'incorrere in sanzioni? (condominiow...