martedì 13 luglio 2010

Martedi 13 Luglio 2010

Notizie Giuridiche dalla Rete


Al Senato presentati 1.700 emendamenti alla manovra (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Sbarcherà domani all'esame dell'aula del Senato la manovra da 24,9 miliardi. Dopo il via libera della commissione Bilancio, la parola passa ora all'assemblea di Palazzo Madama che

Aria.Utilizzo di additivi metallici nei combustibili (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Corte di Giustizia(Quarta Sezione) 8 luglio 2010 Rinvio pregiudiziale Validità Direttiva 2009/30/CE Art. 1, n. 8 Direttiva 98/70/CE Art. 8 bis Inquinamento atmosferico Combustibili Utilizzo di additivi metallici nei combustibili Tenore massimo di metilciclopentadienil-tricarbonil-manganese (MMT) Etichettatura Valutazione di impatto Errore manifesto di valutazione Principio di precauzione Proporzionalità Parità di trattamento Certezza del diritto Ricevibilità

Avvocati. Mod. 5, scadenze: 31.7 (2.8.10) 1^ rata (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
Cassa Forense. Mod.5/2010 - Termini di scadenza: 31.7.10 (prorogato al 2.8.2010) pagamento 1^ rata – 30.9.2010 trasmissione Mod. 5 –

Caccia e animali. Soppressione cani randagi (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Piemonte Sez. II n. 2698 del 28 maggio 2010Costituiscono principi base della legge-quadro in materia di animali di affezione e di tutela contro il randagismo (legge n. 281 del 1991) e, conseguentemente, principi generali dell'ordinamento giuridico, quello della "corretta convivenza tra uomo e animale", con relativa "condanna [de]gli atti di crudeltà" contro gli animali (art. 1), e quello del divieto di soppressione dei cani randagi se non nei casi e con le modalità tassativamente indicati dall'art. 2, comma 6 (a norma del quale i cani possono essere soppressi solo allorché si trovino ricoverati presso gli appositi canili comunali "in modo esclusivamente eutanasico, ad opera di medici veterinari, soltanto se gravemente malati, …

Cassazione penale: lavoro (diritto penale) reati di omicidio e lesioni colpose - organizzazioni sindacali - legittimazione a costituirsi parte civile - necessita' di iscrizione della vittima dell'infortunio al sindacato - esclusione (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 22558 ud. 18/01/2010 - deposito del 11/06/2010 - Con la decisione in esame la Corte ha affermato, superando un precedente orientamento giurisprudenziale (sez. IV, 16 luglio 1993, n. 10048, Arienti, Rv. 195706), che l'iscrizione della vittima di un infortunio sul lavoro ad un'organizzazione sindacale non è condizione necessaria per la legittimazione del sindacato a costituirsi parte civile nei procedimenti per reati di omicidio o lesioni colpose commesse con violazione della normativa antinfortunistica, in quanto l'inosservanza di tale normativa nell'ambito dell'ambiente di lavoro cagiona un autonomo e diretto danno patrimoniale (ove ne ricorrano gli estremi) o non patrimoniale ai sindacati per la perdita di credibilità …

Cassazione penale: misure di sicurezza - confisca dei proventi - delitto di associazione di tipo mafioso - morte dell'imputato - condanna non definitiva - diritto alla restituzione da parte degli eredi - esclusione (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 24843 ud. 16/06/2010 - deposito del 01/07/2010 - La Corte ha affermato il principio secondo cui, nel caso in cui la confisca dei proventi del delitto di associazione di tipo mafioso sia stata disposta con una sentenza di condanna non divenuta definitiva per sopravvenuta morte dell'imputato, non può riconoscersi agli eredi del medesimo soggetto il diritto alla restituzione dei beni, difettando lo 'jus possidendi'.

Cassazione penale: reato - molestia o disturbo alle persone - utilizzazione di messaggi di posta elettronica - insussistenza (Cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n. 24510 ud. 17/06/2010 - deposito del 30/06/2010 - La Corte di Cassazione ha puntualizzato che la disposizione di cui all'art. 660 cod. pen. ' la quale punisce la molestia e il disturbo arrecati con il mezzo del telefono o altri analoghi mezzi di comunicazione ' non può essere interpretata estensivamente in modo da ricomprendere l'invio di un messaggio di posta elettronica che provochi turbamento o fastidio nel destinatario, condotta non prevista dalla legge come reato.

Cassazione: anche il gestaccio con il dito alzato è un ingiuria (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
Il `vaffa` si può esprimere non solo con le parole ma anche con un semplice gesto della mano. Anche tenere il pugno chiuso con il dito medio alzato, secondo la Corte, costituisce un ingiuria e si corre quindi il rischio di finire sotto processo. Sec

Cassazione: anche l`avvocato può testimoniare in favore del proprio cliente. (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Non sussiste incapacità a testimoniare per l`avvocato nel giudizio che il suo cliente ha promosso contro la controparte per ottenere il rimborso di spese stragiudiziali. Lo ha chiarito la Corte di Cassazione (sentenza n.16151/2010) affermando che

Cassazione: limiti all`assoluzione per carenze probatorie se vi è causa estintiva del reato (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Diritto Penale
La regola stabilita dall`art. 530, comma 2, c.p.p., che impone al giudice di pronunciare sentenza di assoluzione "anche quando manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova della responsabilità" va applicata solo al termine del dibattimento e s

Disposizioni per assicurare la regolarità del servizio di trasporto marittimo (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Decreto Legge 06.07.2010 n° 103

Giustizia civile: ritirato emendamento su AUSILIARIO del giudice (Iussit.eu)
Fonte: IusSiT, Informazione Giuridica
(www.denaro.it)

I mezzi di prova (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Portale di Diritto
A cura di Gianmarco Scaglioso Il mezzo di prova è lo strumento processuale che permette di acquisire un elemento di prova. Possono essere assunte sia prove tipiche cioè regolamentate dalla legge, sia prove atipiche cioè non regolamentate, a patto però che quest'ultime, siano idonee ad assicurare l'accertamento dei fatti e non intacchino la libertà morale della persona. Le prove tipiche sono: la testimonianza, l'esame delle parti, i confronti, le ricognizioni, gli esperimenti giudiziali, la perizia e i documenti. Il giudice, sentite le parti sulle modalità d'assunzione, decide con ordinanza sulla richiesta d'ammissione.

I redditi derivanti da ETC sono soggetti all'imposta sostitutiva del 12,5% (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
I redditi derivanti dagli strumenti finanziari denominati Exchange Traded Commodities (ETC) sono soggetti all'imposta sostitutiva del 12,50%, in quanto, essendo assimilati ai derivati,

Il rimborso delle spese legali è dovuto per proscioglimento nel merito, rectius, accertamento della inesistenza della responsabilità amministrativa (Laprevidenza.it)
Fonte: La Previdenza, Diritto del Lavoro
Tar Lazio Roma, Sentenza 30.6.2010 n. 21741

Imposte diverse, anni differenti. Altro stop al ricorso cumulativo (Nuovofiscooggi.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Ammissibile solo se la soluzione per tutte le sentenze dipenda da identiche e comuni questioni di diritto E' inammissibile il ricorso presentato dal contribuente contro sentenze che riguardano imposte e anni differenti. Lo ha stabilito la Cassazione, con la sentenza n. 15582 del 30 giugno 2010

Interrogatorio formale: può il giudice ritenere come ammessi i fatti in caso di risposta evasiva o non attendibile? (Lexform.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
In sede di interrogatorio formale, il convenuto risponde ripetutamente con "non ricordo"

La notifica della sentenza non mette in mora il fisco (Nuovofiscooggi.it)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Il ricorso per l'ottemperanza improponibile prima che sia scaduto il termine fissato per l'adempimento Nel processo tributario, la notifica di una sentenza, eseguita secondo la norma dell'articolo 285 cpc, è un atto differente dalla costituzione in mora e non rileva ai fini della decorrenza del termine per la richiesta di ottemperanza di sentenza passata in giudicato. Il principio è stato espresso dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 15176 del 23 giugno 2010.

La nuova normativa per la deducibilità degli interessi passivi - Mazzaraco (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
La nuova normativa per la deducibilità degli interessi passivi Mazzaraco

La procura per la diffida ad adempiere deve essere rilasciata per iscritto a pena di nullità (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione civile , ., sentenza 15.06.2010 n° 11567 (Elena Salemi )

La regola Ifrs non piace alle Pmi (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
MILANO Su un binario morto. Il progetto di un principio contabile ad hoc per le Pmi, capace di tenere insieme il variegato mondo delle non quotate dal grande marchio alimentare

L'iter nella determinazione della prova scientifica - la genetica forense (Giuristiediritto.it)
Fonte: Giuristi & Diritto, Portale di Diritto
A Cura della Marina Baldi Le informazioni diffuse relative alla gestione dei casi di cronaca nera sono ormai facilmente disponibili per la popolazione generale ed il crescente interesse per questo tipo di eventi criminosi ha consentito la produzione e diffusione di articoli, libri, film e serie televisive che, pur nella fantasia del racconto, molto hanno svelato delle metodiche utilizzate nei nostri laboratori.

Maltrattamenti: occorre l'abitualità della condotta e capacità di creare sofferenza (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Cassazione penale , sez. VI, sentenza 02.07.2010 n° 25138 (Giacomina Dingeo )

Master breve altalex in diritto della proprietà industriale (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Master 25 ore in aula in Verona dal 06.11.2010 (AltalexFormazione)

Non si possono perdere i punti della patente in automatico (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
: lo ha già detto la Corte costituzionale ma ha dovuto ribadirlo la Cassazione a sezioni unite, con la sentenza 16276. La

Oua: no a nomina dell`ausiliario. Serve tavolo per concordare soluzioni ad arretrato giustizia civile (Studiocataldi.it)
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
In una lettera scritta dal presidente dell`Oua si denunciano i pericoli per la giustizia civile che possono discendere dall`attuazione dell`ultima proposta dell`Esecutivo. "La giustizia civile va a scomparire triturata da un ulteriore inceneritore g

Prescrizione: l'istanza all'INAIL di accesso agli atti amministrativi ha efficacia interruttiva? Cassazione, Sez. III, 30 aprile 2010, n. 10535 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Prescrizione: l'istanza all'INAIL di accesso agli atti amministrativi ha efficacia interruttiva? Cassazione, Sez. III, 30 aprile 2010, n. 10535

Regolamento di amministrazione della comunione: può essere modificato a maggioranza (Studiodiruggiero.it)
Fonte: Studio Di Ruggiero, Notizie Giuridiche

Responsabilità della scuola per lesioni autoprovocate dall'alunno (Altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Giudice di Pace Cerignola, sentenza 06.04.2010 n° 1947 (Michele Allamprese )

Rifiuti. Bonifiche (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Piemonte Sez. II n. 2697 del 28 maggio 2010La normativa in materia di bonifiche di cui all'art. 17 d.lg. 5 febbraio 1997 n. 22 è applicabile a qualunque situazione di inquinamento ancora in atto al momento dell'entrata in vigore del decreto legislativo, indipendentemente dal momento in cui sono avvenuti i fatti che hanno provocato l'inquinamento" . A conferma dell'immediata applicabilità dei precetti contenuti nel decreto legislativo anche a situazioni verificatesi in epoca anteriore all'emanazione del regolamento di cui al d.m. 471 del 1999, si può, inoltre, sottolineare che il medesimo d.lgs. n. 22/97, all'art. 57 ("Disposizioni transitorie") stabilisce che "1. Le norme regolamentari e tecniche che disciplinano la raccolta, il …

Risarcimento danni - infortunio sul lavoro - danno tanatologico - trasmissibilità agli eredi (Avvocatoandreani.it)
Fonte: Studio Legale Andreani, Informazione Giuridica
Sentenza n. 13672 del 4 giugno 2010 - In caso di infortunio sul lavoro, dal quale sia derivata la morte del lavoratore a distanza temporale dal fatto anche brevissima, è risarcibile al lavoratore, ed è quindi trasmissibile jure hereditatis, il c.d. danno tanatologico o da morte immediata, il quale va ricondotto nella dimensione del danno morale,

Ronde: la lotta al disagio sociale compete alla legislazione regionale, la sicurezza allo Stato Corte Costituzionale, 24 giugno 2010, n. 226 (Dirittoeprocesso.com)
Fonte: Diritto e Processo, Notiziario Giuridico Telematico
Ronde: la lotta al disagio sociale compete alla legislazione regionale, la sicurezza allo Stato Corte Costituzionale, 24 giugno 2010, n. 226

Sconti à la carte sulle liberalità (Ilsole24ore.com)
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
In fase di compilazione del modello Unico torna d'attualità un argomento spesso trascurato durante l'anno: quello delle erogazioni liberali effettuate dalle imprese durante

Separazioni dai notai? La protesta degli avvocati (Forodinapoli.blogspot.com)
Fonte: Studio Legale Andreani - Rassegna stampa a cura di avvocatoandreani.it
Gli avvocati per la famiglia esprimono le proprie perplessità nei confronti della proposta del ministro Alfano La proposta del ministro Alfano di attribuire ai notai la competenza a comporre il conflitto coniugale e a redigere, in sostituzione del giudice, i verbali delle separazioni consensuali, ha suscitato la risposta degli avvocati. La presidente regionale A.I.A.F (Associazione Italiana Avvocati per la Famiglia e i minori) avvocato Manuela Cecchi, sta diffondendo in Toscana il comunicato firmato dalla presidente nazionale AIAF, avvocato Milena Pini del Foro di Milano

Urbanistica. Sanatoria e doveri del giudice penale (Lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 25387 del 5 luglio 2010 (Ud. 8 giu. 2010)Pres. Lupo Est. Amoresano Ric. PM in proc. Agosta Con riferimento al permesso in sanatoria, il giudice non deve limitarsi a verificare l'esistenza ontologica del provvedimento amministrativo autorizzatorio, ma deve verificare l'integrazione o meno della fattispecie penale "in vista dell'interesse sostanziale che tale fattispecie assume a tutela (nella specie tutela del territorio). E' la stessa descrizione normativa del reato che impone al giudice un riscontro diretto di tutti gli elementi che concorrono a determinare la condotta criminosa, ivi compreso l'atto amministrativo. Non sarebbe infatti soggetto soltanto alla legge ( Cost.) un giudice penale che arrestasse il proprio esame …

Notizie Giuridiche di Mercoledi 27 Gennaio 2021

Rassegna Stampa Online Beni Ambientali.Autorizzazione paesaggistica e falso (lexambiente.it) Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it Cass. S...