giovedì 23 aprile 2009

Giovedi 23 Aprile 2009

Notizie Giuridiche dalla Rete


Ambiente in genere Associazioni ambientaliste
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Friuli V G Sez I sent 112 del 12 marzo 2009 Ambiente in genere Associazioni ambientaliste Procedimento relativo a ricorso del W W F con il quale si impugna la deliberazione della Giunta Regionale con la quale è stata pronunciata la compatibilità ambientale relativamente al progetto per la realizzazione di un impianto di produzione di vetro float da 600 t/giornoed atti connessi del medesimo procedimento L'associazione lamenta violazione delle disposizioni relative alla fase di pubblicità e partecipazione; alla fase istruttoria della procedura di VIA; al SIA e all'istruttoria tecnica Con motivi aggiunti impugna, solo per illegittimità derivata, anche il permesso di costruire rilasciato

Ambiente in genere Protocollo di Kyoto (finanziamenti)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 25 novembre 2008 Disciplina delle modalita' di erogazione dei finanziamenti a tasso agevolato ai sensi dell'articolo 1, comma 1110-1115, della legge 27 dcembre 2007, n 296 - Fondo Rotativo per il finanziamento delle misure finalizzate all'attuazione del Protocollo di Kyoto GU n 92 del 21-4-2009 - Suppl Ordinario n 58

Amministrazione di sostegno e monitoraggio delle condizioni del beneficiario
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Tribunale Genova, decreto 29 09 2008

Aria Emissioni in atmosfera e violazione dell articolo 674 c p
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass Sez III n 16286 del 17 aprile 2009 (Ud 18 dic 2008) Pres Altieri Est Onorato Ric Del Balzo Aria Emissioni in atmosfera e violazione dell'articolo 674 c p 1 Nel linguaggio corrente s'intende per "polvere" un "insieme incoerente di particelle molto minute e leggere di terra arida, detriti, sabbia ecc , che, sollevate e trasportate dal vento, si depositano ovunque" S'intende invece per "fumo" il "residuo gassoso della combustione che trascina in sospensione particelle solide in forma di nuvola grigiastra o bianca" Ne deriva che, pur trattandosi sempre di minuscole particelle, il fumo si distingue dalla polvere perché è sempre un prodotto della combustione, sicché la polvere, essendo prodotto di frantumazione, ma non di combustione, non può essere ricompresa nella nozione di fumo In conclusione, quindi, la diffusione di polveri nell'atmosfera va contestata come versamento di cose ai sensi della prima ipotesi dell'art 674 c p e non come emissione di fumo 2 Si deve negare che le due ipotesi contravvenzionali previste nell'art 674 c p configurino necessariamente reati di condotta attiva A ben vedere esse si atteggiano come reati di evento pericoloso, dove l'evento può essere cagionato da una condotta attiva od omissiva, dolosa o colposa: nel caso della contravvenzione codicistica si tratta di un evento di pericolo concreto, consistente nell'attitudine delle cose o delle emissioni a imbrattare, offendere o molestare le persone, che deve essere concretamente accertata dal giudice Si deve pertanto concludere che il reato de quo nei congrui casi può anche atteggiarsi come reato commissivo mediante omissione (cd reato omissivo improprio) ogni qual volta il pericolo concreto per la pubblica incolumità derivi (anche) dalla omissione (dolosa o colposa) del soggetto che aveva l'obbligo giuridico di evitarlo 3 La clausola "nei casi non consentiti dalla legge" esclude il reato non per tutte le emissioni provocate dalla attività industriale regolamentata e autorizzata, ma solo per quelle emissioni che sono specificamente consentite attraverso limiti tabellari o altre determinate disposizioni amministrative Solo queste ultime emissioni si presumono legittime Non possono presumersi come legittime, invece, le altre emissioni, connesse più o meno direttamente all'attività produttiva regolamentata, che il legislatore non disciplina specificamente o che addirittura considera pericolose perché superiori ai limiti tabellari, o che vuole comunque evitare attraverso misure di prevenzione e di cautela imposte all'imprenditore

Avvocato Generale UE: costruzione di centrali nucleari e rapporti tra Stati membri UE confinanti
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Beni ambientali Vincolo e controllo autorità statale
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
TAR Lombardia (BS) sez I sent 623 del 12 marzo 2009 Beni ambientali Vincolo e controllo autorità statale Il controllo che compete all'autorità statale ad estrema difesa del vincolo paesaggistico investe la legittimità del procedimento autorizzatorio, e si concentra principalmente sull'esaustività della documentazione allegata alla pratica già esaminata e vagliata dal Comune, che ha poi emesso il provvedimento favorevole

Cassazione penale:rapporti giurisdizionali con autorita' straniere - mae - consegna dell'estero - emissione del mae - autorita' competente
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n 15200 ud 26/03/2009 - deposito del 08/04/2009

Cassazione penale:rapporti giurisdizionali con autorita' straniere - mae - consegna per l'estero - verifica della doppia incriminabilita' - guida senza patente
Fonte: Corte di Cassazione, Penale Sezioni Semplici
Sentenza n 12724 ud 19/03/2009 - deposito del 23/03/2009

Cassazione: conti imprenditori coindagati? Confisca doppia
Fonte: Studio Cataldi, Novità Sentenze
La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent n 16725/2009) ha stabilito che, in caso di imprenditori coindagati, la confisca si estende anche al conto dell'altro imprenditore Gli Ermellini, nel caso di specie, hanno infatti osservato c…

Cassazione: vietato andare in moto al lavoratore in malattia
Fonte: Studio Cataldi, Diritto del Lavoro
Il lavoratore che resta casa per malattia non può concedersi di fare un giro in motocicletta L`avvertimento arriva dalla Cassazione secondo cui l`utilizzo della propria moto denota scarsa attenzione alla propria salute e ai relativi doveri di cura …

Contro bollino SIAE intervento al Tar del Lazio
Fonte: Studio Legale Andreani, Notizie Giuridiche
Contro la reintroduzione del bollino SIAE in Italia Altroconsumo oggi interviene al TAR Lazio per chiedere l'annullamento del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n 31/2009 che ne impone l'utilizzo…

Corte di giustizia europea:(c -123/08) cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale - mae - trattamento differenziato dei cittadini dello stato membro di esecuzione e dei cittadini di altri stati membri
Fonte: Corte di Cassazione, Corte di Giustizia CE
Conclusioni del 24/03/2009

Corte di giustizia europea:(c-394/07) convenzione competenza giurisdizionale/esecuzione delle decisioni - riconoscimento ed esecuzione delle decisioni - motivi diniego - violazione dell'ordine pubblico
Fonte: Corte di Cassazione, Corte di Giustizia CE
Sentenza del 02/04/2009

Corte di giustizia europea:(c-523/07) convenzione competenza giurisdizionale/esecuzione delle decisioni - decisione relativa alla presa in carico e alla collocazione di minori al di fuori della famiglia - residenza abituale del minore - provvedimenti cautelari - competenza
Fonte: Corte di Cassazione, Corte di Giustizia CE
Sentenza del 02/04/2009

Costituzione di parte civile delle donne che hanno subito discriminazioni sul posto di lavoro
Fonte: La Previdenza, Notizie
Cassazione penale n 16031 del 2009 - Avvocato Valter Marchetti

Cresce il mercato del falso in Italia Nel 2008 un giro d'affari di oltre 7 miliardi
Fonte: Miolegale, Notizie
Il mercato del falso nel nostro Paese ha 'fatturato' nel …

Dipendenti delle Poste: art 2103 CC e mobilità orizzontale
Fonte: Miolegale, Notizie
Cassazione civile, sez lavoro, 24 febbraio 2009, n 4412

Diritto ad una indennità di fine rapporto per gli agenti commerciali indipendenti
Fonte: La Previdenza, Notizie
Corte di giustizia Ue, prima sezione, sentenza 26 3 2009 C-348/07

Elezioni europee, amministrative e referendum: esonero dall'informativa privacy
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Garante Privacy , provvedimento 02 04 2009

Errato test da hiv: no al danno morale
Fonte: Overlex, Sentenze

Esami di abilitazione: legittima l'iscrizione all'albo a seguito di ordinanza cautelare
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Corte Costituzionale , sentenza 09 04 2009 n° 108 (Alfredo Matranga )

Esami di stato: le istruzioni del ministero per l'anno scolastico 2008/2009
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Ministero dell'Istruzione, ordinanza 08 04 2009 n° 40

Guida in stato di ebbrezza, l'auto è confiscata fino al giudizio
Fonte: Studio Legale Mei e Calcaterra, Notizie Giuridiche
Cassazione, VI sez PENALE, sen n 13831 del 31 marzo 2009 La confisca del veicolo al guidatore a cui è stata contestata la guida in stato di ebbrezza, non può essere revocata fino all'accertamento giudiziale del reato Ricorda infatti la Cassazione, richiamando all'uopo l'art 186 del codice della strada e l'interpretazione in esso contenuto del secondo comma, […]

I medici che non vogliono denunciare i clandestini
Fonte: Studio Legale Mei e Calcaterra, Notizie Giuridiche
Da Torino a Bari: distintivi sui camici e cartelli multilingue MILANO Medici-obiettori che per rendersi riconoscibili in corsia lo scrivono sul camice: Io non ti denun­cio Associazioni di categoria che invi­ano petizioni al governo per rafforzare il proprio no : Quel provvedimento va contro il nostro codice deontologi­co Regioni che rivendicano la pro­pria autonomia in fatto […]

Il preavviso di fermo amministrativo non può essere impugnato
Fonte: Studio Legale Mei e Calcaterra, Notizie Giuridiche
Cass II sez civ Sentenza n 8890/09 La Corte di Cassazione ha stabilito che: "la comunicazione preventiva di fermo amministrativo (c d preavviso) di un veicolo, notificata a cura del concessionario esattore, non arrecando alcuna menomazione al patrimonio poiché il presunto debitore, fino a quando il fermo non sia stato iscritto nei pubblici registri, può pienamente […]

Il rapporto lavorativo sportivo dilettantistico
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Articolo di Katia Guerini Rocco 23 04 2009

Impugnabilità autonoma del provvedimento di decurtazione dei punti dalla patente: orientamenti giurisprudenziali recenti
Fonte: Studio Legale Andreani, Informazione Giuridica
Il caso è il seguente: al sig X, conducente non proprietario dell'auto su cui viaggiava, viene comminata una multa per eccesso di velocità, con conseguente applicazione della sanzione accessoria della decurtazione di cinque punti dalla patente di guida Il sig X, in via autonoma, promuove opposizione avverso il verbale di accertamento avanti al GdP competente, chiedendo l'annullamento del provvedimento sanzionatorio a suo carico (decurtazione dei punti) per motivi attinenti alla illegittima collocazione delle apparecchiatura di rilevazione; il proprietario non propone alcuna opposizione L'ente che ha elevato la contravvenzione si costituisce in giudizio eccependo preliminarmente il difetto di legittimazione attiva del ricorrente, alla stregua di alcune pronunce della …

In libreria: Violenza sessuale pedofilia stalking
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Si deve al movimento femminista la riflessione sul ruolo e sull`immagine della donna nella società, l`elaborazione di un percorso di liberazione e la denuncia della sua condizione di vittima predestinata di ogni tipo di aggressione: a casa, nel mondo…

Malattie causate dall'esposizione di nano particelle di uranio impoverito e plutonio contratte da militari in missioni all'estero
Fonte: La Previdenza, Notizie
Decreto del Presidente della Repubblica 3 3 2009 n 37 - Nota di Giovanni Dami

Politico dice "pennivendolo" a cronista? È diffamazione
Fonte: Studio Cataldi, Notizie Giuridiche
Con sentenza del 20 aprile 2009 n 16702, la Corte di Cassazione ha messo in guardia i politici dall`uso di certe espressioni Secondo la Corte rischia una condanna per diffamazione il politico che definisce un cronista "pennivendolo" Secondo quanto…

Professione forense, i dipendenti pubblici non possono esercitare
Fonte: Il Sole 24 Ore, Lavoro e Previdenza
La Corte Costituzionale, con l'ordinanza n 91/2009, dichiara la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituz…

Scudo fiscale solo per i capitali che rientreranno dai paradisi fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi
Secondo le anticipazioni del Sole 24 Ore oggi in edicola, l'operazione di rimpatrio dei capitali su scala europea potrebbe essere lanciata entro fine anno…

Scuola a tempo pieno: dal prossimo anno 2500 classi in più potranno usufruire del modello orario di 40 ore settimanali
Fonte: Miolegale, Notizie
Le classi a tempo pieno in prima elementare l'anno prossimo …

Sinistro stradale: non matura la prescrizione se il Comune nega falsamente di essere proprietario della strada
Fonte: Studio Di Ruggiero, Notizie Giuridiche
L'atto con cui il Comune - su richiesta del ricorrente dichiari, contrariamente al vero, che la strada ove si è verificato il sinistro non è di proprietà comunale (salve eventuali rettifiche successive al compimento del termine di prescrizione), è da ritenere idoneo a giustificare la sospensione del termine prescrizionale nei confronti del destinatario della falsa […]

Stalking: altri due casi, un arresto ed una denuncia
Fonte: Studio Legale Andreani, Notizie Giuridiche

Tribunale Nocera: pregiudizio per mancata partecipazione a selezione del dirigente veterinario
Fonte: Filodiritto, Notizie Giuridiche

Urbanistica Individuazione committente
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Cass Sez III n 15926 del 16 aprile 2009 (Ud 24 feb 2009) Pres Onorato Est Petti Ric Damiano Urbanistica Individuazione committente In tema di reati edilizi, l'individuazione del committente dei lavori ,quale soggetto responsabile dell'abuso edilizio può essere desunta da elementi oggettivi di natura indiziaria, come ad esempio: dalla qualità di proprietario o comproprietario, posto che solo il proprietario o altro titolare del diritto reale sul suolo o sul fabbricato su cui vengono eseguiti i lavori può assumere la veste di committente; dalla presenza sul luogo dei lavori al momento del sopralluogo

Urbanistica Realizzazione fabbricato a destinazione industriale
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
CGA Sicilia del 25 marzo 2009 Urbanistica Realizzazione fabbricato a destinazione industriale Sentenza relativa a distilleria che aveva ottenuto, nel 1997, un finanziamento dal Ministero dell'Industria per la realizzazione di un fabbricato per uso industriale strumentale, anche per la produzione di idrocarburi ecologici ­presentando un piano di lottizzazione, relativo ad appezzamento, in territorio del comune di Mazara del Vallo, zona industriale D1 (segnalazione Avv Nicola Giudice)