mercoledì 15 luglio 2009

Mercoledi 15 Luglio 2009

Notizie Giuridiche dalla Rete


Arriva lo scudo fiscale Aliquota fissata al 5 per cento
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Arriva lo scudo fiscale: presentato l'emendamento Arriva lo scudo fiscale. È stato presentato un emendamento alla manovra d'estate in commissione Bilancio e Finanze alla Camera a f

Camera approva nuove norme contro la violenza sessuale. In allegato il testo del provvedimento
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
La Camera ha oggi approvato con 447 sì e 29 no il testo unificato dei progetti di legge relativi alla violenza sessuale. Il testo prevede la modifica di alcuni articoli del codice penale ed introduce pene che vanno dai sei a dodici anni di reclusion

Cassazione Civile - Sezioni Unite La TIA è una tassa o un corrispettivo? Le Sezioni Unite rimettono la questione alla Consulta
Fonte: Giurdanella, Diritto Amministrativo

Cassazione: dalla rielaborazione del processo verbale di constatazione può essere emesso un valido avviso di rettifica.
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
Con la sentenza n. 14125 del 18 giugno 2009, la Sezione Tributaria civile della Corte di Cassazione ha stabilito che a seguito del processo verbale di constatazione i dati raccolti possono essere rielaborati dall'ufficio Iva e dalla rielaborazione pu

Cassazione: indennizzabilita' infortunio anche se responsabilita' del lavoratore qualora nesso con attivita' lavorativa
Fonte: www.italiannetwork.it - Segnalata da avvocatoandreani.it su del.icio.us
Sentenza n. 11417/2009.

Cassazione: infortuni sul lavoro, il c.d. rischio elettivo è ravvisabile solo in presenza di un comportamento abnorme del lavoratore
Fonte: Studio Cataldi, Diritto del Lavoro
Il rischio elettivo, quale limite all`indennizzabilità degli infortuni sul lavoro, è ravvisabile, per richiamare una definizione sintetica ricorrente, solo in presenza di un comportamento abnorme, volontario ed arbitrario del lavoratore, tale da cond

Cassazione: manifestare davanti a una chiesa è reato se si disturba la messa
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
Disturbare la funzione religiosa manifestando fuori dalla chiesa è reato. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione spiegando che chiunque ostacola l`inizio o l`esercizio della funzione va punito a norma dell`art. 405 del codice penale. E la condanna sc

Corte Costituzionale: Sentenza n. 213 anno 2009
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Istruzione - Formazione professionale - Norme della Provincia di Bolzano - Facoltà di organizzare, in favore di possessori di un diploma professionale, corsi annuali per sostenere l'esame di Stato utile ai fini dell'accesso all'università - Disciplina del contenuto dell'esame di Stato in modo difforme dalla normativa statale. Passaggi tra i sistemi di formazione e di istruzione - Corso di qualifica triennale della formazione provinciale - Possibilità di proseguire gli studi al quarto anno di istituto professionale statale dello stesso indirizzo o affine, eventualmente previo superamento di esami integrativi previsti limitatamente all'area linguistica e matematica.per questi motivi La CORTE COSTITUZIONALE dichiara la illegittimità costituzionale dell'art. 8, comma 1, della legge della Provincia di Bolzano 14 marzo 2008, n. 2 (Disposizioni in materia di istruzione e formazione), limitatamente alle parole ai sensi dell'articolo 12 ; dichiara la illegittimità costituzionale dell'art. 12 della legge Prov. Bolzano

Corte Costituzionale: Sentenza n. 214 anno 2009
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Poste - Prevista possibilità di assunzione di lavoratori a tempo determinato per un periodo massimo complessivo di sei mesi, compresi tra aprile e ottobre di ogni anno, e di quattro mesi, per periodi diversamente distribuiti, e nella percentuale non superiore al 15 per cento dell'organico aziendale. Lavoro e occupazione - Prevista possibilità di apposizione di un termine alla durata del contratto di lavoro subordinato a fronte di ragioni di carattere tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo, anche se riferibili alla ordinaria attività del datore di lavoro - Abrogazione della previgente disciplina che consentiva l'apposizione della clausola del termine, per ragioni sostitutive di personale con diritto alla conservazione del posto di lavoro, alla condizione che fossero indicati il nome del lavoratore sostituito e la causa della sostituzione - Eccesso di delega - Violazione di vincoli derivanti dal diritto comunitario. Lavoro e occupazione - Apposizione di termini alla durata del contratto di lavoro

Corte Costituzionale: Sentenza n. 215 anno 2009
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Sanità pubblica - Norme della Regione Campania - Stabilizzazione del personale precario del servizio sanitario regionale - Modifiche all'art. 81 della legge Regione Campania 30 gennaio 2008, n. 1, che, in attuazione delle leggi finanziarie 2007 e 2008, limitava la stabilizzazione al solo personale non dirigenziale - Estensione della portata della norma modificata prevedendo la stabilizzazione anche del personale di primo livello dirigenziale che presti, o abbia prestato, servizio in forza di contratto di lavoro a tempo determinato presso gli enti del Servizio sanitario regionale.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara inammissibile l'intervento nel presente giudizio dell'associazione “Federazione dei precari della Regione Campania”; dichiara l'illegittimità costituzionale dell'articolo 1, commi 1 e 4, della legge della Regione Campania 14 aprile 2008, n. 5 (Modifiche all'articolo 81 della legge regionale 30 gennaio 2008, n. 1, concernenti norme per la stabilizzazione del personale precario del

Corte Costituzionale: Sentenza n. 216 anno 2009
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Imposte e tasse - Norme della Regione Piemonte - Determinazione della base imponibile per il calcolo dell'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) - Esclusione dei contributi regionali erogati nell'ambito del piano casa regionale "10.000 alloggi per il 2012" approvato con delib.C.R. 20 dicembre 2006, n. 93-43238.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara l'illegittimità costituzionale dell'art. 2 della legge della Regione Piemonte 23 maggio 2008, n. 12 (Legge finanziaria per l'anno 2008). Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, l'8 luglio 2009. F.to: Francesco AMIRANTE, Presidente Sabino CASSESE, Redattore Giuseppe DI PAOLA, Cancelliere Depositata in Cancelleria il 14 luglio 2009. Il Direttore della CancelleriaF.to: DI PAOLA

Corte Costituzionale: Sentenza n. 217 anno 2009
Fonte: Corte Costituzionale, Sentenze della Consulta
Processo penale - Dibattimento - Assenza del difensore della costituita parte civile dovuta ad assoluta impossibilità di comparire per legittimo impedimento - Non consentita possibilità per il giudice di rinviare ad una nuova udienza.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara non fondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 420-ter, comma 5, e dell'art. 484, comma 2-bis, del codice di procedura penale, sollevata, in riferimento agli articoli 3, 24, primo e secondo comma, e 111, secondo comma, della Costituzione, dal Tribunale di Brindisi, sezione distaccata di Francavilla Fontana, con l'ordinanza indicata in epigrafe. Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, l'8 luglio 2009. F.to: Francesco AMIRANTE, Presidente Alessandro CRISCUOLO, Redattore Giuseppe DI PAOLA, Cancelliere Depositata in Cancelleria il 14 luglio 2009. Il Direttore della CancelleriaF.to: DI PAOLA

Diagnosi e sorveglianza epidemiologica dell'encefalopatia spongiforme bovina. Possibilità per gli Stati membri di finanziare la parte del costo non in carico dalla Comunità mediante la riscossione di contributi nazionali
Fonte: La Previdenza, Notizie
Cgce, 25.6.2009 C-430/07

Esenzione contributiva delle somme corrisposte a titolo di liberalità
Fonte: La Previdenza, Notizie
Inps, Messaggio 3.7.2009 n. 15212

Gestori telefonici e profilazione: le prescrizioni del garante della privacy
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Garante Privacy , provvedimento 25.06.2009

Il gigante di Mountain View annuncia una rivoluzione Arriva Google Chrome OS, il sistema operativo dell'era del cloud computing
Fonte: Giurdanella, Informazioni Giuridiche

Indagini con la banca dati del Dna
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
A Giuseppina Menna viene in mente il capodanno del 1999. Il vice questore della scientifica di Milano ricorda i tre omicidi in due

Intenzione di tradire mai confessata? Nullo il matrimonio!
Fonte: www.noiconsumatori.org - Segnalata da avvocatoandreani.it su del.icio.us

IRAP, no della Consulta alle norme regionali di modifica "sostanziale"
Fonte: Il Sole 24 Ore, Diritto e Società
E' costituzionalmente illegittima la legge regionale che contenga disposizioni di carattere sostanziale inerenti l'IRAP. A ribadir

Lavoro a termine: illegittima la disposizione transitoria dell'indennizzo
Fonte: Il Sole 24 Ore, Lavoro e Previdenza
Nel merito della questione, la Corte ha affermato che "In effetti, situazioni di fatto identiche (contratti di lavoro a tempo dete

Lavoro occasionale accessorio: il limite al compenso è netto per il lavoratore
Fonte: Studio Legale Mei e Calcaterra, Notizie Giuridiche
Inps cir. 9 luglio 2009, n. 88. L'Inps, in funzione dell'evoluzione normativa (da ultimo art. 7, D.L. n. 5/2009, legge n. 33/2009) in materia di lavoro occasionale di tipo accessorio ex art. 70, D.lgs. n. 276/2003, con particolare riguardo all'ampliamento del campo di applicazione (studenti, casalinghe, pensionati, percettori di prestazioni integrative del reddito) e all'estensione, in

Lavoro: è legittimo il licenziamento del dipendente che abbia tenuto un comportamento tale da pregiudicare il rapporto fiduciario col datore di lavoro
Fonte: EIUS, Giurisprudenza
Corte di cassazione, sezione lavoro, 17 giugno 2009, n. 14066 - Per stabilire in concreto l'esistenza di una giusta causa di licenziamento, che deve rivestire il carattere di grave negazione degli elementi essenziali del rapporto di lavoro ed in particolare di quello fiduciario, occorre valutare da un lato la gravità dei fatti addebitati al lavoratore, in relazione alla portata oggettiva e soggettiva dei medesimi, alle circostanze nelle quali sono stati commessi ed all'intensità dell'elemento intenzionale, dall'altro la proporzionalità fra tali fatti e la sanzione inflitta, stabilendo se la lesione dell'elemento fiduciario su cui si basa la collaborazione del prestatore di lavoro sia in concreto tale da giustificare o meno la massima sanzione disciplinare; la valutazione della gravità dell'infrazione e della sua idoneità ad integrare giusta causa di licenziamento si risolve in un apprezzamento di fatto riservato al giudice di merito ed incensurabile in sede di legittimità, se congruamente motivato.

Le entrate fiscali rallentano la caduta
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Nei primi cinque mesi del 2009, le entrate tributarie hanno accusato una flessione del 3,2%, pari a 4,84 miliardi in meno rispetto all'analogo periodo del 2008, stando a quanto ha

Legittimo l accertamento della guida in stato di ebbrezza con misurazione mediante etilometro sul posto, cioe' sulla strada
Fonte: Overlex, Sentenze

Multe a rate e limiti fino a 150 km/h Tutte le novità sulla strada
Fonte: Studio Legale Mei e Calcaterra, Notizie Giuridiche
Nelle autostrade con Tutor limite di velocità innalzabile a 150 km/h. Per chi corre sanzioni più care ma meno punti tagliati Potrebbe ottenere in settimana l'approvazione definitiva il disegno di legge che modifica in 60 punti il codice della strada. Il testo, approvato pochi giorni fa dalla Camera, è pronto per l'ultimo via libera e modifica

Orientamenti integrati per la crescita e l'occupazione
Fonte: Il Sole 24 Ore, Lavoro e Previdenza
In particolare, all'art. 8, il Consiglio europeo afferma che:"A fronte dell'attuale rallentamento dell'economia, nel 2008 il Consi

Partecipa al grande sondaggio di altalex sull'utilizzo del web giuridico in italia
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Sondaggio Altalex, risposte entro il 19.07.2009 (Altro)

Revocazione per errore di fatto anche nel processo in cassazione e nell'arbitrato
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Corte Costituzionale , sentenza 09.07.2009 n° 207

Rifiuti. Raspi e vinacce
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 26951 del 2 luglio 2009 (Ud. 7 apr. 2009) Pres. Onorato Est Mulliri Ric. Marozzi Rifiuti. Raspi e vinacce A mente dell'art. 185 D.L.vo 152/06 non rientrano nella disciplina della gestione dei rifiuti le "altre sostanze naturali e non pericolose utilizzate nell'attività agricola" (fattispecie relativa a raspi e vinacce)

Sfratto per morosità: se c'è opposizione il locatore può ampliare la domanda
Fonte: Studio Di Ruggiero, Notizie Giuridiche
"Nel procedimento per convalida di sfratto, l'opposizione dell'intimato ai sensi dell'articolo 665 c.p.c. determina la conclusione del procedimento a carattere sommario e l'instaurazione di un nuovo e autonomo procedimento con rito ordinario, nel quale le parti possono esercitare tutte le facoltà connesse alle rispettive posizioni, ivi compresa per il locatore la possibilità di chiedere la

Spese di rappresentanza: i chiarimenti sulle modifiche al regime di deducibilità
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Agenzia Entrate , circolare 13.07.2009 n° 34

Spese e acconti (art. 2234 c.c.)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Focus di Altalex Massimario agg. al 15.07.2009 (Manuela Rinaldi )

Tassi di riferimento per le operazioni di credito agevolato luglio 2009.
Fonte: Miolegale, Notizie
Bankitalia ha comunicato i dati utili per la determinazione dei tassi

TLC Garante Privacy: regole chiare per profilo clienti
Fonte: www.impresamia.it - Segnalata da avvocatoandreani.it su del.icio.us
I gestori hanno fino al 30 settembre per mettersi in regola

Trasporto: l art. 2054 c.c. si applica sia ai casi di cortesia che a titolo oneroso - Il danno morale risarcito non deve essere risibile
Fonte: Overlex, Sentenze

Tutela Consumatori. Class action
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
L'OGGETTO DELL'AZIONE COLLETTIVA RISARCITORIA E LA TUTELA DEGLI INTERESSI COLLETTIVI DEI CONSUMATORI di Paolo FIORIO

Urbanistica. Persona offesa dal reato (persona fisica)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass. Sez. III n. 26918 del 1 luglio 2009 (Cc. 19 mag. 2009) Pres. De Maio Est Franco Ric. Pm presso Trib. Foggia Urbanistica. Persona offesa dal reato (persona fisica) Nel caso di abusi edilizi anche la singola persona fisica può, ricorrendone le condizioni, essere qualificata come persona offesa dal reato e titolare del diritto di costituirsi parte civile per ottenere il risarcimento del danno o la rimessione in pristino sicché anche ad essa, quando ne abbia fatto richiesta nella denunzia, deve essere inviato l'avviso della richiesta di archiviazione

Vizi della cosa venduta, scoperta, valutazioni, precisazioni, responsabilità dell'appaltatore
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Tribunale Rovigo, sez. Andria, sentenza 06.05.2009